Pelle D'oca

'The Art of Goosebumps' esplora le iconiche e agghiaccianti copertine dei romanzi horror di R.L. Stine

>

Lettore, attenzione... ti aspetta uno spavento! R.L. Stine è stato responsabile di aver terrorizzato un'intera generazione di giovani lettori quando il suo famoso Pelle d'oca i romanzi hanno iniziato ad arrivare sugli scaffali all'inizio degli anni '90. La prosa inquietante dello scrittore e i finali brevettati con colpi di scena rimangono indimenticabili fino ad oggi, ma dobbiamo anche fornire importanti oggetti di scena all'artista delle copertine della serie, Tim James . Più e più volte, ha catturato perfettamente l'essenza di ogni storia con opere d'arte provocatorie che hanno completamente inquietato il lettore prima ancora che aprisse il libro.

Dopo quasi 30 decenni, Dynamite Entertainment sta dando a Mr. Jacobus il suo tempo sotto i riflettori con L'arte della pelle d'oca , un'immersione profonda di 200 pagine nei dipinti e nelle illustrazioni iconici dell'artista che hanno dato vita ai racconti contorti di Stine e ci hanno dato... beh, la pelle d'oca.

'Bob [il nome di Stine] e io non abbiamo mai discusso di nessuna delle idee che sono andate in copertina', dice Jacobus a SYFY WIRE. 'Una sinossi di un racconto insieme ad alcune discussioni con i direttori artistici è stato ciò con cui ho lavorato. Ho avuto un'incredibile quantità di libertà creativa. Bob ha visto solo l'ultimo dipinto finito. Spero che gli siano piaciuti!'



SYFY WIRE ha un primo sguardo esclusivo all'interno del nuovo libro di tre pagine (vedi sotto) dedicato a La maschera stregata (1993), La notte del manichino vivente (1993), e le due parti L'invasione degli spremiagrumi (una prima rata nel Pelle d'oca Serie 2000 linea che ha seguito la corsa iniziale). Ogni pagina presenta una sinossi del libro, vari fatti divertenti e schizzi inutilizzati dall'archivio di Jacobus.

Sandra Bullock la casa sul lago

'La cosa più sorprendente è stata che Mark [McNabb] [designer e amico di lunga data] scavasse nei file per trovare tutti gli schizzi originali', aggiunge l'illustratore. «Pensavo di ricordarmeli tutti. Ci sono state sicuramente alcune sorprese che ho dimenticato.'

'Tim Jacobus conservava sempre ottimi file quando lavorava ai libri, comprese le scansioni a colori delle copertine e gli schizzi in bianco e nero, che il pubblico non aveva mai visto', spiega McNabb. 'Quindi, i materiali erano disponibili per creare un libro pieno di materiale approfondito che sarebbe stato una pubblicazione molto istruttiva e altamente visiva con storie interne sull'arte. Ho creato una bozza del libro, disponendo le pagine; uno scrittore è stato assunto per scrivere la copia e ho aggiunto storie su dettagli sconosciuti sull'arte di Tim.'

'Fortunatamente per me, ci sono un sacco di informazioni sull'originale Pelle d'oca serie che è stata archiviata sul web dagli anni '90', afferma la scrittrice Sarah Rodriguez. 'Il mio approccio è stato quello di scavare e leggere tutto ciò che potevo sulla serie, incluso Il libro di Tim . Ho anche fatto a Tim alcune domande approfondite su alcune delle copertine, il che è stato davvero fantastico. Ascoltare qualcuno che ha creato le copertine dei libri che ha convinto me di 7-9 anni a leggere libri spaventosi è stata un'esperienza piuttosto carina!'

L'arte della pelle d'oca La maschera stregata

Credito: Dynamite Entertainment/Scholastic

L'arte della pelle d'oca La notte del manichino vivente

Credito: Dynamite Entertainment/Scholastic

ultima stagione di morti che camminano
L'arte della pelle d'oca L'invasione degli spremiagrumi

Credito: Dynamite Entertainment/Scholastic

Rodriguez prosegue descrivendo in dettaglio l'approccio artistico di Jacobus alle copertine, discutendo il suo uso di modelli del mondo reale e l'eccellente utilizzo dell'ora del giorno (tramonto, notte, alba, tramonto) che si sentiva sempre nel miglior modo possibile.

'Mi è piaciuto conoscere chi o cosa usava Tim per i modelli. Ad esempio, le varie auto per cui ha fatto a pezzi L'auto stregata o come ha sistemato una persona reale su uno sgabello nel suo cortile per ottenere l'immagine di un nuotatore galleggiante per Problema profondo ,' lei dice. 'La parte più divertente per me è stata usare la mia conoscenza della storia dell'arte per guardare le copertine da una prospettiva artistica. Da bambino, non ti accorgi che i viola e i rossi mescolati in modo lunatico di Tim erano la ragione per cui il cielo sembrava inquietante. Accetti semplicemente che il cielo sembri raccapricciante. Da adulto, posso osservare le tecniche artistiche che ha usato e capire perché hanno funzionato.'

granato Steven Universe prima fusione

'Abbiamo giocato con molte combinazioni di colori durante la serie, cercando di non ripetere nessuna combinazione', rivela Jacobus. 'Ci siamo ritrovati con dei cieli molto strani! Le coperture hanno agito come un'esca da pesca. Ho cercato di convincere il lettore a mordere la copertina e R.L. gli ha raccontato la storia.'

Per McNabb, il momento clou del progetto è stato 'creare qualcosa che si concentrasse su un lungo periodo della sua vita [di Tim] e un marchio che ha intrattenuto e influenzato un gruppo molto ampio di giovani lettori'. La parte più semplice di questo progetto è stata la mia visione del layout [per] il libro e di come dovrebbe fluire, raccontando l'originale Pelle d'oca storia d'arte.'

Copertina de L'arte della pelle d'oca

Credito: Dynamite Entertainment/Scholastic

Secondo McNabb, il piano originale era quello di dare al libro un'atmosfera molto più libera, 'scegliendo opere d'arte di epoche e artisti diversi'. È stata sua l'idea di creare una storia più lineare che si concentrasse esclusivamente sul lavoro straordinario di Jacobus per la prima parte della serie

'Questo permetterebbe al lettore di vedere come lo sviluppo dei personaggi e la Pelle d'oca marchio si è evoluto', aggiunge McNabb. 'Questo libro contiene tutte le copertine originali di Tim degli anni '90, schizzi in miniatura, modelli a colori, mascotte, Pelle d'oca Serie 2000 , Pelle d'oca viva , e Pelle d'oca arte cinematografica.

è spaventoso l'infestazione della casa in collina?

Affrontando l'art book come fan delle pubblicazioni OG, il designer 'voleva vedere tutte le copertine con cui sono cresciuto e tutto ciò che è servito per arrivare alla copertina finale. Volevo che le pagine fossero disegnate con gli stessi elementi che compongono il Pelle d'oca marchio, la melma, i colori vivaci, l'atmosfera inquietante e divertente che Tim Jacobus ha creato nei suoi dipinti. Volevo che la copia fosse suddivisa in sezioni per una facile lettura con titoli e date in grassetto per ogni libro. Quando ho potuto, ho cercato di mettere quanto più dietro le quinte [intel] sulle copertine, insieme a libri extra ed eventi basati su questa serie.'

'Sono un topo di biblioteca da quando avevo 5 anni e ricordo ancora l'odore della carta e dei libri [alle] fiere del libro scolastico', conclude Rodriguez. 'Lavorare a questo libro ha riportato alla luce i ricordi di molti Pelle d'oca romanzi che ho preso solo per le belle copertine... e poi ho dovuto leggerli con terrore perché non mi piace l'horror. Penso di aver iniziato con La Bestia dell'Est , e sono passato a La maschera stregata serie e alcuni dei Slappy libri prima di impazzire troppo per continuare!'

Con un'introduzione di Stine, L'arte della pelle d'oca sarà in vendita questa estate (Dynamite deve ancora fissare una data di uscita specifica).




^