Batman

Batman Begins mi ha fatto capire sia Bat che Bruce in un modo completamente nuovo

>

Da qualche parte nel primo atto di Batman inizia , Alfred fa a Bruce una domanda che avrei sempre desiderato che qualcuno facesse:

'Perché i pipistrelli, maestro Wayne?'

Bruce risponde che i pipistrelli lo spaventano e che è tempo che i suoi nemici condividano il suo terrore. Proprio così, Batman inizia, diretto da Christopher Nolan e che ora festeggia 15 anni di anniversario, mi ha fatto capire sia Batman che Bruce in un modo che non avevo mai avuto prima.



La scelta di vestirsi da pipistrello mi era sempre sembrata arbitraria. Altri tentativi cinematografici di pipistrelli avevano immerso le dita dei piedi nel ragionamento dietro il simbolo, con Batman per sempre anche se Bruce di Val Kilmer inizia un monologo su come è stato spaventato da un pipistrello dopo l'omicidio dei suoi genitori. Non l'ho capito davvero fino a quando Christian Bale non ha preso il cappuccio in Inizia , tuttavia, e questo è entrato a far parte del pacco di pipistrelli con molte altre verità sul Cavaliere Oscuro.

Per essere onesti, quando Batman inizia è uscito non avevo mai letto nessuno dei classici fumetti DC da cui prendeva ispirazione. L'ho rettificato dopo aver visto il film, perché finalmente sono stato ispirato ad approfondire i classici di tutti i tempi come Batman: Anno Uno e così via. Mi hanno mostrato che queste verità c'erano sempre, ma il film non le aveva ancora davvero illustrate. non avevo visto Batman: Maschera del Fantasma ancora neanche, ma ho rettificato anche quello.

Batman inizia è un film sulla paura, che usa la paura come un'arma, un alleato e mostra come può essere conquistata. Attraverso una forte dose di teatralità, Bruce usa il simbolo elementare della cosa che teme di più per incutere paura negli altri. In molte scene, il film si trasforma in un racconto dell'orrore per criminali; tirapiedi casuali diventano personaggi principali per brevi periodi mentre aspettano terrorizzati che un pipistrello invisibile li faccia fuori. Ognuno di questi tirapiedi ti fa credere di essere davvero terrorizzato e la leggenda di 'The Bat Man' inizia a diffondersi.

Questo è qualcosa che il 1989 Batman lo fa - almeno per un po' - con Batman che è una leggenda metropolitana fino a quando non diventa molto reale. La polizia non si fida di lui e lo insegue più dei criminali. Inizia fa lo stesso, ma si attacca. Batman non viene mai perdonato, combatte sempre contro un sistema truccato.

Se sei cresciuto guardando Adam West Batman serie (e ho visto il film del 1966 molte, molte volte), questo è un aggiustamento. Nel film del 1966, Batman e Robin sono descritti come agenti della legge a pieno titolo. Il 1989 Batman di certo non ha adottato quell'approccio, ma poi Il ritorno di Batman è arrivato e, in pochissimo tempo, hai il Commissario Gordon che fa una passeggiata casuale con Batman e lo ringrazia per aver salvato la situazione. Inizia fa (lentamente) alleati Batman e Gordon (e Nolan aggiungerebbe Harvey Dent nel film seguente), ma la loro alleanza è qualcosa di riservato per incontri segreti sul tetto, non per polpette post-circo proprio allo scoperto.

Per il mondo in generale, Bruce Wayne è un miliardario idiota ubriaco che ha bruciato la sua stessa villa. Batman è continuamente braccato dalla polizia corrotta perché sta facendo la cosa giusta nel modo sbagliato. Se ti mettessi là fuori, notte dopo notte, vorresti sicuramente un qualche tipo di credito, giusto? Batman non riesce mai a baciare la ragazza? Non in questo film, e questo è uno dei milioni di motivi per cui non sono Batman.

Bruce ha sacrificato la sua intera identità a un simbolo che non rappresenta solo la paura, ma rappresenta il servizio. Non sta facendo nulla per gli applausi. Lo fa spesso senza testimoni, e non lo fa mai per una ricompensa. Questo è per virtù.

Ecco perché le battute finali del film funzionano così bene, aggiungendo le note finali della vera comprensione. Prima che Batman salti nella notte, Gordon dice: 'Non ho mai detto 'grazie''.

Il pipistrello, ovviamente, risponde: '... e non dovrai mai farlo'.

Aveva una vocazione. Non è il suo lavoro e non è un poliziotto. Inoltre, non è solo un ragazzo vestito con un costume da pipistrello. È diventato altruista in un modo che pochi capiranno mai veramente, e mentre vola via, Gordon non può fare a meno di sorridere solo un po'.

Ho sorriso molto, perché mi sono reso conto che stavo pensando a un personaggio che avevo osservato per la maggior parte della mia vita in un modo completamente nuovo. Non ho mai detto grazie a Batman inizia per questo, e anche se non dovrò mai farlo, lo farò comunque. Grazie.



^