Russell T Davis

Christopher Eccleston afferma che la relazione di Doctor Who con lo showrunner 'si è rotta'

>

L'attore Christopher Eccleston si è lentamente aperto sul perché se n'è andato Dottor chi dopo aver interpretato l'eroico Signore del Tempo per una sola stagione. Solo una settimana dopo aver detto al Guardian che sarebbe stato inserito nella lista nera dalla BBC per aver lasciato Dottor chi così presto, disse Eccleston Orari radiofonici che se n'è andato così bruscamente perché ha avuto un litigio con i suoi immediati superiori nella serie, tra cui Doctor Who's l'allora showrunner Russell T Davies.

Il mio rapporto con i miei tre diretti superiori – lo showrunner, il produttore e il co-produttore – si è rotto irreparabilmente durante il primo blocco di riprese e non si è mai ripreso, dice Eccleston a Radio Times. Hanno perso la fiducia in me e io ho perso la fede, la fiducia e la fede in loro.

alycia debnam-carey gay

L'attore ha anche ammesso di essersi sentito a disagio nel interpretare un ruolo così leggero e comico, il che potrebbe anche aver esacerbato le tensioni sul set. Parte della mia rabbia per la situazione derivava dalla mia stessa insicurezza, ha aggiunto Eccleston. Hanno assunto qualcuno che non era un comico di luce naturale.



Quando Eccleston se ne andò, promise a Davies che non avrebbe fatto nulla per danneggiare lo spettacolo. Ha anche detto che non avrà mai più un rapporto di lavoro con Davies.

Un portavoce di Davies ha detto a SYFY WIRE di non avere commenti.

dottore_chi_christopher_eccleston_gif.gif

Eccleston ha interpretato il Nono Dottore nel revival della BBC della serie di fantascienza decennale nel 2005 dopo che era stato sospeso dal 1989. Davies se ne andò Dottor chi come showrunner nel 2010.

coraggio il cane codardo la nebbia del coraggio

Niente di tutto questo è particolarmente sorprendente: da quando ha lasciato la serie nel 2005, Eccleston ha suggerito di aver trascorso un periodo miserabile lavorando nello show, in parte perché non gli piaceva l'ambiente e la cultura in cui [lui] … ha dovuto lavorare e in parte anche a causa di scontri con i vertici. Inoltre, non ha espresso alcun interesse a tornare (è stato invitato a recitare nell'episodio del 50° anniversario, Day of the Doctor nel novembre 2013, ma ha rifiutato, da qui l'aggiunta di War Doctor di John Hurt). Ma questo potrebbe darci il senso più chiaro del motivo esatto per cui ha lasciato lo spettacolo così presto.

È un peccato che il (breve) tempo di Eccleston a interpretare il Dottore sia stato così spiacevole per lui, considerando che è stato così determinante nel portare Dottor chi tornare in vita. Ma sembra che si sia comodamente trasferito. Come ha detto a Radio Times in un'intervista nel 2015: Spero di essere ricordato come uno dei Dottori. …Non penso sia importante il motivo per cui me ne sono andato, penso sia importante che l'abbia fatto in primo luogo. … sono sempre lì con lo spirito. Molto ben messo.

(Attraverso Orari radiofonici )



^