Capitano America

The Falcon and the Winter Soldier's Wyatt Russell sul suo nuovo Capitan America: 'Spero che non mi odino troppo'

>

C'è un nuovo Capitan America in città e l'attore che lo interpreta è molto consapevole che sta per diventare una delle persone più odiate nel Marvel Cinematic Universe.

Lo sappiamo da un po' di tempo che Il falco e il soldato d'inverno era impostato per introdurre John Walker, un personaggio che ha notoriamente assunto lo scudo nelle pagine del Capitano America fumetto, per l'MCU, e i trailer della serie non sono stati timidi nel ritrarlo come il sostituto ufficiale del governo degli Stati Uniti per Steve Rogers. Nella premiere della serie delle continue avventure del MCU di Sam Wilson e Bucky Barnes, abbiamo finalmente visto come Walker arriva sulla scena, e ha decisamente arruffato alcune piume sia all'interno dell'universo immaginario che all'interno del suo fandom. Per Wyatt Russell, che interpreta il personaggio, è tutto in una giornata di lavoro.

La gente probabilmente lo odierà, e alcune persone lo adoreranno,' Russell detto a USA Today , aggiungendo che è una sorta di 'onore, immagino, essere antipatico nell'universo Marvel'.



Introdotto nel 1986 come Super-Patriot e ora noto come agente degli Stati Uniti, il tempo di Walker come Capitan America nelle pagine dei fumetti Marvel è stato caratterizzato da un senso di fardello, ma anche da un senso di brutalità che il suo antenato Steve Rogers non aveva. Sebbene fosse forse ben intenzionato, Walker non portava lo scudo nello stesso modo in cui lo faceva Rogers, e Russell ha una chiara comprensione di quel contrasto guardando al suo ruolo nel resto della serie.

data di uscita del canale della storia del libro blu del progetto

Non credo che ci siano stati davvero molti personaggi del MCU che hanno avuto il dilemma che ha avuto in termini di cercare di inserirsi in questa sorta di mondo moralistico dei supereroi, ha detto Russell. È stato spinto in questo ruolo di Capitan America e lo farà a modo suo, e vuole farlo bene. Ma il suo modo è un modo molto specifico che ha imparato essendo fondamentalmente un cacciatore umano addestrato. Voglio dire, ecco cosa sono i Marines. Non sono Steve Rogers, non sono la stessa cosa. Non sono più come i Boy Scout. Sono un po' più nodosi».

crisi delle gomme da masticare: tokyo 2040

Indipendentemente dalle sue intenzioni o dall'eventuale ruolo in cui cadrà nell'MCU (Walker è stato sia eroe che cattivo in vari momenti della sua carriera nei fumetti), l'introduzione di Walker in Il falco e il soldato d'inverno lo mette automaticamente in contrasto con i personaggi del titolo. La premiere della serie si concentra in gran parte sui tentativi di Sam Wilson di superare lo scudo che gli è stato lasciato in eredità, e uno dei suoi primi atti nella serie è quello di donare l'iconico simbolo del dovere e del patriottismo allo Smithsonian, credendo che nessuno possa mai portare è proprio come potrebbe fare il suo amico Steve.

Alla fine dell'episodio, il governo degli Stati Uniti ha preso questa decisione per lui, e senza il suo contributo, ha tirato fuori lo scudo dalla sua teca di vetro e lo ha consegnato a Walker. Indipendentemente dal fatto che il suo personaggio sia dalla parte giusta o meno, Russell è acutamente consapevole di come appare esattamente, in particolare quando lui stesso lavora all'ombra di Chris Evans.

Lui è perfetto. Chi altro può interpretare Capitan America come Chris Evans? Nessuno', ha detto Russell. E la cosa buona di questo spettacolo è che lo prende in mano, dove è come, 'Beh, chi altro interpreterà (imprecazione) Capitan America? Questo ragazzo?' '

Il falco e il soldato d'inverno continua venerdì su Disney+.



^