Anna Paquin

Trick 'r Treat meritava di essere strappato dalle sale?

>

Con molti film, non avere aspettative può essere una buona cosa: non sapendo cosa sia qualcosa, o forse cosa più importante come sia, potresti ritrovarti piacevolmente sorpreso o addirittura elettrizzato quando si rivela fantastico. Ma anche quando hai sentito da fonti affidabili che qualcosa è buono, tali notizie possono essere un ostacolo al vero divertimento, perché ora presumi che divertirà, piuttosto che semplicemente permettergli di farlo.

Tra gli appassionati di horror e fantascienza, Dolcetto o Scherzetto è stato discusso per più di due anni, e nei mesi precedenti l'uscita del DVD, la gente l'ha visto, celebrato, cantato le sue lodi, tutto ciò dovrebbe essere ignorato. Perché come per ogni rivelazione che valga la pena, la suspense e la sorpresa sono almeno la metà del divertimento e, per lo meno, il debutto alla regia di Michael Dougherty è un piacere che non merita di essere rovinato prima che venga aperto.

A dire il vero, la saga di Dolcetto o Scherzetto L'uscita è abbastanza epica da ispirare molte aspettative, con o senza l'aiuto di amici, colleghi o anche spettatori occasionali. Previsto per l'uscita nell'ottobre 2007, il film è stato misteriosamente ritirato dalle sale dal distributore Warner Brothers ed è rimasto fermo su uno scaffale per due anni mentre lo studio decideva cosa fare con un film horror in cui non tutte le vittime sono, beh, di età consenziente . Nel frattempo, anche il film ha avuto il via libera per volere di Il ritorno di Superman il regista Bryan Singer, che presumibilmente lo studio voleva mantenere placato per le puntate future, almeno fino a quando l'aspirante reboot del franchise non ha avuto prestazioni inferiori al botteghino.



cavalieri che dicono ni costume

Ironia della sorte, tuttavia, sembra che nessuna delle ragioni del ritardo nell'uscita del film rifletta l'effettiva qualità di Dolcetto o Scherzetto stesso, che è un'efficace antologia horror e probabilmente una delle uscite straight-to-video meglio dirette di tutti i tempi (anche se non è mai stato concepito per esserlo). Le star del film includono Anna Paquin, Brian Cox, Dylan Baker e Leslie Bibb, ma 'stardom' in qualcosa del genere significa solo quanto la forza di un insieme complessivo, e tutti loro sono partecipanti al gioco nella decostruzione e nella riprogettazione del film. mito classico di Halloween. Nel frattempo, ci sono mostri, slasher e tutti i tipi di altre creature, e ogni storia separata si collega senza sforzo a quella successiva, se non altro perché sono legate insieme da una linea tonale piuttosto che narrativa; definendolo una moderna controparte della vigilia di Hallows a film come Spettacolo inquientante o un'antologia di Racconti dalla cripta Gli episodi televisivi non sarebbero imprecisi.

Sfortunatamente, mi è stato detto quanto fosse bello il film prima che lo vedessi, da più di un fan, e di conseguenza penso di essere uscito un po' deluso; tanto quanto mi piacciono i film che lo hanno chiaramente ispirato, e in effetti mi sono piaciuti molti dei suoi colpi di scena neri come la pece, perché avevo sentito dire che era a dir poco un classico contemporaneo che pensavo fosse efficace e divertente, ma non del tutto degno dell'elogio espansivo che ha ricevuto. In quanto tale, posso solo consigliarlo sinceramente, ma senza il mandato che questo sia in qualche modo un film da vedere. Certo, ci sono alcune grandi sorprese cruente, barzellette malate e sviluppi inquietanti, ma questa è una cronaca davvero trasgressiva dell'attuale stato dell'orrore? Ha bisogno di essere? Non lo so, ma sicuramente sembra fantastico, grazie alla travolgente regia di Dougherty, e raggiunge quel senso simultaneo di disagio ed eccitazione che è la chiave di quasi tutti i film di paura di successo.

thomas il narratore del motore del carro armato

Certo, se sembro vago è apposta, ma per ribadire nel modo più generico possibile, penso che il film di Dougherty meritasse di essere distribuito nelle sale, e di conseguenza dovrebbe essere visto da chiunque ami i film sui mostri, i miti spaventosi e il macabro . In breve, Dolcetto o Scherzetto non è diverso da una federa piena di dolci la mattina di Halloween: consumato con pazienza, le ricompense possono essere lunghe e durature, ma consumato troppo avidamente, può sopraffare il tuo naturale appetito e darti una sensazione peggiore che se te lo fossi goduto in moderazione.



^