Jodie Whittaker

Canotato: nessuno ricorda più i Dalek in Doctor Who. Ecco perché.

>

Sterminare! Lo speciale di Capodanno di Dottor chi ha iniziato il 2019 con un sussulto di nostalgia. Dopo un'intera stagione che ha evitato personaggi e avversari preesistenti, il 13° Dottore (Jodie Whittaker) si è finalmente confrontato con un Chi cattivo familiare a milioni di persone: un Dalek solitario deciso a fare ciò che i Dalek sanno fare meglio, conquistare, sterminare e parlare con quella voce esilarante.

Ma, considerando il fatto che il Dottore combatte i Dalek dal 1963, come mai nessuno se li ricorda?

Per qualcuno che è venuto a Dottor chi come nuovo fan nel 2018, l'ultimo speciale di Capodanno, 'Risoluzione', funge da ottimo primer sui Dalek in generale. In questo episodio, vengono chiariti tre fatti essenziali sui Dalek: sono calamari alieni mutanti all'interno di corpi di robot, sono molto pericolosi e il Dottore ha un problema di vecchia data con loro.



Tuttavia, poiché sono in giro da così tanto tempo, sembra un po' strano che nessuno sulla Terra li conosca davvero nell'anno 2019. Infatti, quando il Dottore chiama una linea di informazioni cercando di arruolare l'aiuto dei suoi vecchi amici al UNIT, l'operatore implica che non c'è stata un'invasione aliena della Terra da molto tempo. Questo non è un errore di continuità o altro, e l'era di Jodie Whittaker di Dottor chi non sta affatto riavviando sottilmente il canone Dalek. In effetti, tutti sulla Terra improvvisamente non ricordando i Dalek risalgono a molto tempo fa.

Schermata 02/01/2019 alle 7.31.43 AM

Credito: BBC

duelli del destino di guerre stellari

Una breve storia di Dalek

I Dalek sono apparsi per la prima volta nel 1963 nella seconda serie con il Primo Dottore (William Hartnell), che era semplicemente e appropriatamente intitolato 'The Daleks'. A quel tempo, i Dalek erano immediatamente parte di ciò che ha reso Dottor chi un successo, e da allora, i pettegolezzi ansiosi e maniaci del controllo hanno definito la nomenclatura di Chi tanto quanto il TARDIS. I Dalek sono addirittura precedenti al cacciavite sonico e al concetto di Time Lords che si rigenera, quindi quando un Dalek affronta il Dottore, questo è letteralmente vecchio stile come lo spettacolo può ottenere.

Nel corso del tempo, lo spettacolo alla fine ha rivelato che i Dalek sono stati creati da un pazzo di nome Davros del pianeta Skaro, che ha ballato con il Dottore in quasi tutte le incarnazioni del Signore del Tempo. Nel famoso serial del 1975 di Tom Baker 'Genesis of the Daleks', il 4° Dottore affronta il dilemma morale di tornare indietro nel tempo e impedire in primo luogo ai Dalek di esistere. Idem per l'episodio di Peter Capaldi del 2014 'L'apprendista del mago', in cui al dodicesimo Dottore viene offerta l'opportunità di lasciare che una versione infantile di Davros muoia molto prima che possa inventare i Dalek.

Nel nuovo episodio, 'Risoluzione', questo fatto da solo è parte del motivo per cui i Dalek conoscono il Dottore fin dal IX secolo sulla Terra. Poiché il dodicesimo Dottore ha incontrato Davros da bambino, i Dalek conoscono il Dottore fin dall'inizio.

Schermata 02/01/2019 alle 7.29.06 AM

Credito: BBC America

I Dalek nell'era di Christopher Eccleston e David Tennant (2005-2009)

I Dalek sono inesorabilmente collegati ai viaggi nel tempo e alle linee temporali alternative tanto quanto il Dottore. In effetti, a partire dal soft-reboot dello show del 2005, è stato rivelato che i Dalek hanno combattuto i Time Lord nell'Ultima Grande Guerra del Tempo, che ha portato alla totale eliminazione di entrambe le parti. Ciò significava che nel 2005, quando il 9° Dottore (Christopher Eccleston) incontrò un Dalek solitario nell'episodio 'Dalek', andò fuori di testa, perché, a quel punto, i Dalek avrebbero dovuto essere completamente distrutti.

chi ha ucciso Laura in Twin Peaks

In sostanza, da quel momento, Dottor chi dovuto inventare un milione di modi diversi per riportare indietro i Dalek, inclusi, ma non limitati a, spostamenti temporali di emergenza ('Doomsday'), folli calamari-Dalek che vivono nei vuoti tra universi (Journey's End'), mutanti sub-par Daleks, e almeno un Dalek umano con tentacoli fallici su questa faccia ('Daleks of Manhattan.') Quindi, dal 2005 al 2009, ogni singola apparizione di Dalek è stata una sorta di massiccio ritorno in cui David Tennant ha dovuto generalmente parlare molto velocemente per stabilire il suo assoluto stupore al ritorno dei Dalek, di solito con la frase 'No! Non può essere!'

Ciò è culminato nella storia in tre parti del 2008 nella quarta stagione del nuovo spettacolo, composta da 'Turn Left', 'The Stolen Earth' e 'Journey's End'. Fu qui che i Dalek spostarono l'intera Terra e la invasero con l'intenzione di distruggere tutto, in realtà, tranne loro stessi. Dopo essere stato in qualche modo clonato, il doppelganger mezzo umano del 10° Dottore ha distrutto per sempre i Dalek. Ma ovviamente questo non è rimasto.

vittoria dei daleks

Credito: BBC America

I Dalek nell'era di Matt Smith e Peter Capaldi (2010-oggi)

La quinta stagione del contemporaneo Dottor chi – e il primo di Matt Smith come 11° Dottore – ha colpito un pulsante di ripristino abbastanza grande su ogni tipo di continuità. In questa stagione, il Dottore incontra alcuni Dalek randagi che vivono con Winston Churchill in 'La vittoria dei Dalek'. Si scopre che questo è solo un enorme stratagemma per i Dalek per rinascere totalmente come i loro sé 'puri', che in realtà sono solo Dalek giganti multicolori che sono durati praticamente solo per quella stagione. (Anche se sembravano fantastici!)

La svolta di questo episodio non è stata però la nuova verniciatura. Era il fatto che la compagna dell'11° Dottore, Amy Pond (Karen Gillan), non ricordava i Dalek. Questo è stato infine rivelato essere il risultato di una crepa nel tempo che è stata causata dall'esplosione del TARDIS in futuro. In breve, è stata creata una realtà alternativa in cui non c'erano stelle e il Dottore ha dovuto riavviare l'intero universo con un secondo big bang nel finale della quinta stagione chiamato 'The Big Bang'. Da quel punto, Dottor chi è stato un po' vago su quali cose erano le stesse del canone del 2010 e quali cose sono state ripristinate. Perché dopo 'The Big Bang' i Daleks sono appena tornati e nessuno lo ha nemmeno messo in dubbio.

Nel nuovo episodio, il solitario Dalek trascorre molto del suo tempo attaccandosi alla schiena delle persone e controllandole. Questa abilità proviene dalla settima stagione, nell'episodio di Matt Smith 'Asylum of the Daleks'. E, da 'Asylum of the Daleks' in poi, il resto dell'universo conosce i Dalek, e il loro pianeta natale di Skaro è apparentemente totalmente intatto perché il 12° Dottore ci va in realtà nell'episodio della nona stagione 'The Witch's Familiar'.

Nell'era di Peter Capaldi, è stabilito che ad un certo punto nel lontano futuro, l'umanità è in guerra con i Dalek, ma sembra che la gente della Terra contemporanea abbia evitato di ricordare quel fastidioso incidente in cui i Dalek hanno invaso l'intero pianeta nel 2008. Proprio come Amy Pond, il compagno del dodicesimo dottore, Bill Potts (Pearl Mackie), non ricorda i Dalek nella decima stagione nel 2017.

dottore zaius pianeta delle scimmie
Schermata 02/01/2019 alle 7.20.22 AM

Credito: BBC America

Risoluzione

Poiché l'ultima volta che i Dalek sono apparsi prima della nuova undicesima stagione è stato nell'apertura della stagione 10, 'The Pilot', sembra che l'ignoranza di Bill sui Dalek si raddoppi sull'idea che le crepe nel tempo dall'era di Matt Smith ha cancellato l'intero incidente in cui i Dalek hanno invaso la terra nel 2008. Naturalmente, UNIT - l'organizzazione di combattimento alieno a cui si fa riferimento in 'Risoluzione' - sa ancora totalmente di questa roba, motivo per cui un'arma laser Dalek è stata conservata nel Black Archivio. Ma, come chiarisce questo episodio, la UNIT non è più operativa.

Questo, forse più di ogni altra cosa, apre un enorme barattolo di vermi spaziotemporali per il futuro di Dottor chi . In 'The Day of the Doctor' del 2013 è stato chiarito che l'UNIT custodiva tutti i tipi di importanti segreti sul Dottore, inclusa, forse, anche una versione futura del Dottore stesso nella forma del misterioso vecchio noto come 'The Curatore.' Quindi, se attuale Chi lo showrunner Chris Chibnall ha sterminato UNIT, i Daleks potrebbero essere l'ultima delle preoccupazioni del Dottore quando lo show tornerà per una dodicesima stagione nell'anno 2020.



^