Comic-Con @ Home 2021

Comic-Con@Home: Batman: The Long Halloween, parte seconda: il cast parla di sorprese, dualità di Dent e Naya Rivera

>

Se pensi di sapere cosa aspettarti dall'adattamento animato di Batman: Il lungo Halloween, seconda parte , potresti volerci ripensare. Questo è il grande risultato del panel virtuale di Comic-Con@Home di oggi con le star Jensen Ackles (Batman/Bruce Wayne), Julie Nathanson (Gilda/Holiday), Katee Sackhoff (Poison Ivy), Troy Baker (Joker) e lo sceneggiatore Tim Sheridan.

Secondo Baker, la seconda parte dell'adattamento animato del fumetto del 1996 di Jeph Loeb e Tim Sale capovolgerà la sceneggiatura sul materiale originale. I cambiamenti, secondo Baker, riguardano il modo in cui vengono gestite le relazioni –– il nuovo film si appoggia a tutte le cose che vogliamo tra Bruce Wayne e Selina Kyle, e Batman e Harvey Dent/Two-Face.

Dai un'occhiata al pannello Comic-Con@Home qui sotto:



Mentre le prese in giro si sono praticamente fermate lì, il resto del panel è servito come un tuffo profondo nei cattivi del film e nella loro connessione con il Cavaliere Oscuro. Si è parlato molto di dualità, reso ironico dal film che vede Due Facce come uno dei suoi personaggi principali.

Nei panni di Gilda, la moglie di Due Facce e anche la serial killer Holiday, Nathanson ha trovato il suo personaggio diviso in due direzioni. Puoi dire ogni volta che parla con Harvey che si sta trattenendo dal proprio dolore, ha detto Nathanson, anche se ha riconosciuto come Gilda voglia ancora connettersi con suo marito.

Per Sackhoff, ha intenzionalmente interpretato il suo personaggio Poison Ivy come un romantico, anche se intrigante. È felice di creare una fantasia che coinvolga Bruce Wayne, ma non fermerà i suoi piani di conquistare Gotham.

il signore degli anelli bilbo

Baker, tuttavia, è andato più in profondità e ha parlato della dualità che un cattivo dovrebbe avere, sia in sé stesso, sia come specchio di Batman. È Don Chisciotte, ha detto Baker dell'eroe incappucciato doppiato da Ackles, e gli stiamo solo mostrando come tutti riflettano qualcosa su Batman in se stessi.

Riflettere era qualcosa che Ackles cercava intenzionalmente di evitare. Con Batman interpretato da così tanti attori, incluso Baker, il primo Soprannaturale la star ha definito il ruolo una patata bollente', mentre osservava: 'Ho fatto del mio meglio per non pensare a ciò che qualcun altro aveva fatto'.

Ackles aveva già doppiato Cappuccetto Rosso nel film d'animazione del 2010, Batman: Sotto il cappuccio rosso , ma questa era la prima volta che interpretava il Cavaliere Oscuro. Ha detto che andare in una nuova direzione per Batman è difficile, ma alla fine ne è uscito con una performance che suonava distinta a modo suo. Ma ci è voluto sicuramente del tempo, dato che Ackles ha ammesso liberamente che il suo altro nemico stava eliminando il Texas dal mio accento, ha scherzato. Non volevo scivolare in Matthew McConaughey.

Dal modo in cui il cast ha parlato dei rispettivi personaggi, si può dire che provano una palpabile eccitazione e comprensione per ognuno di loro, in particolare per Nathanson. Questa comprensione si è estesa al doppiatore di Catwoman, Naya Rivera. L'attore è morto nel 2020, facendo il Halloween lungo filma il suo ruolo finale, e il primo film è dedicato a lei nei titoli di coda. Dopo una domanda sul lavoro di doppiaggio, Nathanson ha colto l'occasione per elogiare postuma il membro del cast defunto, ammettendo di essersi ritrovata a guardare la sua performance [di Rivera] dal primo film. È così giusto sul bersaglio, e lei è ritratta in modo così bello.

Ricordando l'eccitazione di Rivera per interpretare un ruolo così iconico, Sheridan ha definito 'una perdita' il fatto che il suo tempo come Catwoman sia stato così breve.

Batman: Il lungo Halloween, seconda parte uscirà il 27 luglio.

Fare clic qui per la copertura completa di SYFY WIRE del Comic-Con@Home 2021.



^