Danza Dei Vampiri

Dance of the Vampires è il miglior e il peggior musical sui vampiri mai realizzato

>

È una verità universalmente riconosciuta che vampiri e musical non vanno d'accordo. Broadway ha una storia sorprendentemente ricca di musical sui vampiri che si schiantano e bruciano in modo spettacolare, sia dal punto di vista critico che commerciale. Per qualsiasi ragione, le persone semplicemente non sembrano connettersi con il concetto, anche se la narrativa sui vampiri è rimasta una delle preferite dal pubblico di tutto il mondo. C'era un Dracula musical che andava e veniva senza pensarci due volte, e una versione musicale notoriamente pessima di Anne Rice's Le cronache dei vampiri chiamata Lo stato , con musiche di Elton John, che chiudeva dopo un mese. Il più grande flop musicale dei vampiri, tuttavia, è un affare molto più curioso.

Quindi, fermami se hai già sentito questo: è un adattamento musicale di una parodia dell'Hammer Horror diretta da Roman Polanski, realizzato in tedesco con la musica del ragazzo che ha scritto 'Bat Out of Hell', poi quando l'hanno tradotto in Inglese, hanno aggiunto il Fantasma dell'Opera e hanno cercato di trasformarlo in una commedia di Mel Brooks. Oh, e c'è anche un'intera canzone sull'aglio. Ed è incredibile. Bene, è fantastico in qualsiasi lingua che non sia l'inglese. Danza dei vampiri è meraviglioso; Danza dei vampiri è terribile.

Gli impavidi assassini di vampiri non è un gran film per molte ragioni. Sembra stupendo, ma la recitazione è un miscuglio, le battute sono piatte e non sembra particolarmente interessato alle storie di vampiri. Per un film che dovrebbe essere un pastiche di Hammer Horror, non porta nessuno dei segni iconici di quello studio o del suo marchio. Una vera parodia di Hammer avrebbe molto più sangue e più tette, e anche con l'oggettivazione spudorata di Sharon Tate in questo film, è un affare stranamente casto. Ci sono temi potenzialmente interessanti da estrarre dall'intera faccenda - la gerarchia dei vampiri per religione del cristianesimo e dell'ebraismo è un'aggiunta unica al genere - ma il film fa poco con loro. Non è stato d'aiuto il fatto che i produttori abbiano perso fiducia nel film e abbiano sovrainciso il cast principalmente europeo con alcune voci davvero pessime.



Gli attacchi dell'11 settembre all'America hanno portato a inevitabili ritardi nella premiere dello show. A quel punto, Danza dei vampiri era essenzialmente al di là del risparmio, e una volta aperto al pubblico il 9 dicembre 2002, i critici lo fecero a pezzi. Il tentativo di bilanciare la sensualità melodrammatica dello spettacolo originale con l'umorismo pieno di giochi di parole non ha avuto successo. I fan dello spettacolo originale erano inorriditi da ciò che vedevano e il pubblico che non lo conosceva non aveva alcun interesse a pagare i prezzi di Broadway per vederlo. Per usare il tipo di scherzo Danza dei vampiri sarebbe, lo spettacolo era stato defangato. Si diceva che Jim Steinman avesse espresso il suo disappunto per lo spettacolo finale, rifiutandosi di partecipare alla serata di apertura e in seguito scrivendo sul suo blog che lo spettacolo di Broadway era 'MERDA ASSOLUTA!' Il 25 gennaio 2003, dopo 56 recite, Danza dei vampiri Chiuso. Secondo Il New York Times , è stato 'uno dei più costosi fallimenti nella storia di Broadway', perdendo circa $ 12 milioni (da allora quel record è stato demolito da Spider-Man: spegni il buio ).

Se sei un fanatico del campo gotico e distruggi le chitarre elettriche, Danza dei vampiri fa proprio al caso tuo, ma è probabile che, quando avrai finito di leggere questo post, saprai già se questo spettacolo fa per te o no. Se nient'altro, Danza dei vampiri funge da esempio affascinante delle difficoltà di adattamento e traduzione, ma fa ancora schifo (ah, capito?) Che non ci sia una versione in lingua inglese di questo spettacolo che renda giustizia all'originale. Poi di nuovo, forse non potrebbe mai esserci una cosa del genere.



^