Dee Bradley Baker

La lealtà cieca non costa poco nell'episodio 3 di Star Wars: The Bad Batch

>

I cloni possono essere costosi, ma possono essere programmati per fare cose che i soldati arruolati non vogliono fare. Se per caso il Grande Esercito della Repubblica fosse composto da coscritti invece che da cloni, l'Ordine 66 sarebbe andato ben diversamente e Guerre stellari la storia non sarebbe stata la stessa. Meno trigger tutt'intorno.

In che modo l'Impero, che vuole sbarazzarsi del vecchio e abbracciare il nuovo, pianifica di convincere i soldati arruolati a eseguire gli ordini senza fare domande? Episodio 3 di Star Wars: The Bad Batch , intitolato Sostituzioni, inizia ad affrontare il problema.

ATTENZIONE SPOILER: Da questo punto in avanti, seguiranno spoiler per il Guerre Stellari la battaglia dei cloni Sostituzioni di episodi.



The Batch (tutti doppiati da Dee Bradley Baker) si schianta su una luna e si occupa di un Ordo Moon Dragon mentre cerca di recuperare il condensatore della loro nave. È un problema classico, ci siamo passati tutti. Omega (Michelle Ang) si dimostra di grande aiuto e finisce l'episodio con la sua stanza. Grazie, demolitore!

scena di combattimento della terza stagione di temerario

Coglie anche molte opportunità per dire al gruppo che Crosshair si è rivolto a loro non è stata colpa sua. Non poteva farne a meno allora, e non può farne a meno adesso. I chip all'interno dei cloni sono stati progettati per questo. Anche se i chip all'interno del lotto (a parte il mirino) non funzionano, Tech sta ancora lavorando su un modo per individuarli. Inoltre, il persistente mal di testa di Wrecker in questo episodio ci preoccupa.

Mentre riparano la loro nave e riprendono la strada, visitiamo ancora una volta Kamino per incontrare Crosshair e il lacchè imperiale appena arrivato di questo spettacolo, il viceammiraglio Rampart (Noshir Dalal). A Tarkin (Stephen Stanton) piace il suo stile e gli piace il fatto di aver creato una squadra d'élite di soldati arruolati.

Sebbene Lama Su (Bob Bergen) e Nala Se (Gwendoline Yeo) continuino a suonare il tamburo per i cloni Kaminoan, Rampart sostiene che ci sono altri modi per produrre soldati fedeli.

La squadra ha tutte un'armatura nera lucida proprio come Crosshair, e assomigliano molto ai Death Trooper che abbiamo visto per la prima volta in Rogue One e poi di nuovo su Ribelli di Star Wars .

Saranno leali? ES-01 (Emilio Garcia-Sanchez) ha buone ragioni per esserlo. Come dice lui, con l'Impero vengo pagato, vengo nutrito e ho un tetto sulla testa. È più di quanto la Repubblica abbia mai fatto per me.

Sicuramente sarà completamente leale, anche senza programmazione fantasiosa/tortura/controllo mentale. È ora di un test, e quale migliore prova c'è di fare ciò che il gruppo si è rifiutato di fare nella premiere? Questa nuova squadra è diretta a Onderon per occuparsi di Saw Gerrera.

la data di ritorno dei morti viventi 2019

Si rivelano molto formidabili e un gruppo di persone di Saw viene catturato facilmente. Crosshair chiede a una donna dove sia Saw, ma lei si rifiuta di rispondere e Crosshair le spara in faccia. Prossimo! È qui che ES-01 perde la sua lealtà. Le persone rimaste non sono soldati e lui non è un carnefice. Li farà entrare, ma non li ucciderà tutti.

Risposta di Crosshair: Mi hanno messo al comando perché sono disposto a fare ciò che deve essere fatto.

perché ned stark è stato ucciso?

Abbatte l'ES-01 e lancia un buon soldato che segue gli ordini. Il resto della squadra fa come gli viene detto. Alla faccia del cibo e di un tetto sulla testa.

Tornati su Kamino, Rampart e Tarkin si accorgono a malapena che alla squadra manca un membro. Tarkin è impressionato dal fatto che abbiano fatto ciò che il Batch non avrebbe fatto e Rampart vede il potenziale. Fino a quando non sarà il momento giusto, tuttavia, Tarkin gli dice che il programma clone continuerà a servire a uno scopo.

Il lavoro della transizione clone / coscritto sembra che cadrà su Rampart, ed è probabile che questo sia il Project War Mantle, un nome che viene casualmente lasciato cadere all'inizio dell'episodio.

Lama Su e Nala Se sono infelici, e viene sottolineato ancora una volta che il materiale genetico di Jango Fett si sta degradando. Lama Su dice: Allora è il momento di iniziare la fase successiva.

Qualunque sia il kriff, questa fase richiederà un clone specifico e non verranno volentieri. Sembra che stiano parlando di un membro del gruppo, o forse della stessa Omega. Non lo sappiamo ancora.

Quello che sappiamo è che anche se Crosshair sta attraversando un'enorme quantità di tumulto interiore, la sua programmazione funziona. È una macchina della morte che segue gli ordini, senza fare domande, e se l'Impero ha intenzione di basare i Death Troopers su qualcuno, sarebbe un candidato ideale.

Eppure, c'è solo uno di lui. I coscritti possono essere acquistati con vitto e alloggio, ma a un certo punto tracceranno una linea morale. Se non fosse per i chip nelle loro teste, lo sarebbero anche i cloni. Buona fortuna al viceammiraglio Rampart, che scoprirà tutto questo. Dacci un esercito più brillante ed economico che seguirà tutti gli ordini e perché no, aggiungi anche qualche PS5 mentre ci sei.

I sempre misteriosi Kaminoani non se ne andranno in silenzio.

la canzone del sud

Nuovi episodi di Star Wars: The Bad Batch in streaming ogni venerdì su Disney+.


^