Animazione Disney

Primi: Topolino è diventato la prima star del cinema d'animazione 90 anni fa

>

Molto prima del Rinascimento che ha reso i film Disney articoli per la casa per chiunque abbia avuto a che fare con i bambini nel decennio dal 1989 al 1999, c'era una star dell'animazione che ha costruito The Walt Disney Company da zero. Un topo, per l'esattezza.

O, in realtà, la seconda bozza di un coniglio. Le origini di Topolino sono bizzarre, turbolente, rumorose e rivoluzionarie per come hanno portato avanti l'animazione, anche se ha iniziato come secondo classificato di Walt Disney. Secondo l'esperto di storia dell'animazione Dr. Dan Bashara, Topolino è un po' un incidente; prima Walt creò Oswald il coniglio fortunato ma perse i diritti legali sul personaggio durante una disputa contrattuale, quindi Topolino fu il sostituto di Oswald. (Seriamente, guarda i due uno accanto all'altro; sono praticamente indistinguibili tranne che per la forma delle loro orecchie.) Anche nelle loro iterazioni moderne, è difficile non vedere:

Topolino e Oswald

La suddetta disputa contrattuale su Oswald riguardava il contratto della Disney con gli Universal Studios, dove ha fatto affari dopo che il suo piccolo studio - incentrato su cortometraggi animati comici con animali (come i topi) - è fallito. I due studi Disney (Laugh-O-Gram Studio e Disney Brothers Studio‍) sono stati il ​​luogo di nascita di quello che sarebbe diventato Topolino. L'ambizione che ne seguì avrebbe portato al fallimento totale o a un'acquisizione completa attraverso una mania dei cartoni animati.



Mentre ci sono voci sul nome di Topolino (nata Mortimer) e le particolari ispirazioni della Disney sui topi addomesticati che strisciano sulla sua scrivania, la proprietà di Oswald da parte della Universal dopo il loro litigio ha lasciato la Disney alla ricerca di un personaggio. Topolino è stato il risultato reazionario del nuovo studio della Disney (e del suo fedele animatore Ub Iwerks) che ha risposto al fuoco.

Il topo ha continuato a presentarsi in a casa infestata e anche (alcuni dicono) L'impero colpisce ancora , ma prima di tutto era una star a sé stante grazie a un trio di cortometraggi: Aereo pazzo , Gallopin 'Gaucho , e - il caposaldo della classe cinematografica il cui mouse oscillante si avvicina di più all'icona moderna di oggi - piroscafo Willie . Aereo pazzo è stato ispirato dal rubacuori aviatore di Charles Lindbergh e presenta numerose acrobazie aeree, mentre Gallopin 'Gaucho era una parodia di Douglas Fairbanks Il Gaucho e coinvolge una rissa da cowpoke sugli affetti di una ragazza che balla la salsa.

Sebbene questi non fossero ciò di cui Topolino aveva bisogno per il successo della Disney, avevano ancora i loro suggerimenti per l'innovazione futura dell'animazione. Disney e Iwerks stavano sperimentando la prospettiva e la parallasse e tutte le cose che alla fine hanno reso i cartoni Disney lo stato dell'arte in termini di realismo visivo nel corso degli anni '30, ha detto Bashara. I personaggi in primo piano si muovevano più rapidamente di quelli sullo sfondo quando si muovevano orizzontalmente, il che dava l'illusione di una profondità realistica, mentre i cartoni Disney utilizzavano anche più punti focali lungo vari piani in un singolo fotogramma: si trattava di animazioni sofisticate, anche se le prime due i pantaloncini non porterebbero Mickey sotto i riflettori.

Tutti e tre furono prodotti e testati nel 1928, con i primi due che non trovarono distribuzione a un pubblico pubblico, il che rese piroscafo Willie la prima de facto di Topolino a un vasto pubblico il 18 novembre 1928. Era una parodia di uno dei film più recenti delle più grandi star della commedia muta, Buster Keaton's Steamboat Bill, Jr. , e ha lanciato un impero. Il modo in cui è riuscito a raggiungere questo obiettivo è un misto di saggezza iconografica, rigidità morale e la fortuna necessaria per essere nel giusto incrocio tra lo sviluppo di due tecnologie.

Questo era un periodo in cui i film sonori stavano travolgendo la nazione. Ecco perchè piroscafo Willie è stato lanciato di corsa fuori dal cancello (i primi due sono stati rimontati con il suono in seguito) nonostante fosse il terzo cortometraggio di Topolino: aveva il suono sincronizzato. Walt Disney era stato colpito da una proiezione di Il cantante jazz , il primo talkie live-action, e si è lanciato nel portare il suono sincronizzato ai suoi cartoni animati, qualcosa che i fratelli Fleischer (Betty Boop, Popeye) avevano sperimentato negli ultimi due anni nei loro cortometraggi incentrati sulle canzoni.

I cartoni di Topolino non erano necessariamente incentrati sulle canzoni, ma sul racconto di una breve storia con uno slapstick carico di effetti sonori. La cosa divertente in questi primi cortometraggi di Topolino non è tanto Topolino stesso, ma i modi insoliti in cui le gag degli animali si fondono con la struttura musicale del cartone animato, dice Bashara. Viene mostrato Topolino mentre si scherza con tutti i tipi di animali da cortile, ma la loro trasformazione in strumenti musicali fa sembrare Topolino un affascinante mago piuttosto che un mascalzone.

Al contrario, Topolino è un bandito che fuma e beve Gallopin 'Gaucho e un verme che non accetterà un no come risposta quando si tratta di Minnie in Aereo pazzo . La sua malizia (molto spesso scoraggiante) era più facile da digerire quando si manifestava in stravaganti, impossibili buffonate musicali (come allungare il collo di un'anatra in uno strano amalgama di cornamusa/trombone). Trovando cordialità per i bambini all'interno del topo che colpisce l'autorità, Disney ha portato la salubrità e la caratterizzazione dei toon sonori che fino a quel momento erano più focalizzati sul fenomeno del suono.

Questo è qualcosa in cui la Disney era brava, afferma Bashara: Questo è un altro esempio della straordinaria capacità della Disney di catturare un nuovo territorio anche se in realtà non è arrivato prima. Portare un personaggio perfettamente commerciabile in prima linea nell'animazione insieme a una tecnologia all'avanguardia è stato un mix vincente. Topolino e il suono sono arrivati ​​insieme, ed è la combinazione che ha dato un pugno così potente, osserva Bashara.

La Disney non si è mai guardata indietro e non ha mai rallentato. Nonostante l'attuale sedile posteriore di Topolino nel lavoro animato della compagnia, la polena è sempre stata prima di tutto una star.



^