Interviste

'The Black Tapes' sta per scadere: un'intervista con Paul Bae e Terry Miles

>

La fine è vicina. Ma per quelli di noi che ascoltano I nastri neri , lo sappiamo da un po'.

Creato e scritto da Paul Bae e Terry Miles e lanciato nel maggio del 2015, I nastri neri è un docudrama condotto da Alex Reagan, giornalista radiofonico pubblico per Pacific Northwest Stories, e la segue mentre indaga sul misterioso Strand Institute e sul suo più misterioso fondatore, il dottor Richard Strand. Nel corso delle prime due stagioni, le cose passano da inquietanti a decisamente apocalittiche.

Il podcast è passato rapidamente da un serial spettrale all'accensione di un piccolo impero pod, portando a podcast gemelli conoscere e Conigli , entrambi scritti da Terry Miles. Una versione televisiva di conoscere è stato annunciato e sarà prodotto da POD 3 di Sam Raimi e Debbie Liebling insieme a Dark Horse. Bae ha il suo progetto solista lanciato intorno ad Halloween di quest'anno, e i due hanno altri progetti insieme e separati. Abbiamo molte storie da raccontare, dice Miles.



GIORNO46iLU0AAs6Tn.jpg

Bae e Miles

Oggi è uscito il primo episodio della terza e ultima stagione di I nastri neri , il podcast che ha dato il via a tutto. Ho parlato con gli scrittori e i creatori della fine dello spettacolo e della fine del mondo come lo conosciamo.

Com'è il processo di scrittura?

Paolo Bae : È uno spegnimento. Lo facciamo metà e metà. È come un ciclo di feedback; lo nutriremo a vicenda e seguiremo ciò che l'altro ha scritto, specialmente per la narrazione di Alex.

Perché gli altri programmi, Terry, li scrivi tu stesso?

Terry miglia : Si.

In che modo è diversa questa esperienza?

TM : Ci vuole più tempo. (ride) Non ho il genio di Paul su cui contare. Vado avanti e indietro con me stesso.

Quanto input hanno gli attori nei loro personaggi?

TM : Beh, accettando il fatto...

Sì, in un certo senso mi chiedevo se ne avremmo parlato, dal momento che siete entrambi piuttosto irremovibili sul fatto che lo show sia reale.

TM : Sì... Se fossero attori, cosa che non sono, si attenerebbero alla sceneggiatura.

Questa è davvero una prigione reale che vi siete costruiti.

quando esce l'evoluzione del mondo giurassico?

TM : Sì. Decisamente. Ma è divertente.

Bene, voi ragazzi siete così bravi nell'aspetto dei social media, dove sembra che queste siano tutte persone reali. È stato importante per te o è stato una cosa organica?

TM : Era importante. Non sono cresciuto con i radiodrammi. L'affetto c'è, ma non necessariamente il divertimento. Se non avesse un elemento imperniato sulla realtà, probabilmente non sarei così interessato.

Quali sono state alcune delle influenze, per la storia in generale, ma anche per l'universo che hai creato intorno ad essa?

PB: Abbiamo parlato di Guerra dei mondi un po', su quale sarebbe stato l'impatto in quel momento e su quanto la narrazione immersiva sia una cosa in cui entrambi siamo davvero interessati. Il mondo del podcasting è un altro modo per entrare; è così intimo. Qualcuno è nel tuo orecchio. Sembra più diretto e intimo che, diciamo, guardare qualcosa su uno schermo. È così che ci siamo sentiti quando abbiamo iniziato, quindi abbiamo pensato che avremmo dovuto capitalizzare quell'intimità.

TM: Per quanto riguarda il mondo condiviso dei personaggi [tra I nastri neri e gli altri suoi spettacoli, conoscere e Conigli ], una grande influenza su di me è stato Michael Moorcock e Elric e Campione eterno serie di libri, perché i personaggi di quei libri sono passati all'altra serie ed è stato così eccitante da bambino. Era come, Santo cielo. Non c'è modo. Questo personaggio è in questo romanzo all'improvviso? È stato così emozionante.

CpMitToVUAAVNuu.jpg

È stata una sfida capire quanta interazione ci sarebbe stata tra i personaggi e quanto crossover ci sarebbe stato? Perché non c'è Nastri neri e Conigli crossover, ma conoscere esiste in entrambi i mondi.

TM : Diventa più complicato quando guardi a spostare il podcast in altri media. Questa è la risposta breve. Inizialmente, pensi che tutte le cose siano messe insieme! e sarà un universo fantastico, e poi diventa, Bene, Paul e io stiamo facendo questo podcast, e sto facendo questi podcast, e qualcun altro vuole trasformarlo in questo, e diventa più impegnativo.

Entrando nella storia stessa, quanto è stato delineato a priori? La stagione 1 era una cosa distinta, o sapevi praticamente come sarebbero andate le cose nel corso di tutte e tre le stagioni?

PB : Penso a me stesso come al sensitivo lì. Abbiamo visto arrivare la fine. Prima dovevamo scrivere tutte le intro di Alex, quindi avevamo una buona idea di dove fosse diretto. In questo modo potremmo semplicemente permettere alla storia di svolgersi.

TM : E ci sono state precise sorprese lungo la strada. Ci lasciamo davvero spazio per lasciare che i personaggi e gli eventi guidino la nostra registrazione, per così dire. Ci sono tutti i tipi di grandi pali da tenda che sono stati sorprendenti.

PB : Quando permetti ai personaggi di fare ciò che viene naturale, siamo rimasti un po' sorpresi. Ci siamo sorpresi a riportare in vita alcuni personaggi, come Dabic e Simon.

Avevi tracciato il viaggio di Strand, come avrebbe giocato la sua infanzia?

PB : Come produttori ci sono sempre cose che speravi accadessero, ma a volte un personaggio, così com'è, prende una direzione che non ti aspettavi, ed è sempre una piacevole sorpresa quando ciò accade.

TM : Strand e la sua famiglia rimangono in una certa misura enigmatici per noi. Voglio dire, c'è un podcast senza limiti sulla famiglia Strand. L'ora della radio della famiglia Strand.

Sembra come con i podcast in particolare, perché dal momento che non esiste un aspetto canonico per un personaggio, le persone si sentono più autorizzate a decidere che aspetto ha un personaggio o headcanon fuori dalla telecamera, lo stesso con i libri.

PB : Ho appena letto la parola 'headcanon' per la prima volta circa un mese fa. Mi piace. Lo trovo affascinante. Sono un po' onorato che le persone trascorrano il loro tempo facendo questo, spendano una parte della loro giornata espandendo il nostro mondo, questo mondo in cui ci siamo immersi. Ne ho letto un po', e molto è abbastanza buono.

TM : Sì, è piuttosto impressionante. È difficile percorrere quella strada e non passare sei ore a guardare le fan art.

PB : Oh mio Dio, la fan art è fantastica.

TM : Sento di dover mettere da parte un giorno perché ti perdi così profondamente.

Mi puoi dire qualcosa su quest'ultima stagione?

PB : Soddisferà molte persone in qualche modo, e farà incazzare molte persone in qualche modo.

Sta per finire il mondo? Moriremo tutti?

PB : *ride* Non posso rispondere.

TM : Voglio dire, alla fine sì.

C'è stata qualche conversazione sulla continuazione o sapevi che avevi finito?

PB : Sapevamo che questa storia avrebbe dovuto chiudersi qui, proprio ora, in questo momento.

C'era una ragione per questo? Ti è sembrato giusto dal punto di vista narrativo o siete entrambi così impegnati?

PB : Ci sono molti fattori. È difficile parlarne. Quando arrivi alla fine, diventerà autoesplicativo.

TM : Non è che altri progetti stiano portando via da Nastri neri , contrariamente a quanto abbiamo sentito su Twitter.

Star Wars Battlefront 2 Death Star

PB : Non è questo il motivo.

TM : Potremmo continuare, ma sembra che qui finisca la storia. Per ora, almeno.



^