Hbo

I primi tentativi di Game of Thrones Stagione 8 sono sorvegliati da draghi, ma alcuni sono fuggiti

>

Ieri sera, HBO ha tenuto la prima sul tappeto rosso dell'ottava e ultima stagione di Game of Thrones al Radio City Music Hall di New York City. Sebbene sia stato proiettato solo il primo episodio (ce ne saranno un totale di sei nella stagione 8), l'evento è stato un'occasione per l'intero cast e la troupe di riunirsi in un unico posto, indipendentemente dal fatto che i loro personaggi siano morti o meno nel corso degli anni.

I social media sono stati finora silenziosi sui contenuti dell'episodio stesso, chiaramente per un embargo sulle recensioni. Tuttavia, sono emersi alcuni feedback iniziali (se scarsi), per gentile concessione di James Hibberd di Intrattenimento settimanale e Jane Mulkerrins di il telegrafo .

'Ho appena visto @ Game of Thrones premiere della stagione 8: Fantastico. Tante riunioni. Alcune sequenze epiche. Non solo tavola apparecchiata per il resto della stagione. Le cose importanti accadono in modi profondamente soddisfacenti. Altri pensieri nel prossimo podcast', ha scritto Hibberd in un post su Twitter, che è stato ritwittato più di mille volte.



Mulkerrins ha fatto eco alla versione di Hibberd dell'episodio, sottolineando le sue numerose riunioni. Ha anche detto che è un po' più di basso profilo rispetto ad altri titoli di apertura della stagione, privo di azioni importanti o sequenze di battaglia. Ciò che non fa nel reparto adrenalinico, tuttavia, lo compensa nella commedia.

perso nello spazio Gary Oldman

'L'episodio, ancora ufficialmente senza nome, è fortemente incentrato sulle riunioni - molte delle quali familiari e tanto attese, tra fratelli affettuosi... altri meno; anche la più inadatta delle ex mogli e mariti viene rimessa insieme, insieme a un potenziale assassino e alla sua potenziale vittima gravemente danneggiata... pezzi su vasta scala, ma la violenza che c'è è oscura, brutale e inquietante. Ciò è bilanciato, tuttavia, da un tono notevolmente più leggero e divertente, con un sacco di battute spiritose.'

Il cast completo appare sul palco alla premiere dell'ottava stagione di Game of Thrones

Credito: Jeff Kravitz/FilmMagic per HBO

La battaglia principale della nuova stagione arriverà nell'Episodio 3, che è impostato per rappresentare la 'Battaglia di Winterfell', ovvero la resistenza finale dei vivi contro il re della notte e il suo esercito di non morti. Diretto dall'ex allievo di Thrones Miguel Sapochnik ('Battle of the Bastards'), il conflitto ha richiesto 59 riprese notturne consecutive per essere completato ed è così vasto che oscilla tra tutti i tipi di generi diversi durante la sua durata.

guerra infinita figli di Thanos

Prima della proiezione, Maisie Williams (Arya Stark) e Sophie Turner (Sansa Stark) ha avvertito il pubblico riunito (per Collider ) di cosa accadrebbe se un cellulare iniziasse a squillare durante l'episodio. Turner ha scherzato, nel personaggio, che se ciò accadesse, il proprietario di detto telefono avrebbe la faccia montata sul muro di Arya a causa del fatto che la figlia più giovane di Stark è un'assassina senza volto.

Ricorda cosa è successo all'ultimo bastardo che ci ha fottuto', ha aggiunto Williams, riferendosi a Walder Frey (David Bradley), l'uomo responsabile delle nozze rosse, che hanno portato agli omicidi di Robb (Richard Madden) e Catelyn Stark. (Michele Fairley). Il personaggio ha finalmente ottenuto la sua punizione nella sesta stagione quando Arya gli ha dato da mangiare due dei suoi figli in una torta prima di tagliargli la gola allegramente e avvelenare il resto della sua famiglia.

x men la serie animata
Maisie Williams e Sophie Turner alla premiere di Thrones S8

Credito: Taylor Hill/Getty Images

Realizzare lo spettacolo è un lavoro di squadra, ma Tyrion Lannister, Jon Snow e Daenerys Targaryen sono nati in un'unica brillante mente spietata. Giorgio [R.R. Martin] , grazie per averci permesso di prendere in cura i tuoi figli. Scusa se non li abbiamo trattati meglio, ha aggiunto il co-creatore/showrunner, D.B. Weiss, alla premiere, prende in giro il fatto che la maggior parte dei personaggi dello show tende a morire nei modi più raccapriccianti.

Game of Thrones L'ottava stagione debutterà su HBO il 14 aprile. Weiss ha scritto quattro dei sei episodi con il suo co-creatore/showrunner David Benioff. Il duo ha anche diretto il finale della serie, che arriverà il 19 maggio.




^