Stephen Mcfeely

Gli sceneggiatori di Endgame spiegano perché Defenders, Fantastic 4, X-Men non sono stati tagliati

>

AVVERTIMENTO! Quanto segue contiene spoiler per Avengers: Endgame!

Gli umani non sono d'accordo su molte cose, ma c'è un argomento che ci permette di unirci come specie: quanto fottutamente epico Avengers: Endgame in realtà è. Il seguito di guerra infinita è pieno di così tanti momenti piacevoli per i fan, che è difficile immaginare come Kevin Feige e la brava gente dei Marvel Studios potranno mai superarlo.

Mulder e Scully si riuniscono

E mentre Fine del gioco ha riportato in vita quasi ogni singolo volto familiare nell'MCU che abbiamo imparato ad amare negli ultimi 11 anni, ha avuto alcune eccezioni degne di nota. Prendi, ad esempio, Matt Murdock/Daredevil, Jessica Jones, Luke Cage e Danny Rand/Iron Fist degli spettacoli Marvel Netflix. Come mai i Defenders non si sono uniti all'assalto finale a Thanos (Josh Brolin)? O che dire degli X-Men, o Fantastici Quattro, che la Disney ha appena acquistato?



Difensori e Fenice Oscura

Credito: Netflix/Marvel Television & 20th Century Fox/Marvel

Nel una lunga sessione di domande e risposte con Il New York Times , gli sceneggiatori del film, Christopher Markus e Stephen McFeely hanno risposto a queste domande e a molte, molte altre.

'Dovremmo introdurre questi cinque personaggi, o qualunque cosa', ha detto McFeely. 'Stiamo già assumendo che le persone abbiano visto molti film. Supponiamo davvero che abbiano acquistato un abbonamento a Netflix e abbiano guardato quegli spettacoli abbastanza in modo che quando li vedranno, diranno 'yay?'

Oltre a esagerare con gli eroi, Markus ha notato che c'è anche la timeline sorprendentemente nervosa del film da considerare.

'Incasina anche le tempistiche. Dovresti presumere che siano stati tutti strappati via, o altrimenti potrebbero essersi presentati prima. Penso che l'unico personaggio che è passato dalla TV al cinema sia Jarvis, James D'Arcy [da Agente Carter ],' Egli ha detto.

Sì, ha ragione — Jarvis di D'Arcy è l'unico personaggio crossover televisivo in Fine del gioco , presentandosi per portare a casa Howard Stark (John Slattery) nel 1970 dopo che Tony (Robert Downey Jr.) e Capitan America (Chris Evans) si sono infiltrati in una struttura militare/S.H.I.E.L.D. nel New Jersey per rubare il Tesseract e altre particelle Pym. Il personaggio di D'Arcy ha avuto un ruolo da protagonista nel set d'epoca di breve durata Agente Carter Serie TV.

Christopher Markus e Stephen McFeely

Credito: Greg Doherty/Patrick McMullan tramite Getty Images

Anche se sarebbe stato indiscutibilmente fantastico vedere gli eroi di Netflix unirsi alla lotta alla fine, gli sceneggiatori hanno ragione. Avrebbe messo la sequenza già gonfia al di sopra della capacità, proprio come Hulk che cercava di prendere l'ascensore con il resto dei Vendicatori dopo aver sconfitto Loki nel 2012. Quindi, per rispondere alla domanda del Dottor Strange a Wong, no, non erano 'tutti'. .'

Il motivo per cui nessuno degli X-Men (a meno che non si contenga Wanda Maximoff/Scarlet Witch di Elizabeth Olsen) è un po' più semplice.

re Alfredo l'ultimo regno

'Legalmente, non è permesso', è stata la concisa risposta di McFeely mentre Markus lo sosteneva, 'Immagino che sia fatto ora, ma non è stato fatto allora. Hanno ancora un X-Men film [ Fenice Oscura , in scadenza a giugno]. Non puoi riavviarli prima che siano finiti. 'Scusa se ti ho completamente fottuto.''

Paul Rudd Ant-Man Avengers: Endgame

Credito: Marvel Studios/Disney

Tuttavia, gli sceneggiatori dovevano ancora limitare i loro personaggi Marvel per il combattimento finale, anche se potevano scegliere chiunque e tutti coloro che hanno onorato il grande schermo nell'ultimo decennio.

'Ci sono stati momenti, quando hanno riportato tutti indietro, in cui siamo tipo, tecnicamente, Michael Douglas e Michelle Pfeiffer hanno abiti [Ant-Man]. Li riportiamo indietro? È diventato impossibile rintracciare le persone che abbiamo riportato indietro, ma sarà anche un'orgia', ha concluso Markus.

Avengers: Endgame ora sta suonando nei cinema di tutto il mondo. Dopo solo un fine settimana, l'enorme film di supereroi ha accumulato oltre 1,2 miliardi di dollari al botteghino globale.




^