The Legend Of Zelda: Breath Of The Wild

Cadence of Hyrule mostra che è tempo di una Principessa Zelda giocabile

>

Poco più di tre anni fa, durante l'E3 2016, il mondo dei giochi è stato brevemente in fermento con voci secondo cui The Legend of Zelda: Breath of the Wild darebbe finalmente ai giocatori della serie di avventure di punta di Nintendo la possibilità di giocare nei panni di un personaggio femminile. Non c'è mai stato molto in termini di prove per la teoria, ma ha guadagnato molta trazione all'epoca prima che Nintendo alla fine confermasse che non era così.

Non è necessariamente sorprendente che Respiro del selvaggio non ti ha permesso di interpretare un personaggio femminile. Il Zelda La serie vede regolarmente nuove voci da 30 anni ormai e quasi esclusivamente tu interpreti Link, il nostro eroe ragazzo della foresta armato di spada. Tuttavia, ciò che ha attirato la mia attenzione in quel momento è stata una spiegazione data sul motivo per cui Nintendo ha deciso di non avere una protagonista femminile giocabile.

Parlando con il sito di giochi GameSpot , il ragionamento del produttore Eiji Aonuma sostanzialmente si riduceva al fatto che lasciare che una donna salvasse il mondo avrebbe lasciato il normale eroe maschile della serie senza nulla da fare. “Ci abbiamo pensato e abbiamo deciso che se avremo una protagonista femminile è più semplice avere la principessa Zelda come protagonista. [...] [Se] abbiamo la principessa Zelda come protagonista che combatte, allora cosa farà Link?



Le implicazioni di questa affermazione erano piuttosto chiare. Va bene per una principessa aspettare che qualcun altro combatta e salvi il mondo, ma l'idea di un ragazzo che deve aspettare che una principessa combatta e lo salvi non è qualcosa che Nintendo vede come fattibile.

Ma esistono Zelda e Zelda giochi in stile a cui puoi giocare oggi che dimostrano non solo che Zelda può essere un eroe basato sul combattimento praticabile, ma anche che era il momento in cui Nintendo stessa abbracciava quell'idea.

forma di scena d'amore d'acqua

Rilasciato poche settimane fa, Cadenza di Hyrule è un funzionario Leggenda di Zelda gioco, ma non sviluppato internamente da Nintendo. Il gioco è stato sviluppato da uno studio indipendente chiamato Brace Yourself, noto principalmente per il loro gioco di successo del 2015 Cripta del Necrodanzatore . Tutti e due Cripta del Necrodanzatore e Cadenza di Hyrule sono giochi di avventura top-down, ma con l'espediente che devi giocare muovendoti e attaccando a tempo con il ritmo della colonna sonora del gioco.

Mentre Cadenza di Hyrule ha questo espediente musicale di combattimento e non è stato realizzato da Nintendo, è una licenza ufficiale Leggenda di Zelda titolo e uno in cui puoi giocare completamente l'intero gioco come la Principessa Zelda.

Molto presto in Cadenza di Hyrule , ti viene data la possibilità di giocare come l'eroe tipico della serie, Link, o come la Principessa Zelda. Se scegli di giocare come Zelda, Link farà solo un lungo pisolino da qualche parte, aspettando che tu lo salvi e lo svegli se vuoi. Tuttavia, ad eccezione di un singolo interruttore obbligatorio che solo lui può premere, in realtà non devi usarlo affatto durante la tua avventura. Puoi lasciarlo dormire praticamente fino alla fine del gioco, fargli premere un singolo interruttore, quindi rimandarlo a casa a letto in modo che la principessa possa uccidere da sola il malvagio cattivo.

Nel Cadenza di Hyrule , Zelda è in grado di utilizzare tutte le armi e i potenziamenti tipicamente usati da Link, come il gancio, le frecce di ghiaccio, le bombe, il martello e il boomerang. Ha anche uno scudo magico che, a differenza dello schifoso scudo di legno di Link, può proteggerla da tutti i lati, non solo davanti.

Ho giocato l'intera avventura, salvando cittadini, esplorando dungeon, combattendo mostri e sopravvivendo trappole, tutto nei panni della Principessa Zelda, ed è stato assolutamente fantastico. Ho amato questa serie per anni e interpretare un personaggio femminile ha reso l'avventura molto più piacevole per me come giocatrice.

Se guardi al di fuori dei giochi ufficiali di Zelda, Racconti di fiori è una ricreazione molto fedele dei tradizionali giochi di Zelda dall'alto verso il basso, per molti versi più difficili e impegnativi dei giochi su cui si basa, dove ancora una volta puoi giocare come la principessa, ma con tutti gli strumenti e le abilità tradizionalmente dati al nostro verde vestito da eroe maschile. Racconti di fiori in realtà richiede tempo durante il suo tempo di esecuzione per esplorare ulteriormente il Zelda fissazione della serie sugli eroi maschili e per sottolineare l'importanza di forti protagoniste di avventure femminili affinché le giovani donne possano guardare e relazionarsi.

E ancora, meccanicamente non fa alcuna differenza. Mi ha permesso come giocatrice di provare quella sensazione davvero bella e rara, quando un eroe ha qualcosa in comune con me.

Entrambi questi giochi consentono alle loro eroine femminili di fare tutto ciò che Link fa in un tipico gioco di Zelda, e va benissimo. L'esistenza di questi giochi non significa che nessuna delle passate avventure di Link esista ora, non toglie nulla, consente solo un punto di connessione e un po' di potere femminile, da una formula di gioco che amo. È semplicemente bello vedere le donne in quello stampo avventuroso non relegate al bisogno di essere salvate.

Con un seguito di Respiro del selvaggio in lavorazione, le voci hanno ricominciato a suggerire che una Principessa Zelda giocabile potrebbe finalmente essere sulle carte. Spero che si riveli vero perché dopo aver giocato per 30 anni come il ragazzo Kokiri preferito da tutti, sono entusiasta di intraprendere un'avventura simile come qualcuno di nuovo e diverso ma ancora così familiare. La versione di Zelda suggerita da Respiro del selvaggio era una giovane donna amante dell'avventura che voleva uscire in prima linea in guerra, apportando cambiamenti e scoprendo cose per aiutare la sua gente, e spero che un giorno vedremo quella versione del personaggio giocabile.

Come Cadenza di Hyrule e Racconti di fiori mostra, a Zelda il gioco con una protagonista femminile funziona totalmente, anche se lascia Link senza nulla da fare.

Le opinioni e le opinioni espresse in questo articolo sono dell'autore e non riflettono necessariamente quelle di SYFY WIRE, SYFY o NBC Universal.



^