Game Of Thrones

Arya Stark: MVP di Game of Thrones Stagione 8

>

Anche con una battaglia incombente che domina ogni conversazione su Game of Thrones , tornare nel luogo in cui sei cresciuto può spostare le cose in prospettiva. Può fornire un inebriante soffio di nostalgia o enfatizzare il divario tra la persona che eri una volta e chi sei diventato.

I bambini Stark hanno viaggiato tutti lontano da casa negli anni precedenti, vedendo morte e altri orrori lungo la strada. I fratelli rimanenti non sono le stesse persone che erano all'inizio dello spettacolo. Bran non è più veramente Bran. Jon è morto ed è tornato in vita (non lo è in realtà loro cugino, ma a tutti gli effetti è un fratello Stark). Sansa ha guadagnato forza ed è ora Lady of Winterfell (e non importa quello che dice la sceneggiatura, è stato nonostante quello che ha passato, non per questo).

ron perlman come la bestia

Ma una Stark ha avuto successo in questa stagione (per non parlare di essere, probabilmente, l'unico personaggio femminile a farlo): Arya.



Spoiler per Game of Thrones avanti.

Schermata 05/05/2019 alle 23:24:57

Credito: HBO

Una delle principali critiche a questa stagione finale è il ritmo: mentre la maggior parte degli episodi sono estesi, la stagione stessa è stata troncata. L'impatto che questo ha è che tutto sembra accelerato, dalla motivazione del personaggio al condensare il tempo necessario per arrivare da qualche parte. Nelle ultime due stagioni, Westeros si è improvvisamente sentito molto meno tentacolare. Cersei non ha avuto quasi tempo sullo schermo oltre a fissare in lontananza con un sorrisetto, e la discesa di Daenerys nella follia di Targaryen è stato rapido . Arya è arrivata fino ad Approdo del Re solo per cambiare idea all'ultimo momento, mentre il Mastino ha fornito un argomento convincente sul percorso distruttivo verso la vendetta: sarebbe morta lì se avesse continuato in questa missione. Fare come un personaggio in Trainspotting , Arya ha scelto la vita ed è fuggita dall'edificio andando in pezzi.

L'evoluzione del personaggio ha sofferto in nome dello spettacolo — The Bells sembra incredibile, per lo meno, ma il cambiamento di cuore di Arya ha senso se visto in relazione al suo intero arco narrativo. Una ragazza è ancora una Stark, nonostante l'allenamento lungo e difficile sfuggire a quel nome. All'inizio era una questione di autoconservazione, poiché sarebbe stata senza dubbio rimandata ad Approdo del Re se Ditocorto avesse rivelato la sua vera identità a Tywin Lannister nella seconda stagione. Quando ha cercato di riunirsi con sua madre e suo fratello maggiore in un matrimonio di famiglia, è stata invece accolta con le conseguenze del sanguinoso massacro. Perdere il nome Stark è stata una questione di sopravvivenza, che si è trasformata nel suo desiderio di vendetta.

Schermata 12/05/2019 alle 22:46:12

Credito: HBO

La famigerata kill list di Arya è stata la sua luce guida in un mondo di tormenti. È stata la sua forza trainante e la ragione per cui voleva diventare nessuno. È per questo che ha sopportato le lezioni di Waif a Braavos, perdendo ogni aspetto della ragazza che era - tranne che non poteva sbarazzarsi di tutto, nascondendo Needle (la spada che Jon le ha regalato) e infine affermando: Una ragazza è Arya Stark di Winterfell , e torno a casa verso la fine della sesta stagione.

I nomi che pronunciava ad alta voce come un mantra dominavano ancora i suoi pensieri mentre tornava a casa, passando per le Terre dei Fiumi. Ha messo a frutto le sue nuove abilità nell'indossare il viso dimostrando che la vendetta è un piatto che va servito con le parti del corpo dei figli morti delle tue future vittime. Walder Frey è parte del motivo per cui è fuggita da Westeros. Se non avesse collaborato con i Lannister, sua madre e suo fratello sarebbero (probabilmente) ancora vivi. Cersei è sempre stata nella lista di Arya, ma non è un caso semplice di fare un salto ad Approdo del Re per liberare il mondo dalla Regina. Quando finalmente tornò nella città in cui era morto suo padre, invece di commettere l'atto, fuggì.

Questo voltafaccia non è stato di punto in bianco. Arya ha cancellato le persone dalla sua lista senza ucciderle, incluso il suo compagno di viaggio: 16 nomi sono apparsi una volta o l'altra. Sia Beric che Melisandre sono stati pronunciati da Arya ad un certo punto, ma sono stati risparmiati. Beric infatti le salvò la vita e la Donna Rossa le fece un importante discorso di incoraggiamento durante la Lunga Notte, ricordandole quello che le aveva detto. quando si sono incontrati per la prima volta , 'Vedo un'oscurità in te. E in quell'oscurità, occhi che mi fissavano: occhi marroni, occhi azzurri, occhi verdi. Occhi che chiuderai per sempre.'

Arya Stark

Credito: HBO

Melisandre ha anche fatto eco a una figura importante del passato di Arya quando ha chiesto: 'Cosa diciamo al Dio della morte?' L'ultima lezione che il suo maestro di spada, Syrio Forel, le impartì fu di dire 'Non oggi' a questo dio, prima che cadesse combattendo all'interno di queste stesse mura della città. Questa è una delle prime esperienze di morte di Arya e la prima volta che è scappata per salvarsi la vita. Da quel momento ha dovuto lottare contro molti, tra cui l'orfana - non hanno mai spiegato come Arya sia sopravvissuta a una pugnalata così brutale - e un esercito di morti. Ora, tornata ad Approdo del Re, ha un'altra lotta per la sua vita, grazie a Dany e al suo drago.

Essere la donna che ha sconfitto il Re della Notte solo per andare a morire nelle strade di Approdo del Re sarebbe un colpo crudele. Non oggi è qualcosa che Arya può dire ancora una volta al Dio della Morte, poiché è sopravvissuta alla distruzione di massa inflitta dalla Regina Drago. Prima di questa esperienza, Arya ha avuto un desiderio di morte, e se... Game of Thrones era ambientato in un paesaggio contemporaneo, avrebbe sicuramente avuto un tabellone del delitto completo di filo rosso da serial killer. Qui, si limita a snocciolare i nomi uno per uno, il che ha un effetto raccapricciante simile.

Il Trono di Spade Stagione 7 Sansa Stark Arya Stark

Credito: HBO

Star Trek l'episodio finale di nuova generazione
Nella settima stagione, ha minacciato Sansa con il suo talento nell'indossare il viso, un trucco che Arya non ha tirato fuori dalla sua borsa per un po' di tempo. Invece, Arya ora sta difendendo sua sorella da Jon quando tenta di criticare la Signora di Winterfell. Nonostante il casino che gli scrittori hanno fatto della relazione una volta rotta e poi riparata delle sorelle, la dinamica Arya/Sansa è ora una delle più forti grazie al rispetto reciproco per le loro diverse abilità.

Non saranno mai così vicine come Maisie Williams e Sophie Turner sono IRL, ma sicuramente si danno le spalle a vicenda. Invece di schernire sua sorella maggiore con un coltello, Arya le sta dando istruzioni su come usarlo. I loro diversi punti di forza li rendono la squadra perfetta, motivo per cui spero che Sansa prenda il Trono di Spade con Arya al suo fianco. Indietro quando Arya ha minacciato Sansa , ha parlato del desiderio di Sansa di essere regina e del suo sogno di essere un cavaliere. Potrebbero ottenere questo desiderio, dopotutto.

È stata una serie di momenti importanti per Arya nell'ultima stagione, poiché non solo ha sconfitto il Re della Notte – usando una mossa che aveva praticato durante lo sparring con Brienne – ha anche perso la verginità. È raro che una prima esperienza sessuale in questo mondo particolare sia non violenta o con la persona desiderata, ma Arya è riuscita a battere le probabilità. Mentre altri hanno scelto di bere quella che potrebbe essere stata la loro ultima notte fuori, Arya ne ha preso un po'. Gendry sembrava contento nel sonno dopo l'atto, ma sembrava pensierosa. Questa espressione volutamente ambigua di Williams può essere letta in molti modi. L'insoddisfazione potrebbe essere una di queste, ma la vedo più come preoccupazione per la connessione che sta provando con la sua umanità. Ha un lavoro da fare e le emozioni complicano solo le cose.

Ovviamente, questo non è il caso poiché il ruolo di Arya non è solo strumentale, ma li salva tutti. Sarà lei a far cadere anche Daenerys?

Secondo il promo finale della serie, sembra che Arya sia ancora ad Approdo del Re mentre si trova dietro gli Immacolati, con gli incendi che infuriano ancora in lontananza. Il cavallo bianco che l'ha accolta nella città in fiamme non l'ha portata a casa al Nord; invece, lei indugia.

Arya Stark Game of Thrones stagione 8 episodio 5

Credito: HBO

Arya non ha inviato la regina a cui intendeva quando ha fatto questo viaggio, tuttavia, questo non significa che non lascerà questa città senza sangue sulle mani. Dopo tutto quello che ha visto a terra ad Approdo del Re - letteralmente a terra perché è stata quasi calpestata a morte - e con la sua casa e la sorella in pericolo, c'è probabilmente un'altra persona nella sua lista.

Non puoi mai più tornare a casa (o almeno così dice il proverbio) e Arya ha detto al Mastino che non sarebbe tornata a Grande Inverno. Tuttavia, anche se non accetterà mai la proposta di Gendry e diventerà una Lady, una ragazza è ancora Arya Stark e questo significa che deve combattere per la sua famiglia. Ha già provato a negare chi era una volta e ha fallito. Ora con tutto in gioco, è tempo che Arya abbracci tutte le parti di chi è.

cbs tutti gli accessi alla scoperta di Star Trek

Le opinioni e le opinioni espresse in questo articolo sono dell'autore e non riflettono necessariamente quelle di SYFY WIRE, SYFY o NBC Universal.



^