Geekouture

Campana, libro e candela: la commedia romantica migliore, più stregata e più festosa di sempre

>

Le festività natalizie sono un momento di tradizioni, dalle persone con cui le trascorriamo, al cibo che mangiamo, ai film che guardiamo. I migliori film, per la maggior parte, sono storie di riflessione e redenzione. Uno che è incredibilmente popolare, anche a casa mia, è È una vita meravigliosa . Tuttavia, anche se potrebbe essere il suo più iconico, il turno di James Stewart nei panni di George Bailey è tutt'altro che il suo unico gioco di Natale.

Poco più di un decennio dopo l'avventura di Bedford Falls, Stewart è stato messo sotto un diverso tipo di incantesimo in Campana, Libro e Candela , apparendo al fianco di Kim Novak per la seconda volta nel 1958. Mentre Vertigine è la loro collaborazione più popolare, questa storia di streghe natalizie non deve essere ignorata.

Campana, Libro e Candela

Getty



Uscito il giorno di Natale 1958, Campana, Libro e Candela fu per la prima volta un successo a Broadway nel 1950; Daniel Taradash ha adattato per lo schermo l'opera teatrale di John Van Druten. Nei momenti iniziali, cade la neve, si sentono Jingle Bells e si vedono newyorkesi trasportare alberi. È un'immagine che sembra uscita da Quando Harry ha incontrato Sally o C'è posta per lei , diversi decenni prima che Nora Ephron diventasse sceneggiatrice. Il Natale è pensato per essere un periodo felice dell'anno, ma a volte le vacanze lasciano le persone depresse.

Passando dal freddo fuori in un negozio del Greenwich Village specializzato in manufatti africani, Gillian (Kim Novak) si lamenta con il suo gatto Pyewacket per la sua sensazione di irrequietezza. È bloccata in un solco; vuole fare qualcosa di diverso, incontrare qualcuno di diverso. Lei è annoiata con sua Tradizioni natalizie. Cue James Stewart nei panni del vicino Shepherd Shep Henderson che esce da un taxi. È diverso. Perché non conosco mai persone così? Perché non me lo regali per Natale, Pye? Una strana richiesta per un normale felino, ma Pyewacket è il familiare di Gillian, svolgendo un ruolo importante nella storia d'amore centrale di questo film. Gillian ha ragione; James Stewart sarebbe un regalo eccellente.

Campana, Libro e CandelaUn simpatico incontro è orchestrato dalla zia di Gillian Queenie (Elsa Lanchester) – anche lei una strega – dopo che lei ha messo una specie di maledizione sul suo telefono. Questo mette Shep nell'orbita di Gillian poiché ha bisogno di prendere in prestito la sua per segnalare l'insolito errore sulla sua linea. In questa conversazione, prendono parte ai soliti convenevoli su ciò che fanno per vivere. Shep ha anche un classico lavoro da commedia romantica come editore di libri. È riluttante ad uscire con sua zia quella sera, ma Shep incoraggia Gillian a non restare a casa. È la vigilia di Natale, dopotutto.

La crisi esistenziale di Gillian continua allo Zodiac Club. Desidera i canti natalizi in una piccola chiesa, non i bonghi che suona suo fratello Nicky (Jack Lemmon) e le stesse vecchie facce che vede in questo ritrovo di streghe. Questo periodo dell'anno ricorda a Gillian il suo status di strega. Non è normale, qualcosa che desidera. I film di Natale, in particolare quelli romantici, spesso presentano un protagonista che vuole cambiare posto con qualcun altro. Questa potrebbe essere la vita lussuosa di una principessa, ma tutto ciò che Gillian vuole è sperimentare la monotonia. Pensa che sarebbe piacevole stare con la gente comune.

Campana, Libro e CandelaCome strega ci sono alcune regole quando si tratta di emozioni; in Campana, Libro e Candela c'è una teoria che una strega non può piangere o amare. Ancora una volta, entra Shep, poiché anche lui sembra essere alla ricerca di qualcosa di nuovo, abbandonando il solito ritrovo per una notte allo Zodiaco con la sua fidanzata Merle (Janice Rule). In precedenza, Gillian ha deciso che Shep è off limits dopo aver scoperto che è fidanzato, ma quando si rende conto che la fidanzata di Shep era il suo tormentatore personale al college, tutte le scommesse sono saltate. La sua noia da strega è stata sostituita con un vorticoso mix di desiderio e vendetta sulla sua ex nemesi (non aiuta il fatto che Merle sembri ancora terribile).

La relazione di Gillian con la magia è tesa poiché pensa che usarla troppo diventi assuefazione. Suo fratello e sua zia non la vedono così; Nicky si chiede perché le streghe non possono usare i poteri per arricchirsi. Invece, il suo trucco da festa è semplicemente spegnere i lampioni. Le ricchezze si presentano in molte forme diverse, un'altra nozione che i film sulle vacanze amano sottolineare. E come per gli umani normali, una tradizione che queste streghe amano è fare regali.

Campana, Libro e CandelaGillian è molto più avanti della tendenza dell'albero di alluminio degli anni '60, evitando un albero tipico per un favoloso filo d'oro, un affare di palline d'oro che corrisponde alla sua sensibilità artistica. È come se stesse cercando di partecipare a questa tradizione, ma qualcosa la trattiene. Una felce verde non starebbe bene con la sua estetica beatnik di Greenwich Villiage o con l'arredamento del suo negozio.

L'intero look di Gillian è semplice, dai pantaloni neri corti e dai dolcevita alle mantelle con cappuccio abbinate a sciarpe in pelliccia per quelle passeggiate a casa sulla neve. Il costumista Jean Louis mantiene le cose semplici, ma con i dettagli più intricati tra cui abbellimenti sull'abito marrone con scollo a barchetta, completo di una rivelazione sbalorditiva sulla schiena. Kim Novak sarebbe ammaliante senza i suoi poteri in questa serie di costumi che sembrano altrettanto incredibili 60 anni dopo l'uscita del film.

Campana, Libro e CandelaSotto l'albero ci sono i regali per il presente scambio con la sua famiglia, che è anche piuttosto comune. Nicky riceve dei dischi e regala a Queenie un bellissimo scialle. Nicky chiede 'L'hai stregata o l'hai pagata?' Sa che sua sorella sta resistendo a loro, poiché è la strega più potente della loro famiglia, ma questa domanda va contro il buon galateo sociale del fare regali. Queenie è confusa dal suo dono, chiedendo cosa fa. Ti fa sembrare affascinante è la risposta di Gillian. Il suo unico potere è che sembra carino. Questi sono regali regolari per soddisfare il desiderio di Gillian di essere regolare. Campana, Libro e CandelaMa non puoi avere una commedia romantica senza un po' di intervento, magia o altro. Nicky si riferisce al suo regalo per Gillian come un regalo scadente, che suona per lo più sgradevole, ma è in realtà il suo modo di dire quanto poco denaro ha. A differenza delle sue offerte terrene, Nicky le ha regalato una pozione che evocherà qualsiasi persona che desidera attirare alla sua presenza. Invece di scegliere Shep, sceglie invece l'autore che Shep vuole firmare. Sta prendendo la strada maestra non scherzando con la sua relazione.

Tranne che Shep si ferma - vede l'incantesimo e pensa che l'edificio sia in fiamme - rivelando che il suo matrimonio è stato anticipato fino al giorno di Natale. Viene intrapresa un'azione drastica poiché sono già nelle prime ore del 25 dicembre. È previsto uno scambio di regali, ma non si tratta di restituire un articolo indesiderato a un negozio. Invece, usa Pyewacket per farlo innamorare di lei. È innamorata di lui, quindi non sembra un prezzo a cui non può impegnarsi.

Campana, Libro e Candela

Getty

Un intervento di un angelo salva George Bailey; l'intervento di una strega salva Shephard Shep Henderson da un matrimonio che rischia di andare a rotoli. Usare la magia per guadagno personale ha delle conseguenze, che è ciò su cui si concentra la seconda metà post-natalizia del film. Le domande sul vero amore, l'impegno e il tradimento giocano tutti un ruolo importante.

La meraviglia del Natale svanisce nelle settimane successive, ma quando Shep si trova in cima al Flatiron Building in un abbraccio con Gillian, mentre la maggior parte di Manhattan dorme sotto, tutto sembra possibile. Non ricorda davvero le ore precedenti, compreso il suo desiderio di andare a ballare sulla neve e il fatto che gli sia stato negato l'accesso all'Empire State Building, ma è così felice che lancia il cappello dalla cima di questo edificio iconico.

C'è un'atemporalità in questo. Mi sento incantato, dice Shep, descrivendo inconsapevolmente la magia eseguita su di lui, così come l'essenza di questa festa. Se Halloween significa fingere di essere qualcuno che non siamo per una notte, i film di Natale amano rafforzare l'idea che tutto è possibile. La magia di questo periodo dell'anno viene anche dal rendersi conto di ciò che si ha già, non si tratta del regalo più grande, ma delle persone con cui lo si trascorre.

Se stai cercando una commedia romantica natalizia nostalgica con un tocco magico, non cercare oltre Campana, Libro e Candela . Dopotutto, una storia di streghe non è solo per l'autunno e Halloween. Le streghe sono il dono che continua a dare.



^