Jim Lee

Fumetti Cliffhangers: tre serie che meritano un vero addio

>

Il potere del fandom è più forte che mai.

Il debutto di questa settimana di Justice League di Zack Snyder dopo un'incessante campagna di fan di quattro anni è tutta la prova di cui hai bisogno. Il suono dei tamburi dei veri credenti di #ReleasetheSnyderCut ha fruttato 70 milioni di dollari di un film che a NESSUNO è piaciuto una realtà. E sono pronto a scommettere che presto avremo prove in termini di numeri di visualizzazione che HBO Max sarà entusiasta di aver tagliato quell'assegno. che cosa significa tutto questo? Significa che, se sfruttato correttamente, un collettivo di fan può far accadere miracoli.

La storia dei fumetti è disseminata di progetti incompleti e abbandonati che meritano un degno epilogo, un vero e proprio epilogo. Forse i movimenti degli hashtag potrebbero, si spera/forse/forse/PIACEVOLE PREGO, resuscitare qualche pezzo incompiuto del business dei fumetti che è stato buttato a terra per una serie di motivi. A volte, titoli, crossover ed eventi ambiziosi su tutta la linea vengono cancellati per motivi di lavoro (vedi: il tanto discusso Riavvio 5G che è morto nel grembo dell'editoria dopo che la società ha attraversato una massiccia ristrutturazione nel 2020). Altre volte, tuttavia, potrebbero essere problemi di pianificazione, conflitti di talento o anche solo un cattivo tempismo che manda in cortocircuito una storia e lascia i fan in sospeso.



l'incredibile uomo ragno andrew garfield

Sono sicuro che ogni serio fan dei fumetti ha in mente una serie che merita una possibilità di dire addio. Ma dal momento che questa è la mia rubrica, sarò avido e sceglierò un trio di libri di cui vorrei una conclusione ad un certo punto.

All-Star Batman e Robin #2

arte: Jim Lee/Scott Williams credito: DC Comics

SEQUEL DI BATMAN E ROBIN ALL-STAR

Perché non iniziare con quello che è probabilmente il mio più grande sogno irrealizzabile?

chiamando Batman e Robin All-Star una serie di fumetti polarizzante sta sottovalutando in modo esilarante le cose. Il tanto acclamato libro, una titanica collaborazione di superstar dei fumetti con lo scrittore Frank Miller e l'artista Jim Lee, ha debuttato nel 2005 con vendite mostruose e alcune delle recensioni più cattive che si possano immaginare. Molte persone odiavano l'interpretazione di Batman di Miller in questo libro, specialmente la vena sadica che aveva e la sua gestione abusiva di Dick Grayson. C'è una linea in particolare che potrebbe ancora essere un avvertimento per i tradizionali fan di Batman.

'Sono il dannato Batman.'

Qualunque sia la tua opinione sulla caratterizzazione di Miller del Caped Crusader, non c'è dubbio che l'opera d'arte creata da Lee e dal suo partner di inchiostrazione Scott Williams sia stata una delle migliori della sua carriera. Con incredibili layout e splash page a bizzeffe, l'intera serie è stata una festa visiva per i nerd dell'arte. Il problema è che è stato costantemente ritardato. Lee si è sempre assunto la piena responsabilità per i modelli di spedizione irregolari del titolo. Era impegnato con il DC Universe Online gioco e ha insistito che Miller avesse consegnato la sceneggiatura in modo tempestivo.

Nonostante le recensioni negative e i ritardi di spedizione, la serie è stata un successone. Il primo numero è stato il fumetto più venduto del 2005, che ha superato anche eventi importanti come Crisi Infinita e Casa di M . Ecco perché è stato pianificato un sequel.

chi era lo svanitore in deadpool 2

E mai rilasciato.

A causa di vari motivi che non sono mai stati chiari, il sequel pianificato, si chiamerà Cavaliere Oscuro: Ragazzo Meraviglia , mai accaduto. È stato annunciato a WonderCon nel 2010 come una serie di sei numeri, e Lee stesso ha detto questo: ''Il primo capitolo della storia di come sono nati Batman e Robin è stato raccontato nei numeri 1-10 di Batman e Robin All-Star ', ha detto al pubblico. 'Frank e io ci siamo seduti solo di recente per fare una lunga chiacchierata su come concludere al meglio questo progetto molto 'sfidato dalla scadenza' e dare ai fan fedeli la seconda parte di questa trama epica che stavano pazientemente aspettando. Inoltre, volevamo che i fan sapessero che questa storia fa parte del mito generale di Batman e Il ritorno del cavaliere oscuro universo che Frank ha iniziato nel 1986.'

Lee si è praticamente fatto male proprio lì in quella sala riunioni. 11 anni dopo, non si sa ancora se questo sequel si verificherà mai.

Ed è un vero peccato, perché il mondo vuole, anzi, HA BISOGNO di un'altra collaborazione tra Miller e Lee. Immagina una serie in cui il Dynamic Duo è ritratto con un tono più vicino a quello di Miller Il ritorno del cavaliere oscuro universo, sceneggiato e disegnato da una coppia di leggendari creatori. Prendi i nostri soldi, DC Comics, PER FAVORE!

Daredevilbullseye

arte: Glenn Fabry credito: Marvel Comics

DAREDEVIL/BULLSEYE: IL TARGET

Forse la serie incompiuta più famigerata nella recente storia dei fumetti, Il bersaglio era il seguito di Kevin Smith al suo Diavolo Guardiano serie che ha contribuito a rendere il Impronta dei Cavalieri Marvel un successone. La serie limitata doveva anche essere trasportata sulle spalle del 2003 temerario film con protagonista l'amico di Smith, Ben Affleck. Caratterizzato da alcune dolci opere d'arte di Glenn Fabry, si è svolto tre anni dopo la morte di Karen Page per mano di Bullseye. Daredevil stava dando la caccia al suo nemico mortale. Bullseye nel frattempo, aveva un grande lavoro che stava pianificando: un assassinio in major league. La grande premessa, e un solido primo numero, ha entusiasmato i fan per quello che sarebbe successo.

Tranne che stiamo ancora aspettando quel secondo numero, 19 anni dopo!

Non è un grande mistero quello che è successo. Smith era immerso nella produzione del suo film Jersey Girl all'epoca, e non ha mai trovato il tempo di rimettere in carreggiata il libro. L'altra serie che stava facendo all'epoca per la Marvel, Spider-Man/Gatto nero: il male che fanno gli uomini , è stato anche rimandato per diversi anni, ma i fan di quel titolo di sei numeri sono stati finalmente premiati con una conclusione. Non così per i poveri fan ancora in attesa di scoprire chi fosse la campagna mortale di The Target of Bullseye.

(Spoiler Alert! Smith ha detto che era Capitan America.)

Il regista e podcaster si è rifiutato di dichiarare Il bersaglio ufficialmente e definitivamente morto, quindi c'è speranza che un giorno possa riuscire a completarlo. Nel 2019 , ha detto che prevede di concludere la storia un giorno, e ha persino scherzato sul fatto che lasciarla incompiuta gli avrebbe garantito del lavoro da fare se le sue cose a Hollywood si fossero prosciugate. Dato quanto è cambiato nel mito di Daredevil dal 2002, e il fatto che abbia rivelato la grande svolta nella sua storia, è logico che Smith debba ricominciare da capo con i suoi piani per il numero 2. Dopo quasi 20 anni, i fan che stanno ancora aspettando la chiusura di questo libro probabilmente sarebbero d'accordo.

copertina: Bill Sienkiewicz credito: Marvel Comics

L'ULTIMA STORIA DI GALACTUS

Ora arriviamo alla storia che pagherei soldi stupidi per vederla completata e ristampata con la massima qualità possibile.

yume nikki: diario dei sogni

Sono già diventato poetico su 'The Last Galactus Story' di John Byrne in passato. So di essere ben lungi dall'essere l'unico nerd dei fumetti dell'età del bronzo che ricorda ancora l'amara delusione causata dall'apprendere che EPIC Illustrated era stato cancellato a causa del crollo delle vendite. Ciò significava che i lettori che erano rimasti affascinati dai nove capitoli pubblicati del mistero cosmico di Byrne erano bloccati in un limbo. L'opera incompleta di Byrne è la più grande storia incompiuta nella storia della Marvel, IMHO. Ciò che lo rende così esasperante è che io, insieme a molti altri, so che avere Byrne a fornire la conclusione alla sua storia sarebbe una manna finanziaria per la Marvel. O IDW, se fosse stato fatto come parte di uno dei loro libri di Artists Edition da tavolino, sontuosamente realizzati. Per carità, come non è ancora successo? È come se la gente odiasse i soldi.

Perché sono così sicuro che sarebbe un successone? Perché sappiamo il finale che aveva pianificato, così come un secondo e ancora più oscuro finale se avesse voluto romperlo in quel modo. Byrne ne ha discusso sul suo ByrneRobotics.com bacheche e ce ne ha parlato. È il fulcro forse del più gonzo Dietro il pannello video saggio che abbiamo mai fatto. Puoi vederlo qui sotto. Guarda un po' di quell'incredibile arte in quella storia e poi dimmi che non vorresti vedere Byrne dare gli ultimi ritocchi a quel capolavoro.


Quale pensi sia la più grande trama incompiuta di un fumetto? Trovami su Twitter / Instagram e fammi sapere.

Non dimenticare che Behind the Panel è una serie multipiattaforma che può aiutarti a divertirti. La nostra serie di video è piena delle mie interviste approfondite con incredibili creatori di fumetti. Il podcast Behind the Panel è una serie di documentari audio che offre una visione unica dei tuoi creatori e storie preferiti. Dai un'occhiata, pensiamo che ti piaceranno.

Le opinioni e le opinioni espresse in questo articolo sono dell'autore e non riflettono necessariamente quelle di SYFY WIRE, SYFY o NBCUniversal .



^