Storia

I dinosauri che non avrebbero dovuto volare potrebbero ancora (più o meno) volare

>

I dinosauri volanti un tempo dominavano i cieli. Dagli eleganti pterodattili agli pterosauri mostruosi che erano gli esseri viventi più vicini ai veri draghi, i fossili di queste lucertole sovradimensionate mostrano ossa che le permettono di decollare, ma ci sono specie volanti che potremmo aver perso?

Questo non è il caso di uno pterosauro sconosciuto (anche se probabilmente ci sono dinosauri ancora in attesa di essere dissotterrati). Dinosauri non aviari, fratelli terrestri degli pterosauri, potrebbe non essere stato completamente fondato . Sebbene uno studio controverso in precedenza avesse insistito sul fatto che il volo a motore, che utilizza le ali per sollevarsi e sbattere, potrebbe essersi evoluto in altri tre tipi di dinosauri. Una nuova ricerca condotta dal paleontologo Francisco Serrano Alarcón ora sostiene che mentre i dinosauri terrestri non potevano rimanere in volo, si sono avvicinati.

quando è uscito mortal kombat?

I dinosauri hanno solo un lignaggio di discendenti che possono volare. Sarebbero uccelli.



I dinosauri piumati scoperti negli ultimi decenni hanno illuminato la transizione dalla terra all'aria in questi animali, sottolineando un significativo grado di sperimentazione nella locomozione assistita dalle ali intorno all'origine degli uccelli, Serrano Alarcón ha detto in uno studio da lui condotto, che è stato recentemente pubblicato in Biologia attuale .

Lo studio di come i dinosauri sono stati in grado di eseguire il volo a motore offre agli scienziati una migliore comprensione del volo negli uccelli, che sono dinosauri molto evoluti. dinosauri paraviani erano terapeutici che includevano il aviare , gruppo di pterosauri a cui gli uccelli sono direttamente imparentati. Gli avialani erano dinosauri con ali piumate in grado di volare a motore. Il poster dino per gli avialani è la specie del tardo Giurassico di 155 milioni di anni Archaeopteryx . In precedenza si presumeva che avessero iniziato con Archaeopteryx fino a quando fossili di avialani molto più antichi rinvenuti in Cina non hanno riportato la loro comparsa ad almeno 160 milioni di anni fa.

I primi avialan avevano alcune strane caratteristiche da cui alla fine gli uccelli si sono evoluti. Molti avevano ali e denti artigliati. Un artiglio allargato sul secondo dito del piede rimaneva sempre sollevato da terra e piume allungate che potrebbero averli aiutati a manovrare in aria coprivano le gambe e i piedi quando erano a terra. La loro struttura scheletrica ha anche rivelato che avevano code particolarmente lunghe che probabilmente li sostenevano in aria e forse anche quando atterravano. Queste code si accorciano durante l'evoluzione degli uccelli. Si pensa che il primo proto-uccello sia esistito circa 95 milioni di anni fa durante il tardo Cretaceo.

archaeopteryx

Scheletro di Archaeopteryx. Credito: Enciclopedia Britannica/UIG Via Getty Images

Sebbene solo uccelli, pipistrelli e insetti siano le uniche forme di vita esistenti che hanno evoluto il volo a motore, ciò non ha impedito ad altri animali di provarci. La sperimentazione evolutiva ha portato a lignaggi che hanno raggiunto la corsa assistita dalle ali, la planata a quattro ali o la planata con ali di membrana, disse Serrano Alarcón .

astronauta sulla teoria del big bang

Il problema con lo studio precedente è che non c'è distinzione tra volo a motore e volo passivo. Si presume che i dinosauri diversi dagli pterosauri abbiano attraversato un'evoluzione convergente e abbiano sviluppato la capacità di volare da soli. Il volo in sé non è solo un volo a motore. Altrimenti, creature che scivolano e saltano come scoiattoli volanti e pesci volanti, che mostrano un volo passivo, chiamerebbero qualcos'altro. Il volo a motore richiede una struttura ossea e un piano corporeo diversi rispetto al volo passivo. Le ossa pneumatiche (cave) impedivano agli pterosauri di essere appesantiti, mentre le potenti ali li tenevano in alto.

Il volo a motore non è esattamente facile da padroneggiare in senso evolutivo. Tra le altre cose, brucia enormi quantità di energia. Alcuni scienziati credono che i proto-uccelli avrebbe potuto iniziare usando le loro ali come aiuto per correre verso il cibo o dai predatori, e questo alla fine ha portato al volo a motore. Altri sono convinti che o l'antenato di tutti gli uccelli esistenti fosse un aliante che ha iniziato a sbattere le ali, o che i piccoli teropodi piumati che si sono lanciati verso le loro prede abbiano sviluppato le ali. Se altri dinosauri oltre agli avialan fossero stati in grado di ottenere il volo a motore, allora non sarebbe finito per essere esclusivo degli uccelli.

Anche se alcuni dinosauri non sono mai stati destinati al volo, ci sono ancora rettili in grado di eseguire una planata che è assolutamente maestoso .



^