Universo Cinematografico Marvel

Il filmato di Avengers: Infinity War rivela un'enorme guerra che attraversa il cosmo

>

'C'è qualcosa di molto sbagliato qui.'

Queste parole sono pronunciate da Thor (Chris Hemsworth) mentre lui e i suoi nuovi amici, i Guardiani della Galassia, si avventurano in una regione devastata dello spazio nel primo filmato proiettato ovunque da Avengers: Infinity War .

Quella proiezione si è svolta alla fine della presentazione live-action della Disney durante il D23 Expo della compagnia ad Anaheim, in California, un gran finale strabiliante che ha visto una gran parte del cast riunita sul palco dal presidente dei Marvel Studios Kevin Feige.



Ma prima il trailer/sizzle reel stesso: si apre con i Guardiani a bordo del Milano mentre navigano in una misteriosa area dello spazio. Peter Quill (Chris Pratt) consiglia: 'Non dimenticare, questo potrebbe essere pericoloso, quindi mettiamoci in faccia'. Non appena lo dice, un corpo va a sbattere contro la finestra -- ed è il Dio del Tuono in persona. Lo portano a bordo e lo rianimano, solo per chiedergli: 'Chi diavolo siete?'

Passa alla scena di cui abbiamo parlato prima, poi passa a Scarlet Witch (Elizabeth Olsen) che spacca a metà un camion con un'esplosione di energia; Loki (Tom Hiddleston) in piedi in mezzo a una specie di rovine con in mano il Tesseract; i peli sulle braccia di Peter Parker (Tom Holland) si alzano mentre il suo senso di Spidey viene attivato per la prima volta – su uno scuolabus; e Iron Man (Robert Downey Jr.) che dice ai Guardiani: 'Sta venendo da noi'.

Poi sentiamo la voce di Thanos (Josh Brolin) per la prima volta mentre intona: 'Il divertimento non è qualcosa da considerare quando si bilancia l'universo, ma questo mi fa sorridere'. E dopo diventa un'immagine sbalorditiva dopo l'altra di esplosioni, battaglie, Gamora (Zoe Saldana) in lacrime, un Thanos massiccio e dall'aspetto meschino che atterra da una sorta di portale, Iron Man e Star-Lord che combattono entrambi Thanos, un barbuto e Cap (Chris Evans) dall'aspetto smunto, Spider-Man nel suo nuovo completo dall'aspetto metallico e Black Panther (Chadwick Boseman) a capo dell'esercito del Wakanda.

In due scatti davvero impressionanti che metteranno a tacere qualsiasi idea che Thanos cadrà vittima della maledizione del 'debole cattivo Marvel', vediamo il viola prendere Thor per la testa con una forza schiacciante, e poi lo vediamo tira fuori una fottuta luna dal cielo e lo divide in proiettili che scaglia contro Iron Man e gli altri.

Sembra un film davvero epico, e se questo sarà davvero il payoff per i primi 10 anni di narrazione del Marvel Cinematic Universe, i pochi minuti proiettati oggi sono un buon indicatore di ciò che ci aspetta.

Prima che il filmato venisse svelato, Feige è stato raggiunto dal co-regista (respiro profondo) Joe Russo (suo fratello e partner Anthony si sta occupando del negozio sul set di Atlanta), insieme alle star Hemsworth, Brolin, Downey, Holland, Olsen. , Boseman, Benedict Cumberbatch (Dr. Strange), Mark Ruffalo (Hulk), Don Cheadle (War Machine), Sebastian Stan (Winter Soldier), Anthony Mackie (Falcon), Paul Bettany (Vision), Pom Klementieff (Mantis), Karen Gillan (Nebula) e Dave Bautista (Drax).

Nessuno ha avuto il tempo di fare qualcosa di più che salutare, ma non importava: è stato incredibile vedere così tante stelle Marvel insieme in un unico posto, e ancora più sorprendente dare un'occhiata a ciò su cui hanno lavorato tutti. per questi ultimi sei mesi.

Ricorda quanto siamo rimasti abbagliati quando Joss Whedon è riuscito a ottenere sei diversi supereroi nella stessa inquadratura nel lontano 2012 I Vendicatori ? Chiaramente non abbiamo ancora visto niente.

Avengers: Infinity War è uscito il 4 maggio 2018 -- tra 10 lunghi mesi.



^