Frank Herbert

Denis Villeneuve vede Dune come un 'invito all'azione' per il pubblico moderno, spiega il piano di 2 film

>

Con quasi 1.000 pagine, Frank Herbert's Duna è grande quasi quanto i letali vermi della sabbia di Arrakis. Ecco perché la Warner Bros. e il regista Denis Villeneuve ( Arrivo , Blade Runner 2049 ) hanno deciso di dividere il loro nuovissimo adattamento del vasto romanzo di fantascienza in due enormi film.

Parlando con Vanity Fair (che ieri ha svelato il nostro primo sguardo al progetto), il regista ha confermato la decisione di realizzare un paio di Duna film: una decisione saggia che avrebbe potuto salvare la versione cinematografica di David Lynch dal fallimento della critica e al botteghino nel 1984.

Non accetterei di fare questo adattamento del libro con un solo film. Il mondo è troppo complesso. È un mondo che prende il suo potere nei dettagli', ha detto Villeneuve alla rivista. È un libro che affronta la politica, la religione, l'ecologia, la spiritualità e con molti personaggi. Penso che sia per questo che è così difficile. Onestamente, è di gran lunga la cosa più difficile che ho fatto nella mia vita.



'È uno dei migliori registi attivi del pianeta con alcune delle migliori IP del pianeta. Conosciamo tutti la qualità della storia in Duna . La maggior parte di noi l'ha letto o ne ha sentito parlare', il direttore della fotografia del progetto Greig Fraser ( Il mandaloriano , Il Batman ) ha recentemente dichiarato a SYFY WIRE.

Dune 2020

Credito: Warner Bros.

il riavvio della lega dei gentlemen straordinari

Ambientato in un lontano futuro, Duna si svolge in un universo in cui l'umanità ha dominato i viaggi interstellari, ma è tornata a un sistema un po' arcaico di monarchia e lealtà alla casata. Ricco di concetti fantascientifici elevati e pugnalate alle spalle politiche, è fondamentalmente Guerre stellari incontra Game of Thrones . C'è anche tempo per un messaggio ambientale lì dentro.

La storia è incentrata su Paul Atreides (interpretato da Timothée Chalamet nel prossimo adattamento), l'erede reale del Duca Leto (Oscar Isaac) e Lady Jessica (Rebecca Ferguson). Quando Leto viene tradito dopo aver assunto la guida di Arrakis, l'omonimo pianeta desertico ricco di un'ambita sostanza che altera la mente nota come spezia, Paul deve accettare il suo destino e assumere la vera leadership. Dal momento che il romanzo originale è stato pubblicato nel 1965, Villeneuve era molto interessato ad aggiornare alcuni dei suoi elementi della storia per il pubblico moderno.

Non importa cosa credi, la Terra sta cambiando e dovremo adattarci, ha aggiunto a Vanity Fair. Ecco perché penso che Duna , questo libro è stato scritto nel XX secolo. Era un lontano ritratto della realtà del petrolio, del capitalismo e dello sfruttamento - l'eccessivo sfruttamento - della Terra. Oggi le cose sono solo peggio. È una storia di formazione, ma anche un invito all'azione per i giovani.

'Di recente ho fatto un po' di fantascienza con Guerre stellari . Quindi, l'idea di fare un film di fantascienza in sé non era la parte interessante, era fare qualcosa che sapevo che Denis sarebbe uscito dal parco e che avrei potuto aiutarlo assolutamente a farlo uscire dal parco. Sono incredibilmente eccitato per l'uscita di quel film', ha aggiunto Fraser durante la sua chat esclusiva con SYFY WIRE.

Dune 2020

Credito: Warner Bros.

Un'altra messa a punto che Villeneuve voleva eseguire sul materiale originale era modificare alcuni dei personaggi come il barone Vladimir della Casa Harkonnen, nemico giurato della Casa Atreides. Nel libro, è un antagonista estremamente corpulento, che Villeneuve sentiva stava 'flirtando molto spesso con la caricatura'. Nel film, è interpretato un po' più seriamente da Chernobyl 'S Stellan Skarsgård e descritto come 'calcolante' e 'abbastanza spaventoso'.

Quanto a Jessica, non è più solo la concubina del Duca o la madre dell'unica speranza dell'universo. Nel libro, è un membro del Bene Gesserit, un gruppo di magiche 'suore spaziali' (un po' di costruzione del mondo a cui VF allude come un precursore dei Jedi di Guerre stellari ). Nell'interpretazione di Villeneuve sul grande schermo, quel ruolo è aumentato a quello di 'sacerdotessa guerriera'.

infestazione di hill house theodora

È una madre, è una concubina, è un soldato, ha fatto eco Ferguson a Vanity Fair. Denis è stato molto rispettoso del lavoro di Frank nel libro, [ma] la qualità degli archi narrativi per la maggior parte delle donne è stata portata a un nuovo livello. Ci sono stati alcuni cambiamenti che ha fatto, e ora sono splendidamente rappresentati.

'[Denis è] un regista visionario che ha un lungo amore per la fantascienza dalla sua infanzia, credo', ha continuato Fraser a SYFY WIRE. 'Avere un regista visionario appassionato e incredibilmente intelligente quando si tratta di fare film, soddisfa tutte le aspettative per me come direttore della fotografia. Penso che sia la persona migliore per fare questo film e ha scelto un fantastico gruppo di persone con cui lavorare. Dal cast alla troupe. Sono una delle migliori troupe con cui ho lavorato.'

Dune 2020

Credito: Warner Bros.

La suddetta 'crew' include il truccatore Donald Mowat, il compositore Hans Zimmer, l'editor Joe Walker e un cast di supporto all-star. L'impressionante formazione è la seguente:

  • Josh Brolin come Gurney Halleck, un guerriero Atreides
  • Dave Bautista come Glossu Rabban, uno scagnozzo Harkonnen
  • Chang Chen come Dr. Wellington Yueh, un medico bifronte trattenuto dalla Casa Atreides
  • David Dastmalchian come Piter De Vries, lo scivoloso consigliere Harkonnen noto come Mentat
  • Stephen McKinley Henderson come Thufir Hawat, il saggio e leale Atreides Mentat
  • Charlotte Rampling come Gaius Helen Mohiam, un'alta sacerdotessa del Bene Gesserit
  • Jason Momoa come Duncan Idaho, un altro guerriero Atreides
  • Javier Bardem come Stilgar, leader dei Fremen, persone che vivono sulla frontiera selvaggia di Arrakis
  • Zendaya nei panni di Chani, una misteriosa donna Fremen dei sogni predittivi di Paul

'È come un treno merci', ha concluso Fraser. 'Sta arrivando [e] faresti meglio a toglierti di mezzo perché ti colpirà in faccia.'

Dune Parte I arriva nelle sale ovunque venerdì 18 dicembre. Villeneuve ha scritto la sceneggiatura del film con Eric Roth ( il curioso caso di Benjamin Button ) e Jon Spaihts ( Rogue One ).

Indossa la tua tuta al meglio e dai un'occhiata ad altri fotogrammi di produzione in anteprima nella galleria qui sotto...



^