Altro

Il filmato declassificato mostra la prima esplosione nucleare in assoluto... nello spazio!

>

Sappiamo che tipo di danno può fare una bomba nucleare sulla Terra, ma per quanto riguarda lo spazio? Negli anni '60, i tester nucleari decisero di scoprire da soli cosa poteva fare una bomba nucleare a centinaia di miglia sopra la Terra, e 50 anni dopo riusciamo finalmente a vedere il fantastico filmato declassificato.

Soprannominata 'Starfish Prime', l'operazione del 1962 fece esplodere 1,45 megaton (in confronto, le bombe sganciate su Hiroshima e Nagasaki erano solo 16 e 21 kilotoni ciascuno) arma nucleare 250 miglia sopra l'Oceano Pacifico in orbita terrestre bassa, dove è stata fatta esplodere. Sai, per la scienza.

L'esplosione, avvenuta a circa 30 miglia più in alto dell'orbita della Stazione Spaziale Internazionale, è stata così potente che ha creato uno spettacolo di luci nei cieli del Pacifico e ha persino causato problemi con le linee elettriche e i circuiti delle Hawaii, a 600 miglia lontano dal sito di lancio di Starfish Prime.



Ma perché fare questo test in primo luogo, oltre a 'perché possiamo'? Gli scienziati hanno lanciato la bomba nel tentativo di studiarne l'effetto sulle fasce di radiazione di Van Allen, bande di potenti elettroni e protoni che lavorano con il campo magnetico terrestre. Apparentemente c'era l'idea che la bomba potesse spostare le cinture in un modo che avrebbe beneficiato della difesa nazionale degli Stati Uniti.

Ma anche se la bomba avesse in qualche modo manipolato le cinture a favore dell'America, un tale sforzo non potrebbe essere fatto oggi. Vari trattati nucleari impediscono operazioni come Starfish Prime. Inoltre, sai, abbiamo stazioni spaziali, satelliti e cose lassù, e sono costosi.

Guarda il filmato di Starfish Prime qui sotto. I fuochi d'artificio iniziano a circa 8 minuti.

(Attraverso Huffington Post )



^