Robin Hood

Foxy: Perché tutti hanno una cotta per Robin Hood della Disney?

>

Il lavoro della Walt Disney Company ha formato oltre 70 anni di narrazione rivoluzionaria e amata, adorata in tutto il mondo. Per molti di noi, la Disney rimane una parte indelebile della nostra infanzia, la spina dorsale strutturale della nostra nostalgia della cultura pop. Tutti hanno un film Disney, un programma TV o una principessa preferiti che hanno avuto un ruolo importante nella loro giovinezza.

Oggi, la compagnia rimane un indomito titano dell'intrattenimento, sia con la Marvel che con Guerre stellari universi sotto il loro vasto ombrello. Eppure sono quei film d'animazione del passato a cui rimaniamo così attratti, in parte perché erano una parte così determinante delle nostre giovani vite. Per molti di noi, è stato attraverso la Disney che abbiamo sperimentato le nostre prime cotte, e chi potrebbe biasimarci? Dopotutto, questo è lo studio che ha reso il bel principe un marchio bancabile. L'unica duratura cotta Disney che sembra unire una forte demografia, tuttavia, è quella con più pelliccia del tuo principe medio.

Disney's Robin Hood , l'adattamento animato del 1973 della leggenda classica, è generalmente considerato uno degli sforzi minori dello studio; un piccolo film dolce ma neanche lontanamente vicino al picco creativo di Bella Addormentata o Bianco come la neve . Tuttavia, rimane una storia affascinante e probabilmente la versione di Robin Hood con cui la maggior parte di noi è cresciuta. Contiene anche uno degli eroi più amati della Disney e il personaggio che apparentemente tutti amano. Se perdonerai il gioco di parole, il Robin Hood della Disney è una volpe fredda come la pietra.



disney_robin_hood_3.gif

Ho chiesto ai miei follower di Twitter quanti di loro, ad un certo punto della loro vita, hanno avuto una cotta per la versione Disney di Robin Hood, e la risposta è stata schiacciante 'sì'. Anche la manciata di persone che hanno detto di non essere felici di ammettere di aver capito perfettamente il motivo per cui era così sexy. UN articolo parodia su CBC ha scherzato dicendo che il fascino estetico di Robin era 'non l'opinione soggettiva di nessuno in questo gruppo di ricerca, ma piuttosto un fatto scientifico empirico e inattaccabile'. Non possiamo discutere con i numeri qui: Robin è sexy!

L'archetipo di Robin Hood è un classico sia della letteratura che del cinema, con la rappresentazione di Errol Flynn che è una delle età d'oro degli eroi più iconici di Hollywood. Il concetto è semplice: un eroe furbo, esperto di arco e frecce, ruba ai ricchi per dare ai poveri. Chi potrebbe resistere a un bell'arciere che si dedica ardentemente alla donna che ama e al concetto di redistribuzione della ricchezza?

La versione Disney della storia è piuttosto standard, ma con grande enfasi su quei dettagli che rendono Robin così dannatamente carismatico. Non solo è affascinante, ma è impeccabilmente cavalleresco, un grande sostenitore del perdente assediato, un nemico del potere antidemocratico e un romantico senza speranza. Non gli dispiace rendersi ridicolo per conquistare la ragazza, ed è semplicemente migliore della concorrenza. Se sei un bambino che guarda questo cartone apparentemente innocente e l'eroe del pezzo è l'incarnazione più potente di quell'archetipo eroico che tu abbia mai visto, farà impressione. Tutti possono stare dietro a quel tipo di eroe.

disney_robin_hood_2.gif

Robin, rispetto ai principi Disney dell'epoca, era molto più interessante e aveva una personalità definibile. Non era come Bianco come la neve il bel principe, che non aveva un nome e doveva solo presentarsi per prendere la sua ragazza, o Cenerentola è il Principe Azzurro, anche lui senza nome, che non si è nemmeno preso la briga di andare a cercare il suo misterioso amore, affidando quel lavoro al suo servitore. Almeno Bella Addormentata Il principe Filippo ha tirato fuori la sua spada e ha trasformato l'uccisore di draghi per la sua principessa. Robin non ha combattuto solo per Maid Marian, ha combattuto per le persone e lo ha fatto con un luccichio sempre presente negli occhi. Non è solo che crede nell'amore, crede nella giustizia e farà tutto il necessario per assicurarsi che tutti siano salvati dalla soffocante crudeltà del piagnucoloso principe Giovanni. Con così tanto da offrire, potresti quasi dimenticare che era una volpe antropomorfa.

Robin Hood è interamente lanciato con animali, ma gli animatori non li definiscono specificamente per i loro tratti primari. Per lo più camminano come umani, parlano come umani e interagiscono come umani. Come notato nel mio collega Il pezzo di Clare McBride su come i furry sono diventati un fandom, 'Mentre ci sono molte battute che giocano sulla specie dei personaggi - elefanti che usano i loro tronchi invece delle trombe, per esempio - non tutti si basano sull'idea che gli animali parlanti siano intrinsecamente divertenti. Ci sono momenti sinceramente emozionanti e commoventi nel film. Si dà il caso che siano interpretati da un cast di animali antropomorfi».

Da un punto di vista puramente estetico, anche i non pelosi possono apprezzare il volpino Robin. È snello, elegante, ha degli occhi bellissimi – che usa per fissare devotamente Marian in ogni occasione che gli capita – e il suo accento inglese paffuto, fornito dall'attore shakespeariano Brian Bedford, è musica per le nostre orecchie. C'è sempre questo barlume nella sua voce o sorrisetto che allude a malizia gestita. Quando tutti gli altri protagonisti della Disney sono così raffinati e prevedibilmente belli, c'è qualcosa da dire su un eroe che si sporca le mani/zampe ed è ruvido intorno ai bordi. Non è super muscoloso o macho, e non gioca mai duro con Marian. La sua adorazione per lei è evidente fin dall'inizio, rendendo Robin l'eroe beta consumato dei nostri sogni.

La Disney non ha mai riconosciuto appieno il fenomeno foxy - alcune cose sono troppo strane, anche per loro - ma sembrano certamente consapevoli del fascino. Il film del 2016 Zootropolis è stato influenzato dal desiderio del regista Byron Howard di realizzare una storia di animali antropomorfi nello stile di Robin Hood , e il loro protagonista della volpe, Nick Wilde, è palesemente ispirato dal furfante Robin. Tuttavia, non puoi battere i classici e, per generazioni di fan Disney, il loro amore per Robin Hood resti.

Non c'è niente come un eroe della vecchia scuola, uno che fa la cosa giusta e ottiene l'amore della sua vita, il tutto con uno stile impeccabile. Al giorno d'oggi, c'è qualcosa di eccezionalmente allettante in un eroe con la giustizia nel cervello e una profonda comprensione del bene e del male. Vuole rubare ai ricchi, dare ai poveri e difendere i diseredati che ne hanno estremo bisogno. Se riesci a fare tutto questo mantenendo la tua cavalleria e il tuo senso dell'umorismo, tanto meglio. Il Robin Hood della Disney aveva tutto e ci ha rapiti. A volte, tutto ciò di cui hai bisogno è una volpe, letteralmente o metaforicamente.

disney_robin_hood_marian.gif


^