Battaglia Dei Pianeti

Battle of the Planets, lo spettacolo che ha introdotto i bambini degli anni '70 negli Stati Uniti all'animazione giapponese

>

Se eri un bambino alla fine degli anni '70, probabilmente lo avevi Guerre stellari febbre, il che significa che tutto ciò che ha a che fare con lo spazio è stato un grosso problema nella tua vita. Volevi il gigantesco giocattolo del Millennium Falcon per il quale nessuno aveva abbastanza soldi. Hai fatto finta che quelle strutture metalliche al parco giochi fossero astronavi. Probabilmente hai anche guardato Battaglia dei pianeti .

Battaglia dei pianeti ha debuttato nel settembre del 1978 ed è stato il primo adattamento in lingua inglese di Science Ninja Team Gatchaman , un popolare anime. Per molti ragazzi è stato il primo sguardo al vibrante mondo dell'animazione giapponese.

La serie è stata totalmente avvincente, soprattutto per i giovani geek. Dall'intro con la musica della tromba e la voce fuori campo dei vecchi tempi, abbiamo appreso che lo spettacolo raccontava la storia di cinque giovani orfani che sono stati addestrati quasi dalla nascita per combattere le forze del male di altri pianeti. Questo è ambientato nel futuro in cui, a quanto pare, la Terra regala risorse, quindi perché qualcuno dovrebbe rubarle? Seriamente, questa è una trama nel primo episodio dell'adattamento della serie americana. Certo, c'era solo una ragazza nel gruppo di ragazzi, ma allora era tutto come al solito, e qualcosa che avevamo già visto in Guerre stellari, tra molti altri film e serie TV.



è Brad Pitt in Deadpool 2

Il team Force Five era composto da Mark, il leader (doppiato da Ken Washio nella serie originale giapponese), Jason, il secondo in comando testa calda (Joe Asakura), Princess (Jun), l'ingegnere, Keyop (Jinpei), il giovane ragazzo che aveva una serie di bip e clic nei suoi schemi linguistici, e Tiny Harper (Ryu Nakanishi), il pilota. Da qualche parte nella mia testa, Mark è diventato Luke Skywalker, Jason è diventato Han Solo, Keyop è diventato R2-D2, Tiny è diventato C-3PO (più o meno) e Princess era, ovviamente, Leia. Erano tutti coordinati da un robot che li amava e si preoccupava per loro chiamato 7-Zark-7, che viveva un'esistenza per lo più solitaria in un avamposto sottomarino al largo della costa della California chiamato Center Neptune, accompagnato da un cagnolino robot di nome 1-Rover- 1. Era davvero lì per dare una sorta di narrazione che coprisse le cose che hanno ritagliato dal cartone originale giapponese, un tropo comune nelle prime traduzioni americane di anime. Aveva un interesse amoroso chiamato Susan che viveva su Plutone, ma che non abbiamo mai visto. Era la ragazza che viveva in Canada di questa serie.

In realtà ci sono stati molti cambiamenti rispetto alla serie originale. È stata aggiunta la Ready Room dove la banda si sarebbe rilassata insieme, e c'era della nuova musica. Abbiamo perso il retroscena di Jason / Joe e Keyop è stato cambiato in un bambino geneticamente modificato con lo strano discorso. La famiglia di Tiny, presente nell'originale, non esisteva. Il grande cattivo della serie era Zoltar (chiamato Berg Katse nella serie originale). Sono stati creati unendo i gemelli nella versione giapponese, dando a Katse forme sia maschili che femminili, ma dopo la traduzione, le forme femminili di Zoltar sono state divise in altri personaggi, inclusa sua sorella. Zoltar proveniva dal pianeta Spectra e riferì a The Great Spirit, il sovrano di Spectra. Hanno anche tagliato molto di più, comprese le morti di civili, e Zark spiegherebbe che le persone erano state evacuate quando abbiamo visto la distruzione.

OK, quindi abbiamo una banda di giovani molto attraenti che combattono il crimine spaziale. Bello, ma non è tutto. Indossavano tutti costumi da uccello, che apparivano sui loro corpi quando facevano oscillare un comunicatore da polso (i primi Apple Watch?) e dicevano: Trasmuta! Apparivano i costumi, completi di ali, e anche i loro veicoli sarebbero cambiati, poiché sono stati tutti imbarcati sulla nave The Phoenix, che potrebbe trasformarsi in una forma di uccello infuocato.

Ci sono tonnellate di puristi che preferiscono la serie originale, e questo è totalmente comprensibile. Per quelli di noi che all'epoca erano piccoli, però, questo spettacolo è stato una rivelazione. Una donna faceva parte della squadra! Non l'abbiamo mai visto molto negli anni '70. Era un ingegnere! Sì, indossava rosa e bianco, ma era lì! Tutti i ragazzi del quartiere costruivano comunicatori con carta da costruzione e nastro adesivo e urlavano Trasmutazione, in un momento in cui non conoscevamo nemmeno la parola 'anime'. Non sapevamo nulla della fluidità di genere, ma anche nella versione americana ritoccata, lo abbiamo praticamente capito su Zoltar. Abbiamo visto uno stile artistico completamente diverso da quello a cui eravamo abituati e abbiamo iniziato a capire cose sulle diverse forme di intrattenimento in diversi paesi. Certo, potremmo non sapere cosa Gatchaman era, ma sapevamo che veniva dal Giappone e che c'era molto di più là fuori da imparare e da vedere. Battaglia dei pianeti ha aperto la porta a un genere completamente nuovo per tutti noi, in un momento in cui la cultura del resto del mondo si sentiva un po' chiusa.

Sempre cinque, all'unisono, devoti, inseparabili, invincibili!



^