Diavolo

Devil rimane il thriller più teso di M. Night Shyamalan

>

M. Night Shyamalan iniziò gli anni '00 come erede di Master of Suspense Alfred Hitchcock, ma alla fine del decennio si era creato una reputazione indesiderata come il moderno Ed Wood.

Dopo aver dimostrato che la sua svolta nominata all'Oscar Il sesto senso non è stato un caso indistruttibile e , segni, e, in misura minore, Il villaggio , il regista divisivo ha mostrato per la prima volta che tutta l'attenzione era andata alla sua testa con T . del 2006 lui Lady in the Water . Shyamalan si è presentato come un genio creativo il cui lavoro ha plasmato il mondo nella pretenziosa favola dei giorni nostri. Senza dubbio bruciato dalla risposta mista al suo sforzo precedente, ha anche scritto nel personaggio di un critico cinematografico senza umorismo che, in un evidente caso di schadenfreude, incontra una fine prematura e macabra. Non sorprende che i critici cinematografici della vita reale infilato il coltello dentro ancora più profondo questa volta.

emma stone l'incredibile uomo ragno

L'avvenimento , un assurdo eco-thriller del 2008 famoso per un Mark Wahlberg insensibile che parla con le piante, ha fatto ben poco per ripristinare i complimenti di Shyamalan. E qualsiasi avviamento residuo completamente dissipato con gli anni 2010 L'ultimo dominatore dell'aria , un adattamento incomprensibile di un anime western molto amato che ha meritatamente raccolto cinque Razzie (incluso il peggior caso di nicchia Worst Eye-Guging Misuse of 3D).



diavolo

Credito: Universal

In effetti, le azioni di Shyamalan erano diminuite così tanto che quando il trailer di diavolo abbandonato al Comic-Con di San Diego nello stesso anno, la vista del suo nome nei titoli di coda è stata accolta con fischi universali . Non è esattamente l'accoglienza desiderata per un film che non ha nemmeno diretto, e per fortuna non ha nemmeno fatto un cameo.

Sì, in questa occasione il contributo di Shyamalan era in gran parte basato sulla storia. Il regista aveva già scritto la sceneggiatura per l'affascinante cappero di topo Stuart Little e, forse ancora più inaspettatamente, ha lucidato la sceneggiatura della quintessenza della commedia romantica per adolescenti della fine degli anni '90 Lei è tutto quello che .

Ma con diavolo , Shyamalan ha semplicemente gettato i semi per lo sceneggiatore Brian Nelson con una premessa semplice ma intrigante ispirata al film di Agatha Christie E poi non c'era nessuno : Cinque persone in un ascensore vengono catturate una ad una da Belzebù in persona. Ma chi è il diavolo travestito?

Shyamalan è stato anche produttore del giallo satanico, che doveva dare il via a una trilogia soprannaturale soprannominata The Night Chronicles (il suo capitolo finale è stato segnalato come una continuazione di Infrangibile, a Diviso ). Purtroppo, nonostante rastrellando un rispettabile $ 62,7 milioni con un budget modesto di $ 10 milioni - per confronto, La signora nell'acqua ha incassato solo $ 2 milioni in più rispetto ai $ 70 milioni che è costato fare - diavolo si è rivelata una tantum.

Sembra giusto dire che la Universal non era particolarmente sicura del suo potenziale in franchising in primo luogo. diavolo non è stato proiettato per i critici prima della sua uscita cinematografica a metà settembre 2010, in genere un chiaro segno che uno studio è ben consapevole di avere un tacchino tra le mani.

Eppure non avrebbero dovuto essere così cauti. Sebbene difficilmente allo stesso livello dei primi lavori di Shyamalan, l'horror di alto concetto è stato accolto molto più calorosamente del trio di puzzolenti assoluti che avevano trasformato l'autore un tempo celebrato in uno zimbello. Certo, non tutti i suoi detrattori si sono convertiti, ma molti critici sembravano apprezzare diavolo per quello che era: un divertente pezzo di puro hokum da film di serie B.

In effetti, sebbene non abbandoni completamente le inclinazioni quasi religiose di Shyamalan - ognuno dei cinque individui intrappolati nasconde un segreto profondo e oscuro per il quale non hanno espiato - è molto più interessato ad aumentare le emozioni che a pontificare su pentimento.

elfo signore degli anelli

Il regista John Erick Dowdle, dato il concerto dopo aver spaventato a morte Shyamalan con il mockumentary del serial killer del 2007 I nastri di Poughkeepsie , aveva abilità quando si trattava di orrore claustrofobico. Aveva anche diretto l'adattamento sorprendentemente fedele del film di successo spagnolo REC due anni prima. E con l'aiuto del direttore della fotografia Tak Fujimoto (che apre il film con una spettacolare inquadratura capovolta dello skyline di Filadelfia), crea anche qui un simile senso di implacabile terrore.

diavolo si ferma a malapena per riprendere fiato dal momento in cui un uomo salta verso la morte dal grattacielo ambientato nella prima scena. Mentre l'azione passa all'ascensore condannato, incontriamo brevemente l'eterogeneo equipaggio che sta per sperimentare la propria Torre del Terrore personale. C'è il connivente venditore di materassi Vince (Geoffrey Arend), l'anziana ladruncola Jane (Jenny O'Hara), l'affascinante cercatrice d'oro Sarah (Bojana Novakovic), la violenta guardia di sicurezza Ben (Bokeem Woodbine) e il misterioso meccanico Tony (Logan Marshall-Green ) i cui peccati richiedono un po' più di tempo per essere rivelati.

Nessuno di questi personaggi è particolarmente simpatico, ma questo significa solo che è più facile godersi la loro inevitabile fine. Per ogni volta che l'ascensore è immerso nell'oscurità, il diavolo in mezzo a loro va per uccidere, che si tratti di tagliare la gola, rompere il collo o solo una buona impiccagione vecchio stile: per un affare PG-13, le sue morti sono sorprendentemente raccapriccianti.

Dowdle gioca abilmente con i sensi per aumentare la tensione. Lo stoico detective Bowden (Chris Messina) e la squadra di sicurezza che vomita esposizioni possono guardare la maggior parte dell'azione svolgersi su CCTV ma non possono sentirla. Quelli bloccati nell'inferno hanno il problema opposto. Il pubblico, nel frattempo, è incoraggiato a dare libero sfogo alla propria immaginazione ogni volta che il film diventa nero come la pece e stranamente silenzioso.

Giocando in tempo reale, diavolo contiene anche un senso di urgenza che manca agli sforzi registi di Shyamalan. Alcuni critici hanno affermato di essersi sentiti poco cambiati quando i titoli di coda sono usciti dopo soli 80 minuti. Ma questo tempo di esecuzione ridotto è perfettamente in linea con l'estensione del film zona crepuscolare vibrazioni dell'episodio, e appena un minuto viene sprecato mentre sfreccia verso il suo climax tortuoso.

colony (serie tv) stagione 3

Sì, il tocco di Shyamalan è ancora molto presente qui. Anche se per un film su una manifestazione umana di Satana che distribuisce giustizia in un ascensore in panne, in realtà è uno dei suoi più radicati.

Sfortunatamente, il regista sarebbe tornato alle vecchie abitudini con la sua prossima impresa, la faticosa propaganda di Scientology del 2013 Dopo la fine del mondo . Ma La visita , un altro horror teso e di ritorno alle origini pubblicato due anni dopo, avrebbe guidato un vero e proprio rinascimento Shyamalan che gli avrebbe permesso di espandere finalmente il mondo di Infrangibile . Eppure gli applausi per il suo sforzo più recente, il mistero demoniaco di Apple TV+ servo , suggerisce che dovrebbe ballare più spesso con il diavolo.



^