Apollo 11

Una futura missione lunare potrebbe risolvere questo persistente mistero del 'primo uomo'?

>

I misteri dei film di solito vengono risolti dai titoli di coda, ma per scoprire la verità dietro questo, potremmo dover andare sulla luna e tornare indietro. Nel caso non l'avessi visto primo ma n ancora: AVVISO SPOILER.

Verso la fine del film, Neil Armstrong (Ryan Gosling) ha un momento solitario sull'orlo del cratere di Little West. Lascia cadere un braccialetto di perline con il nome nella polvere lunare. Quel braccialetto apparteneva a sua figlia Karen, che aveva solo 2 anni quando il cancro al cervello l'ha presa inaspettatamente. Il dolore di Armstrong lo ha davvero seguito sulla luna?

La versione hollywoodiana di Armstrong suggerisce che è stato messo in ombra dalla morte di sua figlia anche quando ha fatto quel piccolo passo per l'uomo che si è trasformato in un balzo da gigante per l'umanità. Il vero astronauta non ne parlava mai, nemmeno alla sua stessa famiglia. I ricordi che dovevano essere lasciati sulla luna erano ammessi durante la missione Apollo 11, ma né la moglie, né i figli né la sorella di Armstrong sapevano con certezza che qualcosa in ricordo di Karen fosse volato fuori dall'atmosfera con lui.



La speculazione su ciò che potrebbe o meno essere ancora nascosto nel Little West Crater proviene dalla cosa più vicina che abbiamo alla prova. Verso la fine dello storico moonwalk che ha catapultato lui e Buzz Aldrin a livelli astronomici di fama, Armstrong si è allontanato per un viaggio non pianificato durante il quale è rimasto fuori dai contatti con Aldrin e il Controllo Missione.

Quello che ormai è noto all'intero pianeta è che ha scattato nove fotografie del cratere che rimarranno per sempre negli archivi della NASA. Ciò che rimane sconosciuto è se ha fatto qualcos'altro.

Armstrong non ha mai ammesso di essere andato oltre il prendere quelle immagini, cosa su cui ha insistito quando è stato intervistato dallo storico James Hansen per... Primo uomo: la vita di Neil A. Armstrong , la biografia autorizzata del 2005 che sarebbe poi approdata nei cinema.

'Sono state le poche righe del libro di Jim in cui chiede a June, la sorella di Neil, se pensava che potesse aver portato qualcosa di Karen sulla luna che ha innescato l'idea', il regista Damien Chazelle detto collectSPACE.com.

Mentre Armstrong e Aldrin hanno lasciato dietro di sé una patch di missione in memoria del Apollo 1 dell'equipaggio che morì in un incendio, alcuni medaglioni per onorare i cosmonauti sovietici caduti, un ramo d'ulivo d'oro e un disco di silicio che i leader mondiali avevano inciso con messaggi altruistici, se il penosamente privato Armstrong avesse lasciato dietro di sé qualcosa che apparteneva a Karen, ha detto nessuno.

Il segreto di Armstrong è morto con lui. Anche se non ha mai ammesso di aver lasciato qualcosa di così personale, un futuro rover o astronauta potrebbe andare oltre la Tranquility Base al Little West Crater e, da qualche parte nella regolite, trovare qualcosa di straordinario.

(attraverso Space.com )



^