Cina

La Cina lancia il suo nuovo treno a levitazione magnetica 'super proiettile' da 400 mph

>

Entrando nella prossima generazione di treni passeggeri a levitazione magnetica ad alta velocità, la scorsa settimana la Cina ha tolto l'involucro al prototipo del suo nuovo brillante choo-choo 'Super Bullet' nella città di Chengdu, nella provincia del Sichuan, e ha rivelato la sua anatra- design fatturato su un breve pezzo di pista tra gli applausi degli spettatori entusiasti.

Secondo il Posta del mattino della Cina meridionale , i ricercatori cinesi hanno progettato questo veloce treno a levitazione magnetica per raggiungere velocità di appena 400 miglia all'ora per fornire un rapido transito tra le principali città metropolitane. Il loro design iniziale utilizza la tecnologia dei superconduttori per aumentare la velocità e l'efficienza massime mentre sfreccia lungo i binari che trasportano viaggiatori d'affari e turisti.

Gli scienziati della Southwest Jiaotong University hanno presentato mercoledì la macchina futuristica, sostenendo che una volta che la sua ultima versione in fibra di carbonio leggera sarà pienamente operativa nei prossimi sei anni, dovrebbe essere in grado di raggiungere velocità massime di 497 miglia all'ora.



Tutti a bordo e dai un'occhiata...

Attualmente, la Cina detiene il primato di possedere il servizio ferroviario maglev più veloce del mondo, Shanghai Transrapid, che raggiunge i 267 miglia orarie e ha iniziato a trasportare passeggeri nel 2002.

Chuo Shinkansen è un treno maglev giapponese che impiega una tecnologia superconduttiva simile attualmente in costruzione che ridurrà i binari a 310 miglia all'ora. Dovrebbe iniziare a sfrecciare tra Tokyo e Nagoya nel 2027, con piani di espansione a Osaka.

La magia fluttuante della superconduttività si verifica quando la resistenza elettrica si avvicina allo stato zero quando viene raffreddata a temperature estremamente basse.

Deng Zigang , un ricercatore dello State Key Laboratory of Traction Power della Southwest Jiaotong University ha spiegato che la linea maglev Chuo Shinkansen del Giappone utilizza elio liquido per acquisire la temperatura necessaria di meno 269 gradi Celsius (meno 452 Fahrenheit) affinché la superconduttività si attivi.

L'elio liquido è molto costoso. Qui otteniamo la superconduttività a una temperatura leggermente più alta utilizzando azoto liquido - e questo riduce il costo a un cinquantesimo, Zigang ha detto .

Il prezzo per tutta questa stregoneria ad alta velocità non è economico, stimato in circa 250 milioni di yuan (38,65 milioni di dollari in dollari USA) per chilometro di ferrovia, un prezzo che potrebbe diminuire considerevolmente se la tecnologia diventasse popolare e si sviluppasse su un più ampio scala.



^