Cinemax

Cinemax cancella Outcast di Robert Kirkman dopo la sua seconda stagione

>

Dopo aver aspettato due anni interi per la seconda stagione del dramma sulla possessione demoniaca di Robert Kirkman Emarginato , la serie Cinemax è ufficialmente morta. Un portavoce della rete premium ha rilasciato una dichiarazione a Il giornalista di Hollywood che diceva semplicemente 'Non ci sono altri piani per' Emarginato in questo momento.'

La serie, basata sul fumetto scritto da I morti che camminano Robert Kirkman, era in fase di sviluppo in una serie TV prima dell'uscita del primo numero. È persino riuscito a innescare una guerra di offerte tra le reti, finendo per approdare a Cinemax.

La prima stagione è stata presentata in anteprima a giugno del 2016 con una seconda stagione già approvata. Sebbene lo spettacolo non abbia avuto un grande impatto su critica o pubblico, sono passati due anni prima che la seconda stagione fosse trasmessa all'inizio di quest'estate, che si è conclusa alla fine di settembre.



Mentre degli emarginati le valutazioni non sono riuscite a migliorare, la sua cancellazione sembrava quasi inevitabile. A parte il divario di due anni tra le stagioni – che pochi spettacoli possono realizzare e mantenere il loro pubblico – il gruppo che ha prodotto la serie, Fox International Studios, non esiste più. Inoltre, le opzioni di rinnovo per i contratti del cast, inclusa la star Patrick Fugit, erano scadute da tempo. Infine, c'è stato un cambiamento strategico nella programmazione di Cinemax che mira a produrre materiale più orientato all'azione. Tutto questo combinato ha portato a Emarginato diventando una vittima della rete.

Kirkman ha ancora Il morto che cammina e Temete i morti che camminano in onda su AMC, e né spettacolo sembra andare da qualche parte in qualunque momento presto. Sta anche sviluppando una versione animata del suo fumetto Invincibile , che sarà esclusivo di Amazon.

Hai qualche pensiero o sensazione riguardo al Emarginato cancellazione? Se lo fai, faccelo sapere nei commenti.

Credito: SYFY WIRE



^