Opinione

L'universo di Doctor Who è molto, molto più grande ora, per la stagione 13 e oltre

>

Quando Chris Chibnall ha preso il sopravvento Dottor chi nella stagione 11, la serie ha subito un duro riavvio, con un nuovo Dottore, nuovi compagni e un nuovo atteggiamento. Ma ha anche abbandonato l'arco della stagione, un segno distintivo della serie dal suo ritorno in TV nel 2006. Con la stagione 12, lo spettacolo è tornato all'arco di più episodi con una vendetta. La premiere della serie in due parti ha dato il via a una, con la misteriosa distruzione di Gallifrey da parte del Maestro su 'The Timeless Child', e il Capitano Jack Harness è arrivato a metà stagione con l'altra per introdurre il 'Lone Cyberman'.

Ma Dottor chi il finale della stagione 12, in cui entrambe queste storie si sono unite, ha rivelato che il piano era molto più ambizioso, poiché l'epilogo dell'arco ha ribaltato completamente la storia delle origini del Dottore . Quando il Dottore si è presentato sulla Terra nel reboot Dottor chi Stagione 1, è stato presentato al pubblico come 'L'ultimo dei signori del tempo'. In 'The Timeless Children', il retroscena lo ribalta. Ora è 'La Prima dei Signori del Tempo', l'origine di tutto il suo popolo. In breve, la grande storia delle origini dei Time Lord è derivata dall'abuso di un bambino piccolo.

Nel fare questo, lo spettacolo ha aggiunto un'apertura gigante per riempire gli spazi vuoti. Apre lo spettacolo sia per Chibnall nella stagione 13 che per quelli che verranno dopo. Con i compagni anche mandati a casa, forse per sempre, lo spettacolo si è permesso di andare ovunque, e la serie è migliore per questo.



DW_1210_JP_0905_3933_RT

Credito: BBC America

Mentre alcune sezioni del Dottor chi il fandom è senza dubbio caduto in crisi isterica, la scelta di Chibnall deriva dagli archi della trama di Classic Who. La maggior parte dei colpi di scena del finale sono stati presi direttamente dalla tradizione di Time Lord esposta nell'originale Dottor chi Episodio della serie 14 'L'assassino mortale' (1976). Ha anche disegnato in un 'errore di continuità' spesso trascurato ciò si è verificato in 'The Brain of Morbius' della serie 13 (1976), in cui appaiono diversi volti del Dottore che non corrispondono a nessuna rigenerazione nota.

Ma nelle mani di Chibnall, diventano la base di un'espansione Whoniversal. Il set di 12 Rigenerazioni stabilito dal Dottore è solo una delle tante – forse migliaia di – vite vissute, tutte redatte e dimenticate, che aspettano solo di essere riempite.

la grande avventura di pee wee imdb

L'enorme ricchezza di spazi aperti che questo crea all'interno dei parametri già stabiliti dello spettacolo è sbalorditiva. Definire semplicemente fino a che punto arriva questa espansione e quanti 'set di 12' ci sono della vita del Dottore, potrebbe richiedere più stagioni, per non parlare di introdurre un arretrato di personaggi dalle parti redatte. Lo spettacolo riporta davvero quei Morbius Doctors degli anni '70, uno per uno? (C'erano otto mostrati in tutto all'epoca.) La prossima stagione li raggruppa per creare un nuovo 'set di 12', uno che includa 'RuthDoctor' di Jo Martin? Considera cosa succede se quei volti non provengono tutti da un singolo set precedente, ma i dottori provengono da diversi set casuali di 12. Ciascuno potrebbe essere il proprio arco di stagione in quel caso.

["netflix"]

Compilare questi nuovi set di 12 sarebbe come un gigantesco cubo galattico 3D da bingo. 'Devo prenderli tutti' si applicherebbe improvvisamente a un franchise completamente nuovo. Funko Pop! avrebbe una giornata campale.

Doctor Who jo martin jodie medici

Credito: BBC

Ma l'espansione non apre solo il Dottore a storie e attori nuovi di zecca. Racconta anche molto ai fan del resto dei Time Lord. Notoriamente lo showrunner precedente Steve Moffat ha eliminato la 'regola della rigenerazione dei 12' durante i suoi ultimi anni, quando lo spettacolo ha raggiunto il culmine, ma aveva bisogno di andare avanti. Chibnall ora lo ha ripristinato per tutti tranne il dottore. Ciò significa che il Maestro mancano solo poche rigenerazioni , ad esempio, poiché Sacha Dhawan segna l'ottava incarnazione del personaggio. Non che qualcuno sia ancora pronto per vedere il Maestro entrare tranquillamente in quella buona notte, ma cambia il gioco che alla fine finirà, e il Dottore continuerà ad andare avanti, più solo che mai.

Ma, cosa ancora più critica, Rigenerare non era originariamente parte di chi erano queste persone. La razza indigena di Gallifrey, gli Shobogan, ha geneticamente modificato questo nelle loro classi dirigenti. Ciò significa che la rigenerazione è qualcosa che anche altre razze possono unire nel loro codice genetico, data la giusta tecnologia. Oggi il Master sta combinando Cybermen e Time Lords in alcuni CyberMasters (vestiti in modo davvero elegante). Domani, chi potrebbe acquisire l'abilità? Qualcuno può immaginare cosa accadrebbe se Davros mettesse le mani su questo? Rigenerare Daleks è terrificante quasi quanto la prima volta che si è finalmente capito come salire una rampa di scale.

Poi c'è questo: il Dottore non è affatto un Signore del Tempo. Non era nata Shobogan; la sua capacità di produrre quella dolce energia di rigenerazione è completamente naturale. In breve, viene da una razza aliena completamente diversa. Chi sono le vere persone del Dottore? Dove sono loro? Il TARDIS è stato fino alla fine del tempo e nelle profondità più profonde dello spazio. Sono stati lì in silenzio per tutto il tempo, a guardarla? Si stanno rigenerando silenziosamente in segreto sotto il naso stesso degli egoisticamente sedicenti Signori del Tempo?

La stagione 12 si è conclusa con un cliffhanger. Il Dottore è rinchiuso per qualcosa che è successo durante i suoi anni oscurati, e i compagni sono apparentemente a casa sulla Terra per sempre. È un segno che sebbene i fan abbiano ricevuto risposte, questa storia non è finita. Chibnall ci ha regalato non solo un arco narrativo lungo tutta la stagione, ma uno che potrebbe consumare il resto del suo mandato se lo lasciasse. La storia del Dottore continuerà, mentre si svolge anche il suo passato. Dottor chi può avere 57 anni, ma è appena iniziato di nuovo.




^