Opinione

Può The Walking Dead essere ancora The Walking Dead senza The Walking Dead?

>

Dopo più di un decennio, Il morto che cammina sta finalmente entrando in quella mitica fase successiva che il team creativo dietro la serie di zombi di successo ha promosso per anni. Ma il franchise può davvero sopravvivere senza la serie di punta che lo ha trasformato in un foraggio rinfrescante e un fenomeno culturale a tutti gli effetti? Bene, stiamo per scoprirlo.

jar jar è la chiave di tutto

Non è stato così sorprendente come il finale non annunciato del fumetto (uno dei le sorprese più grintose e sbalorditive nella storia del fumetto moderno), ma la versione per il piccolo schermo di Il morto che cammina sta ufficialmente volgendo al termine: prima di tutto andrà in giro per un paio d'anni. La serie di punta avvolgerà dopo un'undicesima stagione di grandi dimensioni, che è stata suddivisa in due run da 12 episodi in onda nel 2021 e nel 2022. Ma mentre AMC mette un proiettile nel cervello della serie principale, la rete raddoppia ulteriormente il franchise, dando il via libera a due nuovi spettacoli spin-off.

Il primo sembra più un vero seguito della serie principale e si concentrerà sui personaggi preferiti dai fan Daryl (Norman Reedus) e Carol (Melissa McBride) mentre continuano nel mondo dei non morti stabilito negli ultimi dieci anni o giù di lì. È in lavorazione anche una serie antologica senza titolo, che racconterà storie diverse su personaggi nuovi e di ritorno, con la flessibilità di fungere sia da prequel che da sequel.



Naturalmente, questi nuovi annunci di serie sono solo la punta dell'iceberg. AMC ha già una serie spin-off di lunga data Temete i morti che camminano nella sua formazione, insieme alle prossime serie spinoff limitate The Walking Dead: World Beyond (che uscirà a ottobre), oltre a una trilogia di film a lungo sobbollire che seguirà le avventure dell'ex protagonista dello show Andrew Lincoln (Rick) dopo essere stato trasportato in elicottero in luoghi sconosciuti un paio di stagioni fa.

in che periodo di tempo è impostato mulan?

Quindi, nonostante l'imminente cancellazione, non lasciarti ingannare: ce ne saranno altri Morti che camminano che mai sulle onde radio nei prossimi anni. La vera domanda è se i fan rimarranno in giro per vedere dove va una volta che lo spettacolo che stanno guardando da 12 anni (a quel punto) non sarà più un punto fermo della domenica sera nel programma.



^