Hbo

Il regista di Game of Thrones cerca di spiegare tutto quel viaggio super veloce della settima stagione

>

Una delle principali lamentele di Game of Thrones i fan di questa stagione sono stati quanto sia stata confusa la cronologia, soprattutto per quanto riguarda i tempi di viaggio dal punto A al punto B, che è stato super veloce. L'esempio più recente? L'episodio di questa domenica, intitolato Beyond the Wall.

L'episodio ha visto Gendry tornare a Eastwatch nei panni di Jon Snow e co. si sono trovati circondati da Estranei e Spettri nell'Apocalisse degli Zombi di Ghiaccio a nord della Barriera e hanno inviato un corvo a Daenerys a Roccia del Drago (che, credetemi, è molto lontana dalla Barriera), con Dany e i suoi draghi che sono tornati indietro nel tempo per (soprattutto) salvare tutti nell'arco di quello che avrebbe potuto essere un giorno e mezzo. Cime.

Alan Taylor, che ha diretto il penultimo episodio della settima stagione, ha parlato con Varietà per rispondere alle lamentele dei fan e spiegare come si sono effettivamente avvicinati alla timeline durante le riprese:



Eravamo consapevoli che il tempismo stava diventando un po' confuso. Abbiamo Gendry che corre indietro, corvi che volano a una certa distanza, draghi che devono volare indietro a una certa distanza... In termini di esperienza emotiva, [Jon e compagnia] hanno trascorso una notte oscura sull'isola in termini di momenti narrativi. Abbiamo cercato di coprirlo un po' con l'eterno crepuscolo lassù a nord della Barriera. Penso che ci sia stato uno sforzo per alterare un po' la linea temporale non dichiarando esattamente quanto tempo eravamo lì. Penso che abbia funzionato per alcune persone, per altre no. Sembravano molto preoccupati della velocità con cui un corvo può volare, ma c'è una cosa chiamata impossibilità plausibile, che è ciò che cerchi di ottenere, piuttosto che plausibilità impossibili. Quindi penso che stavamo mettendo un po' a dura prova la plausibilità, ma spero che lo slancio della storia riporti alcune di quelle cose. È bello che lo spettacolo sia così importante per così tante persone da essere esaminato in modo così approfondito. Se lo spettacolo fosse in difficoltà, mi preoccuperei di queste preoccupazioni, ma lo spettacolo sembra andare abbastanza bene, quindi va bene avere persone con queste preoccupazioni.

Non posso davvero discutere contro questo. La serie vincitrice dell'Emmy è facendo abbastanza bene in termini di numeri. Mentre la cronologia di Beyond the Wall è stata affrettata, l'epica battaglia tra i nostri eroi e l'esercito dei morti è stata, beh, epica. Ma comunque, per uno spettacolo che quasi sempre fa bene le piccole cose, si distingue.

Richard Dormer, che interpreta Beric Dondarrion, ha aperto a Varietà riguardo a battaglia sul lago ghiacciato e il suo personaggio usava una spada fiammeggiante che, a quanto pare, era davvero in fiamme. Davvero. Vedi: Allegato A di seguito:

Beric-Flaming-Sword-Game-of-Thrones-706.jpg

È stato come correre una maratona con circa 40 chili di armatura e pelle di foca, con un solo occhio e una spada fiammeggiante che ha accecato il mio unico occhio buono. È stato un inferno, ma ne è valsa la pena. Lavoro duro. Ci sono volute cinque settimane per filmare quella sequenza di battaglia. La spada non è CGI. Sono vere fiamme ogni singola volta. Dura circa due minuti, quindi potrei usarlo solo per due minuti e poi inizia a spegnersi, quindi abbiamo dovuto ricominciare tutto da capo... Inoltre, ho dovuto rallentare il braccio con la spada di circa il 20%. Quindi, se stessi facendo una mossa, la farei velocemente con la spada. Ma con la spada in fiamme, non puoi muoverti così velocemente altrimenti la fiamma si spegnerà. Quindi devi muoverti solo leggermente più lentamente ma con più sforzo, sai? Inoltre pesa tre volte di più di una spada normale, quindi è proprio questa grande mazza.

Cosa ne pensi della spiegazione di Alan Taylor riguardo al modo in cui hanno affrontato la linea temporale di Beyond the Wall, e il fatto che Richard Dormer debba combattere con una vera spada fiammeggiante su Game of Thrones ?



^