Animazione

Blastr POV: un requiem per i cartoni animati del sabato mattina.

>

Immagine principale dell'utente Deviantart mozzicone

texas motosega massacro 2 stretch

Lo scorso fine settimana, la CW ha mandato in onda l'ultima puntata del suo blocco di programmazione animato Vortexx e, così facendo, ha posto fine ufficiosamente a un'era: al momento, non ci sono grandi reti che trasmettono animazione il sabato mattina, ovvero i bambini di oggi e del futuro non saprà cosa vuol dire sistemarsi con una ciotola di cereali per la visione di cartoni animati nel fine settimana della maratona, spot pubblicitari di giocattoli mascherati da cartoni animati e spot pubblicitari di giocattoli veri e propri. Certo, ora ci sono intere reti dedicate all'animazione ma, beh... non è la stessa cosa. Per celebrare l'occasione, gli scrittori di Blastr si sono riuniti per ricordare una delle istituzioni più amate dell'infanzia degli anni '80, '90 e '00. Dai un'occhiata qui sotto e poi facci sapere i tuoi ricordi del sabato mattina nei commenti!

Trent Moore



Non dimenticherò mai la pura gioia di svegliarsi molto presto per prendere il classico X-Men serie animata nel blocco di cartoni animati del sabato mattina di Fox Kid nella prima metà degli anni '90. Ero ancora un po' troppo giovane per approfondire i fumetti, ma X-Men mi ha fatto conoscere di tutto, dalle Sentinelle a Days of Future Past e alla leggendaria Phoenix Saga, il tutto mentre sgranocchiavo le mie Cheerios e combattevo contro mia sorella maggiore per il telecomando. Potrei aver perso il periodo d'oro degli anni '70 e '80, ma X-Men mi ha portato attraverso la mia infanzia poco prima che le ruote si staccassero dal concetto di cartone animato del sabato mattina. Quel tempo passato seduto a gambe incrociate davanti al tubo ha avuto un ruolo enorme nel mio diventare un fan dei fumetti, e fino ad oggi il X-Men La serie rimane una delle preferite dai fan in casa mia. Basta chiedere a mio figlio di 3 anni, che ora si sta facendo strada attraverso la versione in due parti dello show Days of Future Past.

Carol pinchefsky

I sabati mattina della mia infanzia erano pieni di classici dei cartoni animati come Scooby Doo , Josie e le gattine , Fhooey di Hong Kong e perdente , così come la deliziosa delizia degli anni '70 Il Supershow Krofft (casa di Electra Woman e Dyna-Girl). Ma ciò che mi ha inchiodato alla televisione sono state le interruzioni pubblicitarie sulla ABC, che è dove Schoolhouse Rock ha vissuto. Per colpa di Schoolhouse Rock , con la sua musica e i suoi testi divertenti e memorabili, ero all'avanguardia quando si trattava di nomi, tabelline, pianeti e preambolo della Costituzione. Mi ha anche dato il mio primo assaggio di femminismo . Non ricordo le trame degli episodi di Underdog. Ma è una testimonianza della bellezza di Schoolhouse Rock quel mumble-mumble anni dopo, posso ancora cantare quasi tutte le canzoni. Anche se l'animazione è anni '70 e uno o due episodi sono politicamente scorretti, tu e i tuoi piccoli possono — e dovrebbero — goderseli oggi .

Caro Martinetti

Essere bambini negli anni '80 significava essere viziati da un buffet di animate meraviglie che richiedevano letteralmente ore di consumo. Scegliere un cartone era impossibile allora come lo è ora. Anche se nulla può mai superare qualsiasi cartone animato di Hanna Barbera, in particolare le gemme della fine degli anni '70 che sono sopravvissute nelle repliche, la mia scelta del sabato mattina va all'unica cosa che potresti davvero trovare solo il sabato mattina: Schoolhouse Rock . Come o perché quel concetto non è stato utilizzato più ampiamente per insegnare ai bambini delle scuole elementari è al di là di me. Mescolando cartoni animati e accattivanti melodie rock per insegnare ai bambini, beh, ANYTHING è stato geniale e i risultati duraturi. Ho 30 anni e ricordo ancora le parole della maggior parte delle canzoni. Mentre la maggior parte dei miei preferiti Schoolhouse Rock le jam riguardavano la grammatica, quei video animati hanno impiantato conoscenze subliminali in minuscoli cervelli su tutto, dalla scienza all'educazione civica. Chi può dire che i bambini che li hanno guardati non siano stati meglio per questo a lungo termine? E mentre mi ritroverò per sempre a cantare 'Conjunction Junction' o 'I'm Just a Bill',' Schoolhouse Rock ha rafforzato in modo permanente un messaggio cruciale per tutti i bambini degli anni '80, uno che incoraggiava il pensiero individuale e premiava l'apprendimento con tre parole che ancora vivo fino ad oggi: Knowledge Is Power.

Dan Roth |

Le mie distorte ambizioni infantili sono nate dai cartoni animati del sabato mattina. Certo, il mio sogno più grande era ancora quello di essere teletrasportato a bordo del Impresa, ma per un lungo periodo di tempo ciò che ho davvero desiderato è stata la possibilità di essere un Ghostbuster. O una tartaruga ninja. In effetti, sono abbastanza sicuro di aver scarabocchiato diverse fan fiction auto-inserite nel retro delle aule della mia scuola elementare nel corso degli anni. E sicuramente ricordo di aver cercato nel mio quartiere alla ricerca di ectoplasma o mutageno. Ad ogni modo, quei cartoni mi hanno fatto avere un'ossessione malsana per la melma verde da bambino. Ma se devo mettermi una mano sul cuore e scegliere un cartone animato preferito, deve esserlo Dungeons & Dragons . Non era molto buono, certo, ma non sapevi mai se Dungeon Master fosse un bravo ragazzo o un cattivo in ogni episodio, il che ha reso lo spettacolo la cosa più importante di tutte - spaventoso. E non c'è niente che i bambini amino di più dell'essere spaventati.

Aaron Sagers

Senza i cartoni del sabato mattina, probabilmente non avrei un lavoro come giornalista. A seconda delle tue opinioni su di me, questo potrebbe rendere questa linea temporale più oscura. Ma quando mi svegliavo nella gloriosa zona libera dalla scuola che era un sabato a metà degli anni '80, e mi lasciavo cadere davanti al buon vecchio televisore a tubo catodico con una ciotola infinita di cereali, stavo sviluppando una consapevolezza di ciò che pensavo fosse qualità o schifezza. Non stavo solo consumando e godendomi tutto con i supereroi o i mostri che andavano in onda nel blocco dalle 8 a mezzogiorno. mi è piaciuto I Puffi, ma Gli Snork sapeva di una fregatura a buon mercato anche prima che avessi due cifre alla mia età. In effetti, ricordo distintamente il disgusto Kidd Video così tanto che ho semplicemente spento la TV e me ne sono andata perché non c'era niente di meglio acceso e non potevo sopportare di guardare la schifezza. Nel frattempo, anche se mia madre lo odiava a causa degli avvertimenti dei genitori, ho scavato nella fantasia e nella grinta di Dungeons & Dragons . Mr. T era un paradigma di cool nella mia mente, tranne che in forma animata con quel ragazzo punk di Spike. E la mia delusione per il futuro Guerre stellari le avventure sono state seminate con gli zoppi Droidi cartone animato. Ma tra i miei primi e discutibili cartoni preferiti del sabato c'era Spider-Man e il suo fantastico amico S. Presentava la ridicola trasformazione del soggiorno di zia May in una base con un bat-computer, ma ricordo i frequenti biglietti di San Valentino dello show per gli eroi Marvel come Daredevil e Capitan America. Invecchia ancora meglio della maggior parte di Super amici .

Don Kaye

Il mio cartone animato preferito del sabato mattina era senza dubbio Scooby Doo . Ero un fan dell'horror e delle storie di fantasmi anche quando ero più piccolo, quindi naturalmente l'idea di uno spettacolo costruito attorno a mostri, uomini neri e fantasmi mi ha colpito proprio nel mio punto debole del sabato mattina. Ho adorato la banda e soprattutto Scooby stesso, ovviamente, anche se è solo ora che sono adulta che mi rendo conto di quanto Shaggy fosse un fattone. L'unica cosa deludente dello spettacolo era che, la maggior parte delle volte, i mostri e i fantasmi si rivelavano dei normali cattivi travestiti, che di solito cercavano solo di spaventare qualcuno. La parte migliore di tutto questo? È ancora in onda (in repliche) e anche alla mia bambina piace guardarlo. La torcia è passata. ...

Jeff Spry

La mia dipendenza da blocchi prolungati di gloriosi cartoni animati del sabato mattina è iniziata negli anni '70, il periodo d'oro del Santo Graal dell'animazione televisiva, un'epoca in cui TV Guide offriva un'anteprima di più pagine dei cartoni della nuova stagione e le reti Big Three dedicavano persino speciali in prima serata mostrando il loro menu autunnale di piatti per bambini. Scappando dai nostri letti a castello ogni sabato mattina, fortificati con cialde Eggo e uno o due golden retriever mendicanti, mio ​​fratello minore, Brian, ed io siamo stati occupati per le ore successive con alcuni dei nostri preferiti di tutti i tempi, come L'ora del corridore su strada di Bugs Bunny , Superamici , Valle dei Dinosauri , Fhooey di Hong Kong e Albert grasso . Era anche l'era dei programmi live-action WTF di Sid e Marty Krofft, come Sigmund il mostro marino , Lidsville e Terra dei perduti . Per i bambini cresciuti negli anni '70 e '80, i cartoni animati del sabato mattina erano un terreno sacro e sentito, per un fantasioso ragazzo californiano svezzato con trucchi di magia, razzi modello Disneyland ed Estes, come il modo perfetto per lanciare il fine settimana. Ora, per favore, vai a infilare un'altra cialda nel tostapane e non cambiare canale!

Adam Swiderski

Come Jeff, ricordo l'ondata di anticipazione che è arrivata con la grande anteprima del venerdì sera che le principali reti avrebbero mandato in onda per la loro nuova stagione di offerte del sabato mattina. Ma mentre ero sempre entusiasta di vedere le novità, alla fine tornavo sempre ai classici: Looney Tunes. Di solito era l'ultimo spettacolo della mattina, e mentre spesso sembravano bizzarri accanto ai loro nuovi concorrenti, le avventure di Bugs, Daffy, Road Runner/Wile E. Coyote, Marvin il marziano e altri non mancavano mai di intrattenere. Inoltre, è stata probabilmente la mia prima esperienza con molta musica classica che non avrei mai sentito altrimenti -- non riesco ancora a sentire 'Ride of the Valkyries' da L'Anello del Nibelungo senza cantare 'Uccidi il wabbit, uccidi il wabbit' nella mia testa.

Matthew Jackson

Questo potrebbe non offrirmi lo stesso livello di credibilità da nerd che otterrei ricordando Adolescenti tartarughe ninja mutanti o X-Men , ma il momento più felice del mio sabato mattina è sempre stato quando Le nuove avventure di Winnie the Pooh è venuto. Certo, non aveva Wolverine, ma c'era un potere in quella serie che veniva da un senso di pura immaginazione, la sensazione che si potesse andare nella foresta, anche una foresta vuota, e infonderle vita e magia in qualsiasi momento volevi. Il Bosco dei Cento Acri mi è sembrato casa e il tipo di fuga che lo spettacolo ha fornito mi fa ancora sorridere.



^