Altro

I primi 11 film di Venerdì 13: perché li abbiamo amati e perché sono importanti

>

Il nuovo venerdì 13 il film di riavvio si fa strada nelle sale questo venerdì (il 13), ed è difficile da credere, ma questo è il dodicesimo lungometraggio della serie.

Di cosa tratta questi film che tutti noi amiamo? Spazziamo via le nostre vecchie copie e facciamo un'altra passeggiata attraverso Camp Crystal Lake.

Tema uomo da 6 milioni di dollari

venerdì 13 (1980). Un assassino invisibile massacra un gruppo di scortesi consulenti del campo. Perché funziona: ha trasformato l'amore di una madre in impulsi gloriosamente omicidi. Perché fa schifo: trascura di spiegare come una dolce vecchia (pazza) possa lanciare senza sforzo corpi di adulti attraverso le finestre panoramiche senza alcun aiuto. Perché è importante: Elvis Presley a Halloween 's Chuck Berry, questa prima puntata ha trasformato il fiorente sottogenere slasher in un vero e proprio fenomeno culturale.



Venerdì 13 Parte 2 (1981). Jason esce da Crystal Lake per vendicarsi dei ragazzi che hanno decapitato sua madre. Perché funziona: i personaggi sono più realistici e sofisticati e creano una vera suspense. Perché fa schifo: nessuno si preoccupa mai di spiegare come Jason passa da un dodicenne esile che sta annegando a un frigorifero di 35 anni. Perché è importante: ha presentato Jason come l'assassino.

Venerdì 13 Parte III (1982). Jason è in un fienile in attesa che le vittime entrino e vengano uccise. Perché funziona: è in 3D spettacolarmente scadente, rendendo l'esperienza teatrale divertente e sfrenata. Perché fa schifo: Il 3-D è fatto così male che è inguardabile in home video. Inoltre, Jason passa il tempo in un fottuto fienile per tutto il film. Perché è importante: Jason ottiene la sua tipica maschera da hockey e nasce un'icona dell'orrore.

Venerdì 13: Il Capitolo Finale (1984). Jason torna in vita, smembra adolescenti e incontra il suo creatore grazie a un bambino ossessionato dall'orrore con la testa rasata. Perché funziona: è di gran lunga il film più violento della serie finora. Presenta anche Crispin Glover che cerca di superare il suo status di 'morto f-k' in una sequenza di danza degna di YouTube. Perché fa schifo: abbandona la pretesa del suo titolo quando resuscita misteriosamente Jason senza spiegazioni nella prima scena, e poi si aspetta che crediamo che un machete lo farà fuori alla fine. Perché è importante: introduce Tommy Jarvis, il principale avversario di Jason per i prossimi due film.

Venerdì 13: un nuovo inizio (1985). Tommy Jarvis si ritrova perseguitato da una serie di omicidi che Jason potrebbe aver commesso. Perché funziona: Tommy viene gettato in una casa di cura per adolescenti in difficoltà, che si avvicina a una parvenza di realismo dopo aver ucciso un assassino di massa. Perché fa schifo: 'Jason' è in realtà un padre (mortale) addolorato che si vendica della morte di suo figlio, ma curiosamente, è ancora una macchina per uccidere invulnerabile. Perché è importante: purtroppo non è così.

Jason Lives: venerdì 13 parte VI (1986). Per assicurarsi che Jason sia morto, Tommy Jarvis lo riporta in vita pugnalando il suo cadavere con un palo di metallo che viene colpito da un fulmine. Perché funziona: le uccisioni di Jason diventano più creative man mano che la serie abbandona ogni pretesa di realismo o credibilità. Perché fa schifo: stabilisce uno standard discutibile avendo la peggior attrice protagonista nella storia del franchise, il che dice molto in una serie in cui la performance più credibile viene da un killer silenzioso che indossa una maschera da hockey. Perché è importante: Jason diventa attivamente il protagonista andando avanti, riconoscendo chi è la vera 'star' dei film.

Venerdì 13 Parte VII: Il Sangue Nuovo (1988). Una ragazza con poteri telecinetici riporta in vita Jason per un'altra follia omicida. Perché funziona: ha alcune delle migliori uccisioni della serie, incluso Jason che ha spedito un camper sbattendo il suo sacco a pelo contro un albero. Perché fa schifo: la telecinesi, sul serio? Perché è importante: abbraccia l'inventiva omicida di Jason, dandogli quasi letteralmente uno strumento o un'arma diversa per ogni uccisione, e avanza l'idea (continua attraverso le prossime quattro puntate) che Jason sia essenzialmente uno zombi o una figura soprannaturale.

Venerdì 13 Parte VIII: Jason prende Manhattan (1989). Rianimato da una scossa elettrica, Jason insegue un'adolescente che non ha ucciso da piccola. Perché funziona: Jason prende Manhattan, uccide una vittima sbattendogli la testa in un cassonetto. Perché fa schifo: Jason impiega più di un'ora per prendere Manhattan. Perché è importante: ha facilmente il miglior trailer di qualsiasi film della serie, ma è altrimenti meglio conosciuto come la puntata da evitare in modo aggressivo.

Jason va all'inferno: l'ultimo venerdì (1993). Jason acquisisce la capacità di cambiare corpo; nel frattempo, viene rivelata l'identità della sua sorella non menzionata. Perché funziona: una serie inesauribile di non-sequitur distrae dal fatto che poco nel film ha senso. Perché fa schifo: Jason non va mai all'inferno, a meno che non venga trascinato nelle sabbie mobili da qualche demone gommoso. Perché è importante: New Line prende le redini della serie, abbandona il titolo e la mitologia della serie e trasforma Jason in un serial killer soprannaturale.

quanti anni aveva patrick stewart star trek?

Jason x (2001). 'Jason in Space' è ambientato 400 anni nel futuro. Jason viene resuscitato su un'astronave piena di studenti di medicina, quindi viene trasformato in un Terminator. Perché funziona: Riesce ad essere modestamente competente anche se abbraccia allegramente i suoi sub- Leprechaun concetto. Perché fa schifo: è fondamentalmente una fregatura spudorata di alieno , con Jason sostituito per l'extraterrestre. Inoltre, non abbastanza tette. Perché è importante: otto anni dopo il film precedente, dimostra che la gente ama ancora guardare Jason.

Freddy contro Jason (2003). Freddy Krueger riporta Jason dall'inferno per devastare gli adolescenti di Elm Street. Perché funziona: il regista Ronny Yu trasforma l'incontro per il titolo in uno spettacolare MMA grazie ai cavi e a un senso dell'umorismo straordinariamente agile. Perché fa schifo: Troppi di entrambi i mostri insieme, ma non abbastanza di nessuno dei due da soli. Perché è importante: Jason vive dopo 23 anni e New Line guadagna abbastanza per mantenere entrambi i franchise in vita per le rate future.



^