Fumetti Di Meraviglia

Comics Wire: il 2020 ha venduto più fumetti che mai; la partenza di Grant Morrison dalla DC; Carneficina estrema; e altro!

>

Benvenuto a Filo dei fumetti, La rubrica settimanale sui fumetti di SYFY WIRE che tiene traccia di ciò che sta accadendo nei fumetti in questo momento. Abbiamo tutto ciò che devi sapere sugli enormi crossover, i problemi della vita reale che l'industria deve affrontare, i primi fantastici sguardi, i nuovi fumetti della settimana e tutto il resto.

L'anno scorso è stato un anno interessante e difficile per ogni settore, ei fumetti non sono sfuggiti a questo tumulto. La pandemia globale non solo ha costretto i blocchi che significavano che i fumetti e le librerie di mattoni e malta non potevano servire i loro clienti nel solito modo, ma ha anche portato alla completa chiusura temporanea dei distributori di fumetti Diamond, essenzialmente interrompendo il servizio su quasi tutti i principali editori che spediscono singoli -emettere fumetti. Anche quando il servizio è ripreso, dopo alcuni sconvolgimenti che hanno incluso il lancio di un nuovo accordo di distribuzione da parte della DC Comics, gli editori sono stati costretti a tagliare praticamente tutto. Abbiamo ottenuto meno fumetti in meno tempo e, anche se tutti sembravano fare quello che potevano, è stato snervante da guardare.

In qualche modo, tuttavia, nonostante tutto ciò e le molte altre complicazioni e battute d'arresto che l'industria ha dovuto affrontare nel 2020, dal punto di vista delle vendite i fumetti e le graphic novel hanno avuto il loro anno migliore di sempre in mezzo a una pandemia globale. Questo è secondo il recente rilascio rapporto congiunto di ICv2 e Comichron analizzando le vendite totali di fumetti e graphic novel lo scorso anno nei mercati online, in libreria, in fumetteria e digitali. Complessivamente, il 2020 ha generato vendite combinate di fumetti per 1,28 miliardi di dollari, in aumento del 6% rispetto al record di 1,21 miliardi di dollari del 2019.



Come è successo? Beh, non sorprende che molto sia grazie a un mercato in forte espansione dei romanzi grafici. Le vendite di periodici di fumetti (numeri singoli) sono diminuite di quasi il 20 percento lo scorso anno, grazie in parte agli editori che ne hanno semplicemente spedito pochi, mentre le vendite di graphic novel sono aumentate del 9,1 percento a ben 835 milioni di dollari, aumentando una quota di mercato che è stata cresce di anno in anno poiché sempre più lettori si rivolgono alle collezioni per recuperare il ritardo sulla lettura, il mercato dei giovani lettori continua a crescere e l'aumento dello streaming di anime fa aumentare le vendite di manga.

Il dominio del graphic novel si riflette anche nelle vendite del settore quando suddiviso per canale, poiché il mercato delle librerie ha rivendicato $ 645 milioni del totale, con i negozi di fumetti che hanno incassato $ 440 milioni e i fumetti digitali in aumento dopo anni di numeri piatti per prendere $ 160 milioni, il che è meno sorprendente in un anno in cui le persone erano bloccate in casa e cercavano cose da leggere. Sembra tutto buono per l'industria nel suo insieme, ma se sei preoccupato per i negozi di fumetti e l'abbassamento delle vendite periodiche come sottoinsieme di queste tendenze, John Jackson Miller di Comichron sottolinea che, tutto sommato, i negozi di fumetti sembravano fare OK.

'Il mercato dei periodici di fumetti era in vantaggio per l'anno prima che colpisse la pandemia e il risultato dei tagli alla produzione è stato che il 30% in meno di nuovi fumetti è stato pubblicato dai principali editori nel 2020', ha affermato Miller. 'Il fatto che le vendite di nuovi fumetti siano diminuite solo del 20% suggerisce che i rivenditori hanno fatto bene con ciò che sono riusciti a ottenere'.

mace windu spada laser cattiva madre

Quindi, dopo un anno difficile e pieno di battute d'arresto per noi, cosa ci togliamo? Che dare alle persone quante più strade possibili per leggere i fumetti, e che fare fumetti per ogni possibile fascia d'età, sia una cosa molto buona. Senza dubbio c'è ancora del lavoro da fare, ma è fantastico poter guardare questi numeri e tirare un sospiro di sollievo. I fumetti in generale, nonostante tutto, stanno prosperando.

ant man e il flusso di vespe reddit

La partenza di Grant Morrison dalla DC (per ora)

Superman L'Autorità

Credito: DC Comics

Grant Morrison è uno degli scrittori più influenti nei moderni fumetti di supereroi, e mentre il loro lavoro alla Marvel ha cambiato per sempre certi angoli di quell'universo come gli X-Men, la loro eredità come architetto del DC Multiverse come lo conosciamo ora è senza dubbio senza precedenti. in termini di narrazione audace ma soddisfacente. Da un punto di riferimento corri JLA a Crisi Finale a Superman All-Star e qual è probabilmente uno dei cinque più grandi Batman corre nella storia del titolo, Morrison è una pietra miliare della DC Comics nel 21° secolo, ispirando più generazioni di colleghi scrittori DC lungo la strada. Ora, almeno per un po', l'era Morrison presso l'editore sta volgendo al termine.

In una recente intervista con Newsarama, Morrison ha rivelato che il loro prossimo lavoro sulla miniserie Superman e l'Autorità sarà l'ultimo lavoro DC che vedremo per 'un bel po'', mentre lo scrittore si avvia a fare più lavoro in televisione. La miniserie che accoppiava l'Uomo del domani con la squadra di supereroi Wildstorm è stata in realtà tre anni fa e fino ad ora tenuta fuori calendario a causa di vari ritardi, il che significa che Morrison La Lanterna Verde e Wonder Woman: Terra Uno erano in realtà le ultime grandi opere che hanno scritto per la DC. Indipendentemente dal programma di rilascio, tuttavia, Morrison lo ha definito un momento 'una pietra miliare' nella loro carriera.

'Ho lavorato molto in televisione, quindi una delle cose che sto guardando ora sono i romanzi da adattare o cose del genere', ha detto Morrison. 'È un po' come fare un fumetto, perché stai cercando di capire perché qualcuno inizialmente ha avuto l'idea. Sai, 'Qual era la loro motivazione? Qual era il loro modo di pensare? E come lo porti nel futuro?' Ed è quello che facciamo nei fumetti.'

Quindi, questa partenza autoimposta resterà? Morrison ha ancora un'altra serie, Proctor Valley Road , investendo su BOOM! Studios in questo momento, quindi non è necessariamente una rottura completa con i fumetti, né è in alcun modo un annuncio di ritiro. I fumetti sono stati a lungo un luogo in cui Morrison ha giocato con idee grandi, spesso sperimentali, sia dentro che fuori il sottogenere dei supereroi, ed è difficile immaginare che rimarranno lontani per così tanto tempo. Tuttavia, i programmi TV di Grant Morrison sembrano qualcosa di cui abbiamo più bisogno nel mondo, e spero che li otteniamo. Nel frattempo, sembra importante segnare la fine di un'era importante nei fumetti di supereroi, un'era che ha attraversato tutto, da Batman e figlio a 52 al reinventato Fumetti d'azione , uno dei punti più luminosi dell'era del Nuovo 52. Grant Morrison era, è e sarà sempre un titano della DC Comics.

Superman e l'Autorità Il numero 1 uscirà il 20 luglio.


Altre notizie: il prossimo capitolo di Echo, il nuovo Junji Ito, la promozione di Vault's Pride e molto altro!

Phoenix Song Echo Cover

Credito: Marvel

- Il recente Vendicatori l'arco 'Enter The Phoenix' si è concluso con un nuovo sorprendente ospite per la Phoenix Force: l'eroe Cheyenne noto come Echo. È un cambiamento che qualsiasi personaggio Marvel prenderebbe a modo suo, e per fortuna Echo riesce a tracciare il suo corso con questa onnipotente entità cosmica sotto forma di una nuovissima serie della scrittrice vincitrice di Hugo Rebecca Roanhorse e dell'artista Lucas Maresca. intitolato Canzone della Fenice: Echo , la serie seguirà Maya Lopez mentre torna a casa alla riserva in cerca di risposte, solo per scoprire che il pericolo e l'attrazione della Forza della Fenice la seguono. Dopo aver letto cosa ha fatto Roanhorse con il personaggio di Marvel's Voci Indigene antologia all'inizio di quest'anno, non riesco a immaginare Echo in mani migliori per questa nuova era, e non vedo l'ora di vedere cosa faranno lei e Maresca con il personaggio quando la serie verrà lanciata a ottobre. Per maggiori dettagli, testa oltre al sito web della Marvel .

- Il Pride Month è finito, ma ciò non significa che la celebrazione dei creatori e dei personaggi LGBTQ+ debba esserlo. Basta chiedere a Vault Comics, che alla fine della scorsa settimana si è impegnata a continuare a promuovere i propri 'Proud Comics' attraverso un elenco di letture 'Intro to Queer Comics' e una vendita a rotazione che metterà in luce un fumetto diverso nell'elenco ogni mese, con il 50 percento di il ricavato andrà a The Trevor Project. Per maggiori dettagli e per entrare nella vendita, head oltre al sito Web di Vault . E se ancora non hai letto L'Autunnale , Cosa stai aspettando?

- Ogni volta che puoi entrare in un nuovo fumetto di leggende come Stuart e Kathryn Immonen, dovresti, e questo autunno gli Immonen ci faranno un regalo sotto forma di Erba del Parnaso , una versione recentemente ampliata del loro webcomic di fantascienza, raccolto in un'enorme copertina rigida con nuovo materiale e un nuovo formato. Gli Immonen potrebbero ancora essere meglio conosciuti per il loro contributo a varie storie di supereroi, ma quando la loro creatività è in grado di prendere il volo su un progetto indipendente come questo, è sempre uno spettacolo da vedere. Per maggiori informazioni, dai un'occhiata Il rapporto di Newsarama sulla raccolta.

la guerra dei mondi volpe

I nerd dei fumetti horror tremano di anticipazione e terrore ogni volta che il grande Junji Ito annuncia un nuovo lavoro, e quest'estate avremo l'ultima puntata di una carriera senza precedenti nei fumetti spaventosi con Sensore . Il libro esce ad agosto e tutto ciò che ho visto finora lo rende, prevedibilmente, un altro da leggere. Per saperne di più, guarda il trailer del primo sguardo sul sito web di Viz . Solo, sai, lascia le luci accese mentre lo fai.

- E finalmente questa settimana, a quanto pare Calvin e Hobbes (la più grande striscia di giornale di tutti i tempi, non discutere con me) è tornata... più o meno. Dopo anni di strisce di scherzi del primo di aprile in cui usava i personaggi iconici del suo amico Bill Watterson, Contea di Bloom il creatore Berkeley Breathed ha ottenuto il permesso dal Calvin e Hobbes creatore di utilizzare l'iconica tigre arancione Hobbes in una storia crossover estesa che è stata trasmessa nella striscia nell'ultimo mese. Non è chiaro per quanto tempo la storia dovrebbe durare a questo punto, ma la trama si è recentemente rivolta alla possibilità che Hobbes si riunisca con Calvin, quindi chissà quanto potrebbe diventare grande? Per maggiori dettagli, controlla il rapporto di CBR su come tutto è andato giù.


Nuovi fumetti: Carneficina estrema , Crush & Lobo , Il mito del nero , e altro ancora!

Arte promozionale Extreme Carnage Alpha

Credito: Marvel Comics

Questa è la notizia. Ora parliamo di alcuni dei fumetti di cui mi sono emozionato questa settimana.

Carneficina estrema alfa #1: È sempre difficile seguire ciò che equivale a un calo del microfono di un altro team creativo, il che Re in nero sicuramente era per Donny Cates e Ryan Stegman. Dopo aver rimodellato l'intero mito del simbionte Marvel con quell'evento, ora tocca ad altri scrittori e artisti capire cosa fare con il nuovo status quo, e i primi a battersi sono lo scrittore Phillip Kennedy Johnson e l'artista Manuel Garcia con Carneficina estrema alfa . Quindi, come lo fanno funzionare? Con paura, furia e l'affascinante caos di Cletus Kasady.

arnold dallo scuolabus magico

Johnson è uno di quegli scrittori che è un esperto nell'attirarti con quelli che sembrano pochi ritmi familiari, solo per poi girargli tutto all'orecchio una volta che sei agganciato, e lo fa brillantemente qui giocando sulla paura politicamente alimentata che nasce all'indomani di Re in nero . Ci sono chiari parallelismi con alcuni fumetti di X-Men e crea un'espansività nella storia che lo fa sembrare un evento in tutto l'universo fin dall'inizio. Poi, ovviamente, emerge lo stesso Carnage, e l'intera faccenda precipita nell'orrore totale, qualcosa sostenuto dalla straordinaria arte di Garcia. Sembra tutto adeguatamente grande, appoggiandosi all'azione fantascientifica inerente all'Universo Marvel, ma poi entra nei primi piani e l'aspetto della creatura caratterizza tutto, e ti ritroverai contemporaneamente a contorcersi e applaudire. Carneficina estrema alfa è un inizio ambizioso e completamente divertente per la prossima storia del simbionte della Marvel, e sono ansioso di vedere quanto tutto diventi selvaggio.

Crush & Lobo #2: Mariko Tamaki ha dimostrato più e più volte di essere in grado di raccontare grandi storie di supereroi per giovani adulti che catturano anche l'attenzione dei lettori adulti, e forse da nessuna parte nella sua carriera è incapsulato meglio di quello che sta facendo con Crush & Lobo . Scritta da Tomaki e disegnata da Amancay Nahuelpan, la serie segue la figlia di Lobo, Crush, mentre i problemi relazionali e il disordine generale sulla Terra la mettono in rotta di collisione con suo padre fuorilegge spaziale, che ha cercato di migliorarsi in una prigione cosmica.

Fin dalla prima pagina del primo numero, l'abilità per la voce di Tamaki traspare, mentre Crush assume un tono metatestuale, verboso e autoironico che ci guida attraverso ogni battuta della storia, sia che stiamo tornando a tempi più felici o guardando avanti al viaggio spaziale che porta a Lobo. L'arte di Nahuelpan è il complemento perfetto per questa solida, infinitamente divertente comprensione del personaggio, poiché i suoi primi piani del viso di Crush ci fanno sentire ogni sorrisetto, smorfia e sorriso. Se vuoi un libro di eroi per adolescenti che rompe con alcune delle formule più familiari e va per la sua strada con orgoglio e con brio, hai bisogno Crush & Lobo . È uno dei libri più gioiosamente sballati sugli spalti in questo momento.

Il mito del nero #1: Il mito del nero , dello scrittore Eric Palicki e dell'artista Wendell Cavalcanti, mi ha subito conquistato grazie a due cose: un personaggio principale con un nome ispirato a The Clash e la premessa 'investigatore privato che è anche un lupo mannaro'. È stata una vendita facile dal salto, ma una volta che mi sono tuffato nel primo numero della serie ho trovato non solo un intelligente gancio horror, ma un esercizio molto intrigante nella costruzione del mondo, nello sviluppo del personaggio e nell'attenta stratificazione di suspense e umorismo.

La serie segue Janie 'Strummer' Jones, un investigatore privato che lavora sui casi con il suo assistente Ben (che è anche un djinn) e si è appena imbattuta in qualcosa di potenzialmente mortale che potrebbe essere il suo caso più grande. La sceneggiatura di Palicki pone la posta in gioco per noi con un po' di lenta combustione, permettendoci di conoscere un po' Strummer e il suo particolare stile di risoluzione dei problemi prima di svelare gli elementi più grandi della trama e scavare a fondo negli elementi horror della storia. C'è un elemento duro, rafforzato dagli straordinari pannelli in bianco e nero di Cavalcanti, ma alla fine del numero è chiaro che abbiamo a che fare con qualcosa di più grande di un giallo soprannaturale. È un equilibrio sorprendente, ma ciò che è particolarmente entusiasmante è il modo in cui Palicki e Cavalcanti tengono bene il ritmo dell'intera faccenda. Davvero non vedi la suspense crescente fino a quando non lo fa, e questo significa che ero triste quando il numero è finito e affamato per la prossima puntata.

Dei ordinari #1: Sono affascinato dalla delicata linea dello scrittore Kyle Higgins e dall'artista Felipe Watanabe che camminano nel primo numero di Dei ordinari , una nuova serie fantasy che si presenta costruendo un primo numero che è un ibrido tra il cinema d'azione moderno e l'high fantasy classico. Questo è in parte solo per creare la premessa della serie, che segue un gruppo di dei ribelli maledetti a vivere in gusci mortali in un ciclo infinito di reincarnazioni, ma se guardi più da vicino e ti rendi conto che Higgins e Watanabe stanno cercando qualcosa di più della semplice installazione . C'è un mix di generi estremamente intelligente che sta accadendo qui, e sembra l'inizio di qualcosa di molto interessante.

brad pitt in deadpool 2

La sceneggiatura di Higgins danza agilmente tra l'impostazione fantasy della premessa generale e le sequenze del giorno d'oggi più immediate e guidate dall'azione, qualcosa che Watanabe mette in risalto con un'arte precisa ed evocativa che sembra sia radicata che mitica. C'è un po' di Il malvagio + il divino sapore nel libro, in quanto anch'essa è una storia di dei che vivono in corpi mortali, intrappolati in un sistema che non hanno scelto, ma come suggerisce il titolo, Higgins sta scavando più a fondo nell'aspetto 'ordinario' di tutto, chiedendosi cosa significa essere un dio in un mondo che sembra a malapena vederti. Dopo un primo numero pieno di grandi idee, eseguito con abile attenzione al mestiere, non vedo l'ora di seguire dove conduce questo libro.

Djeliya : A volte arriva un fumetto che si legge davvero come nient'altro che tu abbia incontrato da secoli e il romanzo grafico di debutto dello scrittore / artista Juni Ba Djeliya è quel tipo di fumetto. Ispirato al folklore dell'Africa occidentale, il libro si propone di raccontare la storia di un principe caduto e del narratore reale che lo accompagna nelle sue avventure in un mondo distrutto governato da un potente stregone. Nel processo, scava in profondità in vari strati di tradizioni, esplorando cultura, musica, arte, mito, famiglia e molto altro ancora attraverso l'obiettivo di una storia che sembra allo stesso tempo un racconto di una terra lontana e come qualcosa che potrebbe accadere nel quartiere dietro l'angolo. So che sembra molto, ma fidati di me su questo. Attraverso il design dei personaggi, la costruzione del mondo, l'incredibile uso di colori e strutture e altri doni, Ba ha realizzato un'opera straordinariamente originale che è un trionfo di immaginazione ed espressività.

E questo è tutto per Comics Wire questa settimana. Alla prossima volta, ricorda quello che John Custer ha detto a suo figlio Jesse nelle pagine di Predicatore :

'Devi essere uno dei buoni, figliolo: perché ci sono troppi cattivi.'



^