Guerre Stellari La Battaglia Dei Cloni

La sostituzione dei cloni è già ben avviata in Star Wars: The Bad Batch

>

Una delle più grandi questioni in sospeso Star Wars: The Bad Batch era pronto a legare era la domanda su cosa fosse successo all'esercito dei cloni dopo l'Ordine 66. Sapevamo che alcuni di loro sono sopravvissuti per apparire in altre storie, ma per la maggior parte sono stati gradualmente eliminati a favore dei soldati arruolati.

I 'CT sono diventati 'TK's. Altrettante puntate di Guerre stellari dimostrare, i TK (Stormtroopers) non sono neanche lontanamente capaci come i cloni, ma lo compensano in numeri. Come dice un personaggio nell'ultimo Batch difettoso episodio, c'è una scorta infinita. Va bene perché fanno schifo da soli. Stavamo aspettando che la nuova serie ci mostrasse questa transizione, ma sorpresa, va avanti da un po' di tempo.

***ATTENZIONE: da questo punto in poi ci saranno spoiler per Star Wars: The Bad Batch Stagione 1, episodio 14, 'War-Mantle.' Se non hai ancora guardato, torna indietro.***



Star Wars The Bad Batch 114 Still

Credito: The Walt Disney Studios

Il titolo dell'episodio è War-Mantle, che ci indica immediatamente con cosa abbiamo a che fare: Tarkin (Stephen Stanton) ha parlato dell'operazione War-Mantle con il vice ammiraglio Rampart (Noshir Dalal) all'inizio della stagione. Mentre il dibattito tra coscritto e clone è andato avanti durante le piogge di Kamino (e i Kaminoani hanno cercato di evitare l'inevitabile), il mantello della guerra veniva passato su un pianeta completamente diverso.

The Bad Batch (tutti i membri doppiati da Dee Bradley Baker) e Omega (Michelle Ang) vengono travolti da tutto questo dopo che Rex (anche Dee Bradley Baker, è ogni clone) li comunica e chiede loro di controllare un segnale di soccorso sul pianeta Daro. Trovano il clone in questione e molto altro ancora.

C'è una base militare nascosta su Daro che farebbe arrossire un cattivo di James Bond. All'interno, i commando dei cloni stanno addestrando gli Stormtrooper. La loro armatura è stata cambiata (avvicinandosi alla classica armatura Stormtrooper) e i riff musicali sulla base (per gentile concessione di Kevin Kiner) si appoggiano ai temi pre-Imperial March di John Williams da Star Wars: una nuova speranza .

Star Wars The Bad Batch 114 Still

Credito: The Walt Disney Studios

Uno dei commando qui è quello dopo che Rex li ha mandati: non ha niente di tutto questo, quindi ha cercato di scappare. Si scopre che il commando in questione è Gregor, che, in termini di cronologia, è stato fatto esplodere sul pianeta Abafar nel Star Wars: Il Guerre dei Cloni Episodio 5 mancante in azione. Sapevamo che è sopravvissuto grazie a Ribelli di Star Wars , ma questo colma il vuoto.

Come dice lui, una volta sono saltato in aria e sono sopravvissuto. Non è solo in questo, poiché Echo (anch'essa esplosa e ancora in giro) è proprio lì. Gregor espone tutte le informazioni per il lotto, dicendo loro (quando scoprono un non clone all'interno dell'armatura di nuova concezione), questi sono i nostri sostituti, se puoi crederci.

Secondo lui, l'Impero chiamò dei commando per addestrare queste reclute e lui era tra loro. I Kaminoani probabilmente non lo sapevano, poiché scoprono solo in questo episodio che il loro contratto Clone è stato annullato dall'Impero. Il primo ministro Lama Su (Bob Bergen) è nei guai.

Star Wars The Bad Batch 114 Still

Credito: The Walt Disney Studios

L'Impero non è come la Repubblica, dice. Li abbiamo potenziati a nostro danno. Temo che ci distruggeranno piuttosto che permettere che questa operazione continui.

Ha assolutamente ragione, perché ora che i Jedi se ne sono andati, perché il nuovo Impero non dovrebbe cancellare tutte le questioni in sospeso? I Kaminoani hanno fatto la loro parte, quindi possono andare a morire ora.

Nala Se (Gwendoline Yeo) è una scienziata, quindi potrebbe essere utile. Sarà risparmiata. Un politico come Lama Su? Può andare nel modo in cui l'intero Senato Imperiale alla fine andrà... proprio fuori dalla finestra. Non lo vediamo essere ucciso, ma Rampart implica davvero che è brindato mentre alcuni soldati convergono su di lui e le porte della luminosa stanza bianca della sedia a mestolo si chiudono.

I TK potrebbero essere stati addestrati dai commando Clone, ma non sono nulla quando vengono messi contro il Batch. La loro forza, come ha detto Gregor, sta nel loro numero. Ci sono infinite ondate di loro, e ci sono anche infinite ondate di combattenti V-Wing nei cieli. Alla fine, questi TK indosseranno la classica armatura Stormtrooper e l'Impero cambierà le V-Wing con i TIE Fighter davvero economici (e usa e getta). Chi ha bisogno di abilità quando hai corpi infiniti?

Il gruppo fa uscire Gregor e tutti riescono a fuggire, tranne Hunter, che rimane indietro e ordina loro di andarsene senza di lui. Finisce in una cella dove viene visitato da chi altro, Crosshair. Sperava per l'intera squadra, ma solo Hunter dovrà farcela.

Star Wars The Bad Batch 114 Still

Credito: The Walt Disney Studios

Se questa operazione su Daro non è l'operazione War-Mantle, allora qual è il kark? L'episodio ruota intorno a questo e, ancora una volta, è il titolo. L'Impero si sta costruendo nella banda fascista più familiare che vediamo nella trilogia originale e il bagaglio come Lama Su continuerà a cadere.

È preoccupante che abbiano tenuto Nala Se in giro, e anche che Hunter sia ora prigioniero. Abbiamo visto Nala Se dare a Crosshair il suo condizionamento estremo nella premiere, quindi temiamo che farà lo stesso con Hunter. Non ha più un chip, ma potrebbe non avere importanza.

Tuttavia, la vita (e la Forza) potrebbero trovare un modo. Nala Se non è più completamente fedele e potrebbe rivelarsi la wild card in questo scenario. L'unico neo. Il dolore nel culo**. È anche una fonte di informazioni su Omega, quindi ha senso che sia uno degli ultimi Kaminoani rimasti in piedi.

Cosa ha fatto l'Impero con quelle squadre di bambini clone che abbiamo visto all'inizio dell'episodio? Devono essere tutti molto felici in una fattoria da qualche parte.

Nuovi episodi di Star Wars: The Bad Batch streaming su Disney+ ogni venerdì.



^