La Trilogia Del Cavaliere Oscuro

Christian Bale spiega perché ha rifiutato l'offerta di fare un quarto film del Cavaliere Oscuro

>

Sono passati sette anni da allora Il Cavaliere Oscuro Il Ritorno è uscito nei cinema e ha concluso la trilogia di film di Batman di Christopher Nolan, e quella versione di Batman è già stata sostituita due volte. Nolan e la star Christian Bale hanno lanciato una delle ere di maggior successo del Cavaliere Oscuro con Batman inizia nel 2005, ma negli anni trascorsi dalla fine della loro corsa il Caped Crusader è stato interpretato in due film (più un cameo) da Ben Affleck e sarà presto interpretato in una nuova continuità da Robert Pattinson. È facile capire perché, in un'epoca in cui i media dei supereroi sono esplosi anche al di là del fenomeno del Il Cavaliere Oscuro , Batman continua a essere rinnovato, ma si scopre che avremmo potuto avere più Batman di Bale e Nolan anche dopo hanno concluso la loro trilogia nel 2012.

In un'intervista a Toronto sole per promuovere il suo nuovo dramma di corse Ford v Ferrari , Bale ha spiegato che dall'inizio del loro tempo sul Cavaliere Oscuro trilogia, lui e Nolan hanno adottato un approccio alla volta per realizzare i film, facendo del loro meglio in quel momento con singole puntate.

'Sapevamo che dovevamo reinventarlo. Ho letteralmente fatto ridere la gente quando ho detto loro che stavamo facendo un nuovo tipo di Batman', ha ricordato Bale. 'Penso che la ragione per cui ha funzionato sia stata prima di tutto l'interpretazione di Chris.



'Ma non siamo mai stati arroganti nell'assumere di avere un'opportunità al di là di un film alla volta. È qualcosa di cui Chris parlava sempre. Diceva: 'Questo è tutto. Stiamo facendo un film. Questo è tutto quello che abbiamo.'

'Poi quando sono venuti e hanno detto: 'Vuoi andare a farne un altro?' È stato fantastico, ma abbiamo comunque detto: 'Ci siamo. Non avremo un'altra opportunità.''

Ovviamente, Il Cavaliere Oscuro è esploso nel 2008, diventando il più grande film di supereroi fino ad oggi e uno dei più grandi film di tutti i tempi, quindi naturalmente la Warner Bros. voleva che il regista e la star tornassero per una terza puntata. A quel punto, secondo Bale, Nolan dichiarò che sarebbe bello mettere un inchino alle cose e concludere la loro corsa con una trilogia completata. Ciò non ha impedito alla Warner Bros. di tornare da loro dopo Il Cavaliere Oscuro Il Ritorno e offrendo un quarto film, però. Quando è successo, Bale e Nolan hanno tenuto duro, con Nolan che si è allontanato dall'idea di... Cavaliere Oscuro 4 interamente.

'Poi, quando inevitabilmente sono venuti da noi e hanno detto: 'Che ne dici di un n. 4?' Ho detto no. Dobbiamo attenerci al sogno di Chris, che era sempre, si spera, fare una trilogia. Non allunghiamoci troppo e diventiamo troppo indulgenti e facciamone un quarto.'

'Ecco perché noi, beh Chris, ci siamo allontanati. Dopo di che sono stato informato che i miei servizi non erano più necessari (ride).'

Lo si capisce dal tono operistico, con la posta in gioco più alta possibile di Il Cavaliere Oscuro Il Ritorno che Nolan non aveva intenzione di rivisitare il suo mito di Batman dopo quel film. Il film rimodella drammaticamente il mondo della trilogia e i suoi personaggi, ritirando Bruce Wayne e cambiando per sempre il volto di Gotham City sulla scia del regno del terrore di Bane. Sarebbe stato sicuramente possibile per qualcuno che sognasse un sequel (c'è, dopotutto, un successore incorporato di Bruce Wayne), ma Nolan ha impostato il film come una caduta del microfono, il che spiega perché se ne è andato.

Tuttavia, questo significa che c'è una Terra alternativa da qualche parte in cui ci stiamo tutti sistemando nelle poltrone del teatro proprio ora per vedere Cavaliere Oscuro 5 .



^