Wolfenstein: Youngblood

Le figlie di B.J. Blazkowicz portano avanti la sua eredità in Wolfenstein: Youngblood

>

Fin dal suo inizio, il Wolfenstein La serie di sparatutto in prima persona ha principalmente seguito il protagonista William 'B.J.' Blazkowicz e la sua crociata contro la feccia nazista che minaccia di infettare il mondo libero. A partire dal Castello Wolfenstein nel 1981 attraverso Wolfenstein II: Il nuovo colosso nel 2017, Blazkowicz ha preso a calci in culo e preso nomi da quando siamo in grado di ricordare.

Ora è il momento per lui di appendere il cappello al chiodo per un po' e riposare. Nel prossimo Wolfenstein: Youngblood , le sue figlie stanno prendendo il sopravvento. Seguiranno le orme del padre come nuovi membri della Resistenza globale nella lotta contro i nazisti, cambiando il mondo nel processo. Parla di potere femminile.

Jessica e Sophia Blazkowicz sono le figlie di B.J. e Anya Oliwa, figlie gemelle. Agiranno come i primi personaggi principali femminili in a Wolfenstein gioco, a parte le protagoniste femminili che hanno rubato la scena negli ultimi titoli. Saranno il canale attraverso il quale i giocatori affronteranno il valore di un'intera nazione di fascisti, e non potrebbe essere un concetto o una configurazione più interessante per il prossimo Wolfenstein titolo.



Wolfenstein: Youngblood - Parigi nazista

Il teaser ufficiale, che ha debuttato durante la conferenza stampa dell'E3 2018 di Bethesda, ha visto Blazkowicz solo in una voce fuori campo. 'Per sopravvivere, devi abbracciare la sofferenza', ha detto alle figlie. È ambientato nel 1980, 19 anni dopo la seconda rivoluzione americana avvenuta nel Wolfenstein II: Il nuovo colosso. Partirai con Jessica e Sophia alla ricerca di tuo padre scomparso nella Parigi occupata dai nazisti.

perché nessun hulk nella guerra infinita?

Il nostro primo vero sguardo ai gemelli arriva sotto forma di Wolfenstein: Youngblood trailer, dove vediamo due donne che si affacciano su una scena molto terribile. I nazisti camminano a passo d'oca in quella che sembra una terribile apocalisse. Entrambe le ragazze sembrano essere equipaggiate con Da'at Yichud Power Suits, fabbricate da un'antica società e pronte ad aiutarle a mettersi al lavoro. Ma non è chiaro perché il loro padre sia scomparso, o cosa stia succedendo se non che i nazisti hanno rovinato le cose per tutti ancora una volta.

«Fai o muori, sorella. Proprio come ci ha insegnato papà', dice un fratello all'altro nella brevissima clip.

Mentre sappiamo che i due sono combattenti molto abili, non sappiamo molto di Jessica e Sophia, poiché non erano ancora nate alla fine del Wolfenstein II: Il nuovo colosso , con una Anya incinta che scaricava alcune clip sui nazisti come se la sua vita dipendesse da questo (perché era così). Oltre a ciò, abbiamo avuto brevi scorci dei gemelli in Wolfenstein: Il Nuovo Ordine , come apparivano nei sogni di B.J. di avere una famiglia e stabilirsi per vivere una vita pacifica. Si vedono giocare nel cortile della coppia, mentre B.J. e Anya guardano.

Sembra che Sophia avrebbe potuto prendere il nome da sua nonna, la madre di BJ, anche se questo non è stato confermato. Non siamo sicuri dell'origine del nome di Jessica, ma si spera che tutto verrà rivelato presto.

chi vincerebbe Superman o Batman?

Sfortunatamente, aspetteremo un bel po' per questa doppia dose di potere femminista, come Wolfenstein: Youngblood non uscirà ancora prima del 2019. Ti terremo aggiornato su quando potrebbe essere una potenziale data di uscita, ma fino ad allora è il momento di entusiasmarsi per il potere delle donne in Wolfenstein ancora una volta.



^