Opinione

Il silenzio del creatore di Celeste sul loro protagonista trans non è una grande rappresentazione

>

Uno dei miei videogiochi preferiti degli ultimi due anni, nonché probabilmente il gioco indie più acclamato dalla critica uscito nel 2018, è stato un duro platform chiamato Azzurro . Il gioco racconta la storia di Madeline, una giovane donna con ansia e depressione, che scala una montagna difficile e pericolosa. Il gioco è stato molto impegnativo da completare, con salti precisi necessari per progredire, ma ha anche incoraggiato ripetuti tentativi, non arrendersi e andare più facili con te stesso quando necessario. Azzurro ha fatto un ottimo lavoro nell'usare il suo gameplay per tracciare parallelismi con il viaggio emotivo di Madeline cercando di superare la sua ansia e dimostrare a se stessa di cosa era capace, e ha affrontato i temi della salute mentale in modo piuttosto bello.

Mentre Azzurro è diventato rapidamente uno dei miei videogiochi preferiti di tutti i tempi quando è uscito, quello di cui voglio parlare in modo più approfondito è un recente aggiornamento gratuito del gioco, che ha causato una spaccatura nel pubblico del gioco e che personalmente auguro alla creatività la squadra si rivolgerebbe direttamente.

Azzurro

Fonte: Matt Makes Games



Azzurro: Capitolo 9: Farewell è un set di fine gioco di livelli basati sulla trama, progettato per i giocatori che non solo hanno battuto il gioco principale, ma anche i difficili livelli di sfida bonus del gioco. Interpreti come Madeline, inseguendo un uccello che è convinta sia lo spirito di un'amica defunta la cui morte non ha ancora accettato.

Dopo aver completato la storia, i giocatori vengono trattati con una breve scena dell'epilogo, in cui Madeleine è a casa, e possiamo vedere un po' dove vive. In particolare, sulla sua scrivania del computer, vicino alla sua tastiera, ha sia una bandiera arcobaleno, sia una bandiera dell'orgoglio transgender, segnalando a molti giocatori che Madeline è sia gay che transgender.

Bandiera Trans Celeste

Fonte: Matt Makes Games

Ora, in quanto donna transgender, sono stata assolutamente felice di vederlo. Madeline è la protagonista di uno dei miei giochi preferiti di sempre, un gioco che ha riscosso un'enorme popolarità per il suo gameplay difficile in tasche di fandom di gioco che potrebbero non giocare tradizionalmente a un gioco con un protagonista trans. È competente, può fare cose incredibili e ha la forza emotiva per essere introspettiva e lavorare sulle sue condizioni di salute mentale. È un grande personaggio, e in un mondo con così pochi protagonisti trans giocabili ero così pronto ad abbracciarla a braccia aperte.

Tuttavia, ho capito subito che il modo in cui è stata gestita la rivelazione trans di Madeline avrebbe causato dibattiti e discussioni. In parole povere, ci sono molte persone là fuori a cui non piace l'esistenza di persone transgender e troveranno qualsiasi scusa per negare l'esistenza di un personaggio trans.

Moderatori sul Azzurro Wiki ha rapidamente preso una posizione ferma contro Madeline come personaggio trans. La loro posizione era che avrebbe potuto semplicemente avere quelle bandiere per essere un'alleata per le persone gay e trans. Non dice mai di essere trans con le parole, e il creatore è rimasto in silenzio radio sul suo status di trans quando gli è stato chiesto, così tanti si rifiutano di accettarlo come canonico.

Celeste Trans Foto

Fonte: Matt Makes Games

Dopodiché, le persone come me che pensavano che fosse trans hanno cercato altre prove, indicando una foto del suo io più giovane in cui appare meno tradizionalmente femminile, così come una bottiglia di farmaco che potrebbe essere per pillole di terapia ormonale sostitutiva, ma potrebbe altrettanto facilmente essere per i farmaci per l'ansia.

Nelle settimane successive, è diventato generale il consenso sul fatto che Madeline sia probabilmente destinata a essere un personaggio trans, poiché non metti semplicemente una bandiera trans accanto al computer di un personaggio senza che questa sia una scelta consapevole. Ma, ogni volta che io o altre persone trans cerchiamo di parlare con entusiasmo di ciò che questo fatto significa per noi, veniamo invasi da persone che ci dicono che abbiamo torto e smettiamo di cercare di costringere i personaggi a essere trans. È davvero difficile essere entusiasti del fatto che un personaggio così eccezionale abbia qualcosa in comune con noi.

Molte persone, me compreso, hanno contattato il team di sviluppo del gioco chiedendo una risposta definitiva sul potenziale stato trans di Madeline. Prima della pubblicazione di questo pezzo, ho contattato il creatore del gioco Matt Thorson ma non ho ricevuto risposta. Quella mancanza di risposta e l'apparente decisione del team di sviluppo di mantenere il silenzio sono una delusione.

Celeste depressione

Fonte: Matt Makes Games

Includere un personaggio LGBT nella tua narrativa il cui stato LGBT viene casualmente inserito è fantastico; rende quell'aspetto di chi non sono un grosso problema. Ma come creatore, se non confermi ciò che stavi insinuando, sia all'interno che all'esterno di quel pezzo di media, in pratica darai solo munizioni a un gruppo di tuoi giocatori per fingere che la rappresentazione non esista e farlo più difficile per coloro a cui quella rappresentazione conta di più.

Ora, per essere chiari, non sono contrario ai creatori queer che includono personaggi queer ambigui nelle loro narrazioni. Penso che ci sia sicuramente spazio per personaggi che non vengono mai dichiarati esplicitamente come trans, dove spetta al giocatore esprimere il proprio giudizio sulla base di prove fornite nella narrazione, e le narrazioni queer ambigue possono essere gestite bene. Tuttavia, secondo la mia personale opinione, qualsiasi creatore che miri a realizzare una rappresentazione ambigua nella finzione dovrebbe idealmente sovrapporre suggerimenti e indizi sull'identità del proprio personaggio durante la narrazione, in modo che leggere il personaggio come queer aggiunga qualcosa di nuovo alle letture della trama. Celeste non in nessun momento durante la sua narrazione, ma suggerisce che Madeline sia un personaggio trans, e far cadere una bandiera alla fine del gioco senza altro contesto non dà nulla ai giocatori a cui guardare indietro e vedere come una prova con il senno di poi. Questo potrebbe essere un fattore nel perché il silenzio di questo particolare gioco sembra un tale disservizio per quel personaggio che legge.

nova pianeta delle scimmie

Non posso dire con certezza le motivazioni di alcun creatore, ma spesso altri sviluppatori fanno cose del genere come un modo per percorrere il confine tra il lancio di un osso a coloro che vogliono la rappresentazione, senza far arrabbiare i bigotti che potrebbero giocare al loro gioco. È lo stesso motivo per cui personaggi come Tracer in Overwatch sono confermati gay nei fumetti piuttosto che nei film appariscenti. Quanto più plausibilmente è negabile il canone del reveal, tanto più facile sarà aggiungere un personaggio LGBT alla propria narrativa senza far arrabbiare chi si opporrebbe.

Detto questo, non importa il motivo, il silenzio del creatore ha ancora lo stesso risultato finale, un personaggio il cui status trans è vagamente accennato all'ultimo momento, ed è facilmente negabile.

Fonte: Matt Makes Games

Rendere ambiguo lo status trans di un personaggio significa che i tuoi fan trans non possono entusiasmarsi completamente per la rappresentazione e dà potere a coloro che preferiscono non affrontare il fatto che potrebbero aver giocato come persona trans in un gioco che gli piace. Mette tutto il potere nelle mani di coloro che cercano di negare la nostra esistenza, e non è una rappresentazione adeguata. Senza prove nella maggior parte del gioco principale, è difficile vedere questo come un buon esempio di un personaggio destinato ad essere letto come Trans.

Voglio vedere il team creativo dire in un modo o nell'altro, quindi posso essere entusiasta del fatto che Madeleine sia canonicamente trans, o smettere di essere entusiasta di questo fatto se non fosse la lettura prevista. Sono convinto che sia così, non solo per i segnali in-game, ma anche per il fatto che il team di sviluppo del gioco include sia una persona non binaria che una persona trans. Tuttavia, il silenzio dell'autore cade sempre a favore dello status quo.

Le opinioni e le opinioni espresse in questo articolo sono dell'autore e non riflettono necessariamente quelle di SYFY WIRE, SYFY o NBC Universal.



^