Hbo

Il Re della Notte di Game of Thrones racconta la storia dietro quel 'sorriso' di Daenerys

>

Se pensavi di aver rilevato un leggero filo di emozione umana dal Re della Notte questa settimana quando ha incrociato gli occhi con Daenerys in una di quelle è appena successo momenti Game of Thrones è famoso per, beh, si scopre che non avevi torto.

Secondo Vladimír Furdík, lo stuntman dietro a tutto quel trucco da Re della Notte, il leader dei Wight ha un minuscolo frammento di umanità rinchiuso in quel suo cuore congelato. Ma questo è il Re della notte , certo che l'umanità non si mostra sotto forma di lacrime o gentilezza. No, invece lo intravediamo solo, in stile Monna Lisa, quando lancia uno sguardo maliziosamente delizioso alla Madre dei Draghi nell'episodio La lunga notte di questa settimana.

batman oltre il ritorno del film del jolly

**Avviso spoiler: ci sono spoiler in vista per l'episodio 'La lunga notte' della stagione 8 di Game of Thrones **



Furdík racconta La Bestia Quotidiana che il suo sguardo sottilmente trionfante e 'eff-you' nell'anima di Daenerys non è stata l'unica reazione facciale che HBO ha girato per il momento del coming out del Re della Notte, che ha rivelato – e poi ostentato – la sua totale immunità al fuoco del drago di Daenerys .

Penso che Miguel [Sapochnik, che ha diretto La lunga notte] volesse mostrare alla gente che all'interno del Re della Notte c'è un po' di umanità, come se fosse parte di... Non è solo un mostro - in realtà è mostruoso, ma pensa anche , disse Furdík alla Bestia. Non è stupido. Attraverso questo sorriso, penso che Miguel vorrebbe dimostrare che sa quello che vuole, sai? Non sta solo camminando in campagna e uccidendo persone. Ha qualche obiettivo.

Ottenere quello sguardo sempre così leggero sul lato umano del Re della Notte non è successo in una volta sola, ha detto Furdík, che ha girato tre diverse espressioni facciali per la scena, incluso un sorriso malvagio da orecchio a orecchio che, attraverso tutto il trucco , sembrava involontariamente sciocco quando la troupe ha esaminato il filmato (ovviamente) inutilizzato.

Penso che il giorno in cui abbiamo fatto tre versioni [di quella scena]. Ci piaceva una faccia fredda, abbiamo fatto un grande sorriso — cosa non facile da fare sotto la maschera perché poi il sorriso non è proprio bello — e poi abbiamo fatto un paio in cui ho mosso solo un po' la bocca a destra o lato sinistro. Quindi abbiamo girato tre versioni e loro hanno preso questa versione, ha spiegato Furdík. … Miguel voleva che facessi una specie di sorrisetto. Ma non troppo grande.

Un attore versatile e stuntman, Furdík sta vivendo un momento mentre i fan scoprono l'uomo dietro la maschera del Re della Notte sui social media (guarda il suo look Instagram senza trucco sopra). Ma è anche apparso sullo schermo in numerosi altri piccoli ruoli in tutto Game of Thrones ' otto stagioni, inclusa la prima uccisione di White Walker di Jon Snow nell'episodio Hardhome della quinta stagione. In tutto, riferisce la Bestia, è apparso in vari ruoli in 14 diversi Avuto Episodi.

Quanto all'incontro con il suo destino alla fine a punta del pugnale di Arya Stark, Furdík dice che non riesce a pensare a un assassino migliore per eliminare il Re della Notte, soprattutto perché Arya , tra tutti i personaggi viventi ancora in gioco a quel punto, possedeva il più grande elemento di sorpresa.

Forse 10 minuti prima che Arya salti sul Re della Notte, non sappiamo dove sia, ha detto. Vediamo Jon Snow e altri attori, ma non sappiamo dove sia. Forse qualcuno può prevederlo, ma penso che sia stata una buona decisione. Chi altro può ucciderlo e come? Era il migliore, credo.

come si chiamano i trasformatori?

Per un ragazzo che brilla come il capo dell'Esercito dei Morti dagli occhi d'acciaio e dal sangue di ghiaccio, dobbiamo dire: sembra uno sport piuttosto buono. RIP, Re della Notte. Guarda come i vivi si raggruppano dopo il loro Vittoria della Battaglia di Grande Inverno questa domenica, quando Game of Thrones ritorna su HBO.



^