Altro

L'evoluzione della Bond Girl (o la sua mancanza)

>

Basta dire le parole Bond Girl e lei apparirà nella tua mente. Non importa quale: potrebbe essere Ursula Andress, l'originale Bond Girl, che emerge dal mare nel suo bikini ragionevole e coltello ragionevole, Jill Masterson che fa la morta con vernice dorata, o Denise Richards che fa cosplay come Lara Croft come Dr. Christmas Jones.

A più di cinquant'anni dall'inizio del franchise di Bond, la Bond girl - le donne attraenti e dal nome pungente gettate sulla strada di Bond nel corso dei suoi doveri per la regina e il paese - è diventata più un archetipo che un personaggio individuale, il che ha senso. È una capsula del tempo di ansie e paure su ciò che le donne dovrebbero e non dovrebbero essere, nettamente separate in buone e cattive per un facile consumo.

Aspetto. Adoro i film di Bond. Penso legittimamente Moonraker è uno spasso, Muori un altro giorno è uno dei film più favolosamente stupidi mai realizzati, e la lotta sul tetto in Caduta del cielo mi fa uscire il cuore dalla bocca. Ma ciò che mi affascina di più del franchise è la sua funzione di artefatto culturale. Più di qualsiasi altro franchise d'azione, Bond è un esercizio nell'identità maschile tradizionale: l'identità etero, bianca, cisgender, maschile e colonialista.



E da nessuna parte questo è più evidente dell'evoluzione della Bond girl - o della sua mancanza.

ci sarà una vecchia guardia 2

La Bond girl è accuratamente divisa in due categorie: le Bond girls buone che aiutano Bond nella sua missione, sia come protagonista femminile che come compagna di letto a caso, e le Bond girls cattive che fungono da ostacoli sia alla missione di Bond che alla sua sessualità. È quasi una dicotomia madonna e puttana, se qualcuno avesse inventato quella dicotomia venuta fuori da una cattiva sbronza durante l'era della libertà per essere sessualmente disponibile per me, un uomo, tutto il tempo amore. Il cheat sheet per la moralità di una Bond girl è la sua disponibilità sessuale per Bond. Una brava ragazza di Bond va a letto felicemente con Bond quasi casualmente, indipendentemente dal fatto che sembri davvero interessata a lui. Una cattiva Bond girl non solo ha troppa agenzia sulla propria sessualità, ma è spesso sessualmente deviante in modi che minacciano l'ordine del Grande Maschio Bianco del mondo.

E Bond può trasformare in buona una Bond girl cattiva applicando con giudizio... il suo gadget.

Ci sono eccezioni a questa regola, naturalmente, ad esempio, Il mondo non è abbastanza presenta Wai Lin di Michelle Yeoh che rifiuta fermamente ma scherzosamente le avance di Bond fino a quando non sono al lavoro. (Naturalmente, si sgonfiano subito dopo che il lavoro è finito, perché il film di Bond.) E l'evoluzione di Moneypenny da ex segretaria a collega competente e affidabile è sicuramente un passo nella giusta direzione. Ma questa è la linea guida di come il franchise tratta le sue donne, anche se il franchise cerca di rendere omaggio a parole alla marea in marcia dell'emancipazione femminile mentre il ventunesimo secolo incombe e poi lo supera. Non importa dove inizi un personaggio femminile, alla fine è soggiogata dall'immaginazione sessuale di Bond. L'unico modo per scappare è entrare nella narrazione avendo già superato il tuo Ultimo fottuto giorno . E se si rifiuta di giocare? Bene, allora la narrazione la uccide.

Mi rendo conto che questo suona duro e vedremo come i film di Bond siano una distopia per l'agenzia personale molte lune e vini da ora in poi, ma lascia che ti accompagni in un tour curato del franchise per mostrarti cosa intendo.

a bizzeffe.jpg

Gli anni di Connery

Gli anni di Connery codificarono la formula del Bond sia in virtù dell'essere la prima sia la più formuletta (salvo In Russia dall'amore ). Ci sono alcuni imbarazzanti dolori della crescita - lo testimonia Bond che fruga casualmente nella sua stanza d'albergo al ritmo della chitarra surfista della sua sigla - ma quando Shirley Bassey colpisce Quello nota in Goldfinger, siamo bloccati.

Goldfinger's figa in abbondanza è una delle Bond girls più iconiche, sia per il suo nome oltraggioso che per il modo in cui lo dice Sean Connery. Nel romanzo—questo era quando i film di Bond erano basati su romanzi specifici, amici—Pussy è apertamente lesbica. (Ma solo perché è stata abusata da bambina! Blergh .) La sua sessualità è attenuata per il film, ma quando Bond e Pussy si incontrano per la prima volta, lei gli consiglia di spegnere il fascino. Sono immune, annuncia a bassa voce, indossando un abito di velluto stropicciato, una camicetta dorata, stivali ragionevoli e capelli corti per pilotare un aereo, ed è allora che le mie piccole ginocchia allegre si sono trasformate in stucco. È brava, è calma, è raccolta. Lei conosce il judo. Lei alza il sopracciglio proprio così. Honor Blackman è un'attrice così incredibile che Pussy è piena di potenziale...

ritorno della paura i morti che camminano

Fino alla scena in cui Bond, rifiutandosi di accettare un no come risposta, combatte con Pussy in un fienile. Lei cerca di respingerlo, cercando di soffocarlo e anche distorcendo la faccia lontano da lui, ma nel momento in cui lui la bacia, lei soccombe. È un intensamente sconvolgente scena di violenza sessuale interpretata come una storia d'amore. Il semplice fatto del suo interesse sessuale per lei, nonostante la sua costante, ripetuta e spassionata mancanza di interesse sessuale per... lui - non solo la porta dalla parte del bene, ma cura i suoi modi indipendenti e stravaganti.

volpe.jpg

Vorrei che Pussy fosse stato avvertito dalla mia ragazza preferita di Connery Bond, Thunderball 'S Fiona Volpe , ma, ahimè, la cronologia non funziona. Fiona è una spietata assassina dello SPECTRE, che uccide un compatriota per ordine del suo capo, copre l'omicidio e porta a letto Bond per il suo divertimento prima che lei e la sua coorte lo catturino. In sostanza, sta facendo quello che fa Bond, solo al contrario con i tacchi alti per la parte sbagliata. Si abbandona persino a schernirlo:

Ma ovviamente ho dimenticato il suo ego, signor Bond. James Bond, quello in cui deve fare l'amore con una donna, e lei inizia a sentire i cori celesti cantare. Si pente, e si volta dalla parte del diritto e della virtù... ma non questa!

Penso sempre a questa citazione quando penso a Bond, in gran parte perché non solo è ferma, è ferma per decenni . Ovviamente, per questa analisi lucida, il rifiuto di lasciare che il contatto sessuale con Bond la cambi, e anche essendo, come, un cattivo, Fiona non può essere sopportata per vivere. Bond fugge, riuscendo ad arrivare al Kiss Kiss Club, ma Fiona lo rintraccia. Mentre condividono una concisa danza per nascondersi, Bond nota che uno dei suoi uomini prende la mira. Si gira all'ultimo momento, trasformando Fiona nella linea di fuoco, e lei muore tra le sue braccia. E per aggiungere la beffa al danno, lui scarica il suo corpo a un tavolo, chiedendo ai clienti, ti dispiace se il mio amico si siede questo fuori? lei è solo morto . È una battuta standard per Bond, ma dato ciò che rappresenta Fiona - non solo una minaccia alla sua mascolinità, nonostante la sua disponibilità, ma qualcuno che nomina e sfida il suo potere - si sente decisamente triste.

tracy.jpg

L'anno di Lazenby

Nonostante abbia recitato in un solo film, Bond di George Lazenby incontra molte ragazze di Bond (vedi i bellissimi Angeli della morte di Blofeld, due dei quali vanno a letto allegramente Bond). Ma Al servizio segreto di Sua Maestà vanta anche la Bond girl che potrebbe essere meglio descritta come il schiava donna— Countess Tracy di Vicenzo , la figlia vedova del capo di un'organizzazione criminale che aiuta Bond nella sua missione per abbattere Blofeld.

Scegliere Diana Rigg in un film di James Bond è stato, alla fine degli anni Sessanta, sia un colpo di genio che un gioco da ragazzi. Il suo ruolo di spia amatoriale e geniale avventuriera Mrs. Peel su I Vendicatori era sia iconico che amato, ma, nel 1968, Rigg sentiva che il suo tempo nel programma era giunto al termine. come amico I Vendicatori star Honor Blackman prima di lei, ha lasciato lo spettacolo per recitare in un film di Bond.

Contro il nuovo arrivato George Lazenby, il forte carisma di Rigg brilla assolutamente. Ma ciò che spicca davvero di Tracy è il modo in cui è scritta, non solo come qualcuno che può abbinare battuta a battuta di Bond e sostenerlo contro Blofeld, ma come una donna che Bond rispetta. Quando suo padre implora Bond di continuare a corteggiarla perché pensa che lei abbia bisogno di un uomo... per... dominare lei per farla uscire dai suoi modi spericolati, Bond protesta che ha bisogno di una terapia, non di un amante. Non è perfetto: all'inizio del film, Bond la schiaffeggia e inizialmente accetta di fare l'amore con Tracy in cambio dell'intelligenza di suo padre. Ma tra tutte le storie d'amore del franchise, la relazione di Bond e Tracy sembra la più organica e completa. Durante la sua proposta di matrimonio, Tracy dice a Bond che sa che il suo lavoro verrà sempre prima di tutto e Bond le dice che dovrà solo trovare un altro lavoro.

Ovviamente non funziona così. Il giorno del loro matrimonio, Tracy viene uccisa da Blofeld. Distrugge sia Bond, che trascorre le ultime righe del film a protestare che non è morta, semplicemente riposando, stringendo il suo cadavere, e riporta il franchise sulla buona strada per la formula onnipotente. Come può Bond galliving in tutto il mondo con le ragazze se ha una moglie? Come ha affermato la critica cinematografica femminista Molly Haskell nella sua recensione contemporanea in The Village Voice, [l']amore dell'erede, essere troppo reale viene ucciso dalle convenzioni che ha sfidato. Tracy muore anche se, in definitiva, è una brava ragazza di Bond perché lei, come le cattive ragazze di Bond, minaccia lo status quo di Bond.

havelock.jpg

Gli anni di Moore

Dopo una breve deviazione torna a Sean Connery per I diamanti sono per sempre , il compianto, grande Roger Moore ha assunto il ruolo di Bond dal 1973 al 1985. Con sette film come Bond al suo attivo al momento della sua partenza, Moore rimane il Bond più longevo. (Sì, so che Connery ha rivisitato il ruolo per Mai dire mai ancora , tecnicamente portandolo a sette anni, ma quel film è non parte del franchise di Eon, e quindi non è canonico rispetto a quello che consideriamo il franchise di Bond.) Ciò significa che ci sono un quantità delle ragazze di Moore Bond, che vanno dalla prima Bond girl afroamericana nella fregatura della blaxpoitation Vivi e lascia morire all'omonima Octopussy, che è in gran parte nota solo per il suo nome. Ma quello che mi viene in mente quando penso al modello più ampio di Bond girls è Solo per i tuoi occhi 'S Melina Havelock .

Dopo una serie di fregature di genere allora popolari ( Vivi e lascia morire per blaxploitation, L'uomo dalla pistola d'oro per le arti marziali, Moonraker per fantascienza), Solo per i tuoi occhi è un ritorno a un Bond più grintoso e realistico. Bond viene inviato per trovare una nave britannica affondata che trasporta un importante sistema di armi prima dei sovietici. Un sicario fa fuori sia l'archeologo marino incaricato dall'intelligence britannica di aiutare a trovare la nave che sua moglie, lasciando Melina Havelock orfana e fuori per il sangue . Melina è una delle prime ragazze di Bond presentate da sola prima di vederla incontrare Bond - lo salva inavvertitamente mentre cerca una giustizia centrata sulla balestra - e si presenta come un intero essere umano trascinato nell'azione piuttosto che una conquista, qualcosa ci rivedremo tra Occhio d'oro .

incredibile uomo ragno andrew garfield

anche lei considerevolmente più giovane di Bond di Moore. Sebbene le loro età non siano mai menzionate in modo specifico, Carole Bouquet ha trent'anni meno di Roger Moore. Nel corso del film, la loro relazione sembra più avuncolare che romantica. Bond la avverte dei pericoli di cercare vendetta, e lei assiste l'ultimo raid nella tana del cattivo in attrezzatura da alpinismo come uno dei ragazzi. Durante il film, Bond rifiuta persino le avances di Bibi Dahl, una pattinatrice artistica che sembra avere circa la stessa età di Melina, perché è troppo giovane per lui.

Quindi è un po' uno shock per il sistema quando il film si conclude con Melina e Bond in viaggio per dormire insieme attraverso un tuffo magro. Il film non si sforza di stabilire un rapporto romantico. Quindi, invece di sembrare sexy o romantico, sembra che la caratterizzazione di Melina venga sottovalutata. Non è un finale in cui Melina riesce finalmente a consumare un'attrazione che ha avuto per tutto il film come ricompensa per essersi alzata al di sopra del suo desiderio di vendetta: è un finale in cui Melina viene data a Bond come un ripensamento, perché a cos'altro servono le donne in un Film obbligazionario?

onatopp.jpg

Gli anni di Brosnan

Clare, posso sentirti dire, perché diavolo stai saltando su Timothy Dalton, che è oggettivamente il miglior James Bond? Ebbene, caro lettore di ottimo gusto, è perché le Bond girls in Le luci del giorno viventi e Licenza di uccidere sono un po' solo... meh . Kara Milovy è noiosa e Licenza di uccidere trova Bond in cerca di vendetta per lo stupro e l'omicidio della moglie del suo amico, che è un tale esempio da manuale di Fridging che non ho molto da dire oltre a sottolineare e andare grossolano '. (Inoltre, Bond spinge Benicio Del Toro in un trituratore e dà fuoco a un tizio, il che si sente in qualche modo pure violento per un film di James Bond.) Le cose narrativamente affascinanti e ripugnanti iniziano con il debutto di Pierce Brosnan, quindi cominciamo da lì.

Occhio d'oro è ampiamente considerato uno dei migliori film di Bond, una valutazione con cui concordo. Un film di James Bond che richiede a Bond di affrontare le ramificazioni di ciò che lui e il suo lavoro hanno fatto a se stesso e ad altre persone di solito si rivela uno dei migliori del franchise, vedi anche Caduta del cielo . Introduce anche Judi Dench come m , una delle più grandi decisioni di casting mai prese. Amo e adoro legittimamente la sua interpretazione, che migliora solo con ogni film in cui appare. Ma va detto che la presenza di M come capo femminile di Bond consente al franchise di avere la sua torta e mangiarla anche lei - M può tranquillamente dire a Bond che lei pensa che sia un dinosauro sessista e misogino tutto ciò che vuole, e Bond può tranquillamente andare a letto con lo psicologo inviato per valutarlo.

Natalya Simonova è, direi, la migliore brava ragazza di Bond. Come Melina, è stata presentata da sola, è in cerca di vendetta e aiuta Bond con le sue abilità, ma con l'ulteriore vantaggio di sviluppare effettivamente una relazione con Bond per tutto il film e di essere adatta all'età per lui. Ad un certo punto, persino, deliziosamente, sfida Bond a titolo definitivo:

Pensi che io sia impressionato? Tutti voi con le vostre armi, le vostre uccisioni, la vostra morte. Per cosa? Quindi puoi essere un eroe? Tutti gli eroi che conosco sono morti. Come puoi comportarti così? Come puoi essere così freddo?

Si attiene alla formula, ovviamente. È inevitabile. Ma è gestita in modo tale da sembrare organica.

Lo stesso non si può dire per Xenia Onatopp , Occhio d'oro è una cattiva Bond girl. È incredibilmente bella, russa, e trae piacere sessuale dallo schiacciare a morte le persone con le sue cosce. Sullo sfondo più realistico del film, quest'ultima caratteristica è una scelta scomoda e pacchiana, che la rende sessualmente deviante quanto umanamente possibile (letteralmente se la spassa con l'uccidere le persone) per dipingerla come malvagia. Verso la fine del film, quando ha un'altra opportunità di uccidere Bond, essenzialmente lo aggredisce sessualmente, schiacciandolo a morte tra le sue cosce mentre si diverte e Bond lotta per fuggire. Quando Natalya viene in suo soccorso, Xenia la prende per la faccia e tuba, Aspetta il tuo turno, il che ci lascia con la più violenta sessualmente malvagia di Bond anch'essa codificata in modo queer.

Quindi, um, fantastico, immagino?

lynd.jpg

Gli anni di Craig

All'inizio, i film di Daniel Craig sembrano mantenere la traiettoria ascendente con la caratterizzazione della protagonista. Casinò reale 'S Vesper Lynd è stata immediatamente vista dalla critica e dal pubblico come una delle migliori e più intriganti ragazze di Bond, un'impressione abilmente aiutata dalle fenomenali doti recitative di Eva Green. Il film è anche investito nella costruzione organica della loro relazione, poiché Vesper deve fare i conti con la violenza del mondo di Bond, per spezzare ancora di più il cuore del pubblico quando Vesper tradisce Bond alla fine del film. Per rinfrescarti la memoria, Vesper è, infatti, un doppiogiochista, che lavora sia per il Tesoro britannico che per Quantum (un ramo di SPECTRE), motivato da Quantum che rapisce il suo amante, Yusef, e lo tiene in ostaggio come ricatto. Ma dopo essersi innamorata di Bond, cerca di fare un patto con i suoi ricattatori per salvare la vita di Bond, che si ritorce contro, e si sacrifica per salvare Bond. Nell'universo riavviato di Casinò reale , questo evento ha lo scopo di spiegare perché Bond interagisce con le donne in quel modo: non può lasciarle entrare nel suo cuore a causa del tradimento di Vesper.

Film di fantascienza anni '80

Ma succede qualcosa di curioso in Quantum of Solace . Bond si imbatte in Yusef, che si rivela essere un fanatico di Quantum: seduce le donne con accesso a risorse preziose e poi viene rapito in modo che Quantum possa manipolarle e ricattarle. Yusef viene prontamente arrestato dall'MI6, ma questa rivelazione ha lo scopo di redimere Vesper. Non è così. Invece, appiattisce il suo personaggio, perché Vesper non è qualcuno che è stato travolto dallo spionaggio e ha dovuto conciliare l'innamoramento di Bond con il tentativo di salvare Yusef. È stata interpretata e manipolata fin dall'inizio, e Bond non deve più affrontare le dure domande morali su ciò che Vesper ha fatto e perché. È innocente. Questa svolta, tra l'altro, non è presente nel romanzo; nel romanzo, si suicida dopo aver rivelato a Bond di essere una traditrice.

cigno.jpg

La traiettoria discendente continua con Léa Seydoux's La dottoressa Madeleine Swann. Dopo le altezze di Caduta del cielo , Spettro è un deludente ritorno alla forma e alla formula per il franchise, e da nessuna parte è più evidente che con le Bond girls del film. Monica Bellucci è tragicamente sprecato, anche dopo tutta la stampa postiva per avere finalmente una Bond girl (donna?) sulla cinquantina, e il trattamento di Swann cade in schemi vecchi e frustranti. All'inizio del film, avverte Bond, non pensare per un momento che sia qui che cado tra le tue braccia, cercando conforto per il mio papà morto... Avvicinati a me e ti ucciderò. Passa a: alla fine di una lunga scena d'azione su un treno, i due essenzialmente si stringono nelle spalle e iniziano a fare sesso.

Sospiro . Eccoci di nuovo qui, proprio al punto di partenza: un mondo in cui l'agenzia sessuale di una donna è soggiogata ai desideri di Bond.



^