Captain N: The Game Master

Tutto quello che non sapevi su Captain N: The Game Master

>

Benvenuto in Videoland! Molto prima che le parole 'universo condiviso' diventassero parte del più ampio panorama culturale, molti dei più grandi successi di Nintendo sono stati riuniti in un'unica serie animata. Già nel 1989, Captain N: The Game Master ha offerto ai bambini uno sguardo più ampio sul mondo abitato dai loro personaggi NES preferiti. Ma questi eroi non erano esattamente fedeli ai giochi originali. Mega Man ha abbandonato il suo caratteristico costume blu per un vestito verde, Kid Icarus/Pit era una specie di cretino, e Castlevania Simon Belmont era un narcisista furioso.

Per celebrare il 30° anniversario del Capitano N, SYFY WIRE's Tutto quello che non sapevi sta dando uno sguardo approfondito alla serie. Come parte di questa retrospettiva, ci stiamo tuffando nella vera origine di Captain Nintendo e perché il nome della società di gioco è stato intenzionalmente minimizzato nella serie stessa. Inoltre, ti daremo un assaggio del Capitano N passo della serie che non includeva nemmeno il personaggio del titolo!

Col senno di poi, Capitano N è il tipo di serie che Nintendo difficilmente consentirà di nuovo. All'epoca, era un veicolo eccellente per pubblicizzare i giochi NES sotto le spoglie di un cartone animato del sabato mattina. Ma ha adattato i personaggi in modo così vago che persino Donkey Kong e Dracula sono stati trasformati in cattivi stravaganti e non minacciosi. Questo ci porta a Mother Brain, Metroid 's big bad, che è stato doppiato dalla leggenda della Motown Levi Stubbs. Storia vera! Mother Brain di Stubbs era meno supercriminale e più diva spaziale rispetto alla sua controparte nei videogiochi.



Inoltre, diamo uno sguardo indietro al Capitano N fumetto, pubblicato da Valiant Comics nei primi anni '90. Ha introdotto Metroid Samus Aran è un membro dell'N-Team di Captain N, ma dovrai guardare il video per maggiori dettagli a riguardo!



^