Mandragora Il Mago

Primi: Mandrake the Magician è stato il primo supereroe dei fumetti al mondo

>

Molto prima che Batman diventasse il temibile vendicatore incappucciato di Gotham City e anni prima che Clark Kent volasse più veloce di un proiettile in velocità come Superman, un certo mago incappucciato di nome Mandrake the Magician ha preso il titolo di primo supereroe comico al mondo.

Accompagnato dal suo fedele compagno africano, Lothar, Principe delle Sette Nazioni, Mandrake ha utilizzato metodi intelligenti di teatralità, inganno e illusione nel combattere i titani degli inferi, il tutto mostrando un brio e uno stile che sarebbero diventati il ​​suo marchio di fabbrica.

mandrakethemagician.png

Questo bellissimo guerriero armato di bacchetta è stato creato da Lee Falk durante l'inizio dell'età d'oro dei fumetti ed è apparso per la prima volta come striscia di giornale sindacato King Features l'11 giugno 1934.



Il disinvolto difensore della verità e della giustizia dell'era della Depressione alla fine si espanse in più di duecento pubblicazioni in tutto il mondo per emergere come uno dei crociati più amati del pianeta, lottando contro le azioni ignobili della rete criminale del Cobra.

screen_shot_2018-01-07_at_12.18.55_pm.png

Sfoggiando un cappello a cilindro nero alla moda, un mantello foderato di scarlatto e baffi curati, Mandrake era un maestro dell'ipnotismo e del depistaggio, con una mente tagliente come un rasoio e un'arguzia scintillante che lo ha sempre reso il ragazzo più intelligente nella stanza. È stato accompagnato in molte missioni dalla sua seducente moglie, la principessa Narda di Cuccagna, e dal suddetto enorme servitore, Lothar, che ha la particolarità di essere uno dei primi personaggi razzialmente integrati nella storia dei fumetti.

Falk, che ha anche creato The Phantom, ha dato a Mandrake un tocco drammatico vecchio stile che sarebbe svanito in una fantasia fantascientifica più potente quando il Cavaliere Oscuro, Superman e Capitan America sono entrati in scena pochi anni dopo. Questo scaltro stregone aveva un ricco pedigree intriso di azione pulp giramondo alla Edgar Rice Burroughs ed è stato ispirato dai serial d'avventura di Hollywood e dai romanzi pulp dell'epoca.

mandrake.jpg

Falk ha scritto e disegnato il Mandrake il Mago striscia di giornale per molti anni prima di passare il mantello a Phil Davis, che ha agito come artista principale fino alla sua morte nel 1964. Falk ha quindi reclutato il fumettista americano Fred Fredericks per assumere le funzioni artistiche nel 1965 fino alla morte di Falk nel 1999, quando Fredericks ha assunto la scrittura anche doveri. Il finale Mandragora la striscia è stata stampata il 6 luglio 2013 dopo il ritiro di Fredericks.

Mandrake era una fortuna del marketing e il prestigiatore incappucciato è apparso in molti giocattoli e libri degli anni '30, comprese le storie di Magic Comics e Big Little Books. Nel 1966-67, King Comics ha pubblicato dieci numeri di a Mandragora il Mago fumetto che utilizza storie ristampate tratte da vecchie strisce di giornali e mostra i disegni di André LeBlanc e Ray Bailey.

mandrakeserial.jpg

Un radiodramma Mandrake è andato in onda anche dal 1940 al 1942 sul Mutual Broadcasting System, e sul grande schermo la Columbia Pictures ha presentato un video di 12 capitoli Mandragora il Mago dramma seriale che adatta l'eroe di King Features e vede Warren Hull nei panni di Mandrake e Al Kikume nei panni di Lothar.

Più di recente, Dynamite ha acquisito i diritti per il furbo personaggio di King Features e ha lanciato un quattro numeri Mandragora miniserie nel 2015, scritta da Roger Langridge e abbinata a Jeremy Treece art.

dynamitemandrake.png

Insieme a Libri Titani pubblicazione di nuove edizioni deluxe del classico Mandrake il mago strisce di giornali e un grosso budget Mandragora lungometraggio ora in lavorazione dalla Warner Bros. con protagonista di Borat Sasha Baron Cohen, sembra che il futuro non sia un hocus pocus per questo iconico supereroe dei fumetti.

Hai qualche affetto e bei ricordi di Mandrake e vorresti una resurrezione dell'eroico mago nei fumetti o come un franchise di Hollywood?

mandrakebook.jpg


^