Il Trono Di Spade Stagione 8

Game of Thrones: tutto finisce con una svolta scioccante che nessuno ha visto arrivare

>

Nel finale di serie di Game of Thrones , vediamo il futuro di Westeros svolgersi davanti ai nostri occhi.

**ATTENZIONE SPOILER: questa storia contiene spoiler per Game of Thrones , Stagione 8, Episodio 6.**

Con Cersei morta e Approdo del Re ridotto in cenere, l'ultimo episodio di Game of Thrones si apre con Tyrion che assorbe la distruzione che ha cercato disperatamente di fermare. Siamo esattamente dove ci siamo fermati. La cenere fluttua nel vento come neve e i corpi bruciati dei cittadini di Approdo del Re lastricano le strade. Davos e Jon seguono la scia di Tyrion e, lungo la loro strada, trovano lo strano sopravvissuto, ma gli scheletri e i cadaveri bruciati sono molto più numerosi.



Tyrion informa Jon che sta andando da solo, presumibilmente per trovare Cersei e/o Jaime. Nega l'offerta di Jon di inviare alcuni uomini con lui per protezione. Tyrion trova solo più distruzione lungo la strada.

Jon trova Verme Grigio che si prepara a giustiziare gli uomini di Cersei. Quando Jon cerca di fermarlo, c'è uno scontro teso tra Jon e gli uomini di Grey Worm. Davos suggerisce che Jon dovrebbe parlare con Daenerys, dal momento che è stata lei a dare l'ordine di uccidere tutti i seguaci di Cersei. Verme Grigio esegue l'esecuzione dei soldati mentre Jon si allontana.

Tyrion trova la strada per il castello e percorre un percorso simile a quello che Jaime e Cersei hanno fatto non molto tempo fa, attraverso le camere del consiglio. Trova una torcia e si dirige nei sotterranei, l'ultimo posto in cui abbiamo visto Cersei e Jaime la scorsa settimana prima che fossero presumibilmente schiacciati dalla caduta di pietre. Tyrion si imbatte in un mucchio di pietre con un semplice varco di luce in cima, su cui si arrampica nel tentativo di passare. Una volta superato, trova altri crolli e, infine, la mano di metallo di Jaime. Tyrion cade in ginocchio e inizia a spostare le pietre per portare alla luce i corpi dei suoi fratelli. In lacrime, li trova fianco a fianco. (Tyrion è ora, per quel che vale, l'ultimo membro rimasto della sua famiglia.)

Ci uniamo ad Arya ancora ad Approdo del Re. Ha trovato la sua strada verso il limite e ha scoperto il resto delle forze Dothraki di Dany. Vede Jon mentre cammina in avanti, oltre i Dothraki e gli Immacolati riuniti, fino al punto in cui gli uomini di Daenerys hanno appeso un'enorme bandiera dei Targaryen. Arya la segue ai margini, osservando suo fratello/cugino. Jon sale i gradini fiancheggiati da Immacolati. In lontananza, Drogon ruggisce.

Emilia Clarke Game of Thrones Stagione 8 Episodio 6

Credito: HBO

Drogon arriva, sorvolando i suoi uomini mentre esultano. Jon la segue, superando Verme Grigio per incontrare Daenerys. Le ali di Drogon si dispiegano dietro di lei in modo drammatico mentre osserva la distruzione che ha causato con uno sguardo soddisfatto. Si rivolge a loro in Dothraki, lodandoli per aver mantenuto la promessa di aiutarla a sconfiggere i suoi nemici.

Quindi passa a Valyrian, rivolgendosi a Verme Grigio e ringraziando lui e gli Immacolati, oltre a nominare Verme Grigio il comandante di tutte le sue forze. Tyrion si avvicina da dietro mentre Dany promette di liberare tutte le persone nel mondo, anche oltre i Sette Regni.

Dany sorride a se stessa mentre i suoi soldati esultano. Tyrion fa un passo avanti, con gli occhi bassi, per stare al fianco di Dany. Dany dice a Tyrion che sa che ha liberato Jaime, commettendo tradimento.

Liberato mio fratello? E hai massacrato una città, risponde Tyrion prima di rimuovere lo spillo che lo contrassegna come Primo Cavaliere della Regina. Daenerys ordina agli Immacolati di prendere in custodia Tyrion.

Gli occhi di Jon e Daenerys finalmente si incontrano prima che lei se ne vada. Arya si avvicina a Jon dal nulla e i due guardano mentre Dany si allontana. Arya dice a Jon che lo vedrà sempre come una minaccia, e riconosco un assassino quando ne vedo uno.

Jon va incontro a Tyrion, che chiede immediatamente del vino e dice che probabilmente merita la morte dopo aver permesso a Dany di uccidere Varys. Tyrion inizia a elencare i suoi crimini, incluso il tradimento di Daenerys, cosa che dice che rifarebbe dopo aver visto di cosa è capace. Quando Jon cerca di dire che la guerra è finita, Tyrion chiede di sapere se suona come qualcuno che ha finito di combattere... continuerà a liberarsi finché le persone del mondo non saranno libere e lei le dominerà tutte... Varys aveva ragione, mi sbagliavo .

Jon cerca di difendere Daenerys, ma fallisce quando Tyrion chiede se Jon avrebbe bruciato la città se avesse avuto la possibilità di scegliere. Quando Tyrion chiama Jon sulle sue cazzate e gli dice che sa esattamente cosa farebbe, Jon cerca ancora di scappare dalla sua eredità.

Tyrion inizia a elencare le vittorie di Dany, gli uomini malvagi che ha ucciso, e dice che Dany crede di avere ragione a prescindere dalle cose buone che ha fatto in passato. In sostanza, dice, Daenerys non riesce a credere di essere capace di prendere una decisione sbagliata.

Tyrion Il Trono di Spade finale

Credito: HBO

So che la ami. Anch'io la amo. Non con successo come te, ma credo in lei con tutto il mio cuore, dice Tyrion. L'amore è più potente della ragione. Lo sappiamo tutti. Guarda mio fratello.

'L'amore è la morte del dovere', cita Jon. Maestro Aemon l'ha detto molto tempo fa.

A volte, il dovere è la morte dell'amore, risponde Tyrion. Dice che Jon ha sempre cercato di proteggere le persone. Chi è la più grande minaccia per le persone ora?

È una cosa terribile che chiedo. È anche la cosa giusta, continua Tyrion, dicendo che Jon è davvero l'erede legittimo del Trono di Spade.

E, ancora, Jon dice che Dany è la regina e si scusa con Tyrion. Tyrion poi chiede a Jon se pensa che le sue sorelle piegherebbero il ginocchio. Cerca di convincere Jon a vedere che Arya e Sansa non si inchinerebbero mai a Dany, il che, ovviamente, significa che morirebbero. Jon se ne va mentre Tyrion lo implora di fare la scelta giusta ora.

Quando inizia a nevicare, Drogon appare dal relitto e si avvicina a Jon, annusandolo prima di sistemarsi per un pisolino.

Daenerys è nella Sala del Trono. Miracolosamente, il Trono di Spade è ancora in piedi nonostante il resto della stanza sia stato distrutto. Si avvicina lentamente, mettendo una mano su una delle impugnature. Mentre la musica cresce, si gira e trova Jon in sottofondo. Si avvicina a lei e lei inizia a raccontargli una storia che suo fratello le ha raccontato su quanto fosse grande il Trono di Spade. Jon le racconta della distruzione che ha causato, chiede una risposta e lei inizia a ragionare con lui.

Non possiamo nasconderci dietro piccole grazie, dice.

Il mondo di cui abbiamo bisogno è un mondo di misericordia, risponde. Promette che, un giorno, ci sarà un mondo buono. Lei sa cos'è un buon mondo. Quando Jon chiede delle altre persone, lei dice che non possono scegliere. Chiede a Jon di costruire un nuovo mondo con lei, di rompere la ruota con lei.

Sei la mia regina, ora e sempre, dice. Si baciano. E lui la pugnala.

Dany cade a terra, sconvolto. Il sangue le cola dalla bocca e lei fa il suo ultimo respiro tra le braccia di Jon mentre piange.

In lontananza, Drogon ruggisce. Vola sopra e atterra ai margini della Sala del Trono, avvicinandosi a sua madre e Jon. Jon si gira per affrontare Drogon, che controlla Daenerys, le strofina il naso nel tentativo di svegliarla. Piange, ringhia e mostra i denti a Jon prima di urlare di dolore e rabbia. Jon guarda e si abbassa proprio mentre Drogon emette un'esplosione di fiamme che manca completamente a Jon. Brucia il Trono di Spade, fondendolo nel nulla.

Il Trono di Spade del Trono di Spade fonde il fuoco

Credito: HBO

Drogon quindi raccoglie il corpo di Daenerys e vola via nella tempesta invernale.

Nella sua cella, Tyrion giace sul pavimento, trasandato. Verme Grigio e gli Immacolati vengono a prenderlo e lo portano ad affrontare i restanti sovrani di Westeros. Apprendiamo che Jon è stato fatto prigioniero e che i restanti signori del regno stanno litigando tra loro su cosa fare con Jon e cosa fare con i Sette Regni.

Davos offre terra agli Immacolati e implora gli Immacolati di fermare questa guerra. Tyrion dice che il destino di Jon spetta al re o alla regina di Westeros a decidere. Quando gli viene detto che non ce n'è uno, dice: siete le persone più potenti di Westeros. Scegline uno.

Sam fa il coraggioso suggerimento di rendere Westeros una democrazia. Dopo un attimo di silenzio, tutti iniziano a ridere.

x-men deadpool 2

Quando a Tyrion viene chiesto se vuole la corona, dice che non poteva pensare a una scelta peggiore. Continua dicendo che nelle ultime tre settimane di prigionia non ha avuto altro da fare che pensare (suggerimento: sono passate tre settimane dalla morte di Daenerys). Si chiede cosa unisce le persone. Eserciti? Oro? Bandiere? Storie, dice infine. Non c'è niente al mondo più potente di una bella storia. Niente può fermarlo. Nessun nemico può sconfiggerlo. Chi ha una storia migliore di Bran the Broken?

Tyrion continua dicendo che Bran è la memoria di Westeros, custode delle loro storie a causa della sua posizione di Corvo con tre occhi. Chi meglio per condurci nel futuro?

Sansa dice che Bran non ha interesse a governare e Tyrion dice che è una buona cosa.

D'ora in poi, i governanti non nasceranno, dice Tyrion. Saranno scelti dai signori e dalle dame di Westeros in questo luogo per servire il regno.

Tyrion si avvicina a Bran e gli chiede se indosserà la corona e guiderà Westeros.

Perché pensi che sia venuto fin qui? chiede Bran.

Tyrion apre la votazione e tutti iniziano a rispondere con si. Infine, arriviamo a Sansa, che impiega più tempo. Si rivolge a suo fratello e gli dice che lo ama e che sarà un buon re. Quindi annuncia che il Nord rimarrà un regno indipendente. Bran annuisce.

Bran the Broken è il nuovo Re dei Sei Regni, con 30 minuti rimasti nell'episodio.

Bran dice che Tyrion sarà il suo Primo Cavaliere. Grey Worm dice che Tyrion non dovrebbe essere la Mano perché è un criminale, e Bran dice che non importa. Ha commesso molti errori terribili. Passerà il resto della sua vita ad aggiustarli, dice Bran.

Tyrion raggiunge Jon nella sua cella, dove dice a Jon che Bran lo sta mandando a unirsi ai Guardiani della Notte. Jon, torturandosi come sempre, chiede a Tyrion se ha fatto la cosa giusta.

Chiedimelo di nuovo tra dieci anni, dice Tyrion. E promette quasi a Jon che lo vedrà di nuovo.

Jon, appena sbarbato e con indosso un nuovo mantello di pelliccia, va al molo con un paio di fratelli Guardiani della Notte al suo fianco. Lì vediamo Verme Grigio e gli Immacolati che si imbarcano per l'isola di Naath.

Sansa incontra Jon e gli chiede perdono. Le dice che il Nord è libero grazie a lei. La figlia di Ned Stark parlerà per loro, dice. È il meglio che avrebbero potuto chiedere. Si abbracciano.

Jon si avvicina ad Arya e dice che può venire a trovarlo in qualsiasi momento. Gli dice che non tornerà al Nord. Chiede cosa c'è a ovest di Westeros. È dove si fermano tutte le mappe, dice. È lì che sto andando. Le chiede se ha Ago con lei. Si abbracciano, piangendo.

Jon piega le ginocchia a Bran, chiamandolo Vostra Grazia. Bran guarda e Jon si scusa per non essere stato presente quando aveva bisogno di lui.

Eri esattamente dove dovevi essere, dice Bran.

Jon si alza, guarda i suoi fratelli/cugini e se ne va.

Nel frattempo, Ser Brienne sfoglia un libro elaborato e trova una voce per Ser Jaime Lannister. La maggior parte della voce è vuota e lei va a riempire il resto della sua storia. L'ultima riga recita: Morto proteggendo la sua regina.

Tyrion, finalmente tutto ripulito, si avvicina alla sedia per il Primo Cavaliere del Re e si siede. Notando che le sedie sono tutte traballanti, le raddrizza appena prima che entri il resto del Consiglio: Davos, il Gran Maestro Sam e Bronn.

Sam presenta Tyrion con Le Cronache del Ghiaccio e del Fuoco, un libro che contiene l'intera storia di Westeros dopo Re Robert. Sam dice che non crede che Tyrion sia menzionato.

Bran, Re dei Sei Regni, entra nella stanza con Ser Brienne, anche lui seduto al tavolo. Dice che devono occupare alcuni seggi del consiglio e poi si offre di andare a cercare Drogon. Dice agli altri di andare avanti.

Tyrion inizia l'incontro e Bronn e Davos iniziano immediatamente a litigare. Cominciano tutti a capire come riparare al meglio Approdo del Re e rendere Westeros un posto migliore per la sua gente.

Alla Barriera (o ciò che ne rimane), Jon finalmente si avvicina a cavallo. Ad aspettarlo c'è Tormund, e le porte si chiudono dietro Jon quando entra.

Infine, Arya si prepara per il suo grande viaggio verso ovest, Sansa indossa un nuovo vestito per servire come Regina del Nord e Jon guarda i Guardiani della Notte e i Bruti riuniti. Ghost si avvicina a Jon, che accarezza il suo fedele metalupo.

Arya si trova a prua di una nave e guarda al suo nuovo futuro con il metalupo Stark blasonato sulle vele della nave. Sansa è ufficialmente incoronata Regina del Nord. Jon e Tormund sono pronti a guidare la loro gente a nord della Barriera. Stranamente, vediamo una piccola pianta che spunta dalla neve. Jon si ferma a guardare i cancelli chiudersi, e mentre il Game of Thrones giochi a tema, continua a cavalcare verso nord.




^