Riepiloghi Tv

American Horror Story: Cult Episode 3 dà un nuovo significato al termine 'Neighbors From Hell'

Avviso spoiler! andiamo oltre Tutto quanto nell'episodio 3 di Storia dell'orrore americana: Culto .

L'episodio di questa settimana si è finalmente spostato da Ally che urlava a niente a Ally che urlava ad altre persone. Almeno questo ha dato una nuova dimensione ai freak-out. Ha fatto anche per un estenuante episodio.

Apriamo con un duplice omicidio. Rosie è una paziente del dottor Vincent, e lui l'ha aiutata a superare le sue paure delle bare e di essere sepolto vivo. Lei e suo marito Mark tornano a casa e vengono avvicinati da una banda di pagliacci spaventosi che li costringono a mettere le bare abbinate. Vengono lasciati soffocare, una faccina sorridente insanguinata dipinta sul muro.



Cambiando marcia, torniamo da Ally e Ivy e dalla polizia che prelevano il corpo di Pedro dalla casa. Il detective Samuels assicura ad Ally che era nei suoi diritti di sparare. Lo stato ha leggi 'Stand Your Ground', e questo era chiaramente un caso di autodifesa.

La mattina dopo, le signore vanno al lavoro e si imbattono in una protesta fuori dal The Butchery. Una piccola folla di persone porta cartelli che chiamano Ally un'assassina e la chiamano lesbica George Zimmerman. Ally vuole solo andare a casa. Lei e Ivy fanno un compromesso: Ivy va al lavoro, Ally torna a casa. Mentre Ally si precipita al posto di guida, Kai si apre dal finestrino. Comincia ad alzare il finestrino, ma poi lui le fa i complimenti, assicurandole che non ha fatto niente di male. Promette che si prenderà cura della folla e dice ad Ally di 'continuare a vivere la sua verità'.

americanhorrorstory0703__article-house-780x440.jpg

La verità di Ally è, a quanto pare, bere il vino nel momento in cui torna a casa. Un bussare alla porta la mette faccia a faccia con Harrison e Meadow, entrambi indossano enormi sombreri in solidarietà con Pedro. Harrison rivuole la sua pistola. Meadow incolpa il privilegio bianco di Ally, dicendo che 'ha visto un bel viso marrone e ha immediatamente pensato 'invasore!'' Meadow vuole Ally fuori dal quartiere, e Ally esclama che era lì per prima. 'Dillo ai nativi americani', ribatte Meadow, mentre Ally sbatte la porta.

Quella notte, gli omicidi di Rosie e Mark fanno notizia. Il giornalista suggerisce un collegamento agli omicidi di Chang a causa della faccina sorridente e suggerisce che un serial killer è a piede libero. Ivy spegne la TV, ma una nuova paura sta rotolando per la strada: un'enorme autocisterna, che sputa sostanze chimiche evidenziate da una luce verde. La mattina dopo, le signore trovano dozzine di uccelli morti sul loro prato davanti. Ivy chiama per denunciarlo e scopre che il loro comune non ha autorizzato alcuno spray chimico. La paranoia di Ally inizia a gonfiarsi, ma prima che possa raggiungere i livelli di Alex Jones, entra in scena Winter. Ivy la chiama e la difende. Ally si scusa e la accetta di nuovo in casa, il che è un sollievo per Winter, che pensava di aver assunto qualcun altro quando ha fatto entrare un uomo che stava rispondendo a un annuncio.

Ally e Ivy si precipitano in soggiorno e scoprono un uomo nudo che si masturba. Stava solo rispondendo a un annuncio, e dopo che Ivy ha afferrato un candelabro e ha minacciato di ucciderlo, l'uomo scappa via. Colpendo Internet, Ally trova l'annuncio a cui l'uomo stava rispondendo, uno che cerca uno stallone per soddisfare due lesbiche arrapate. Gli amanti latini non hanno bisogno di candidarsi.' Il loro indirizzo è elencato e Ally sa che erano i Wilton.

Ally ha deciso che affronterà i manifestanti, credendo che se parla con loro, 'la sua gente', capiranno. Chiama il dottor Vincent lungo la strada, apparentemente per aiutarla a capire cosa vuole dire ai manifestanti, ma si allontanano, parlando delle squallide pubblicità che continuano ad apparire online. La dottoressa Vincent suggerisce che domani abbiano una sessione di emergenza di persona e che potrebbe voler esaminare un impegno temporaneo e volontario.

american-horror-story-cult-recap.jpg

È qui che diventa dolorosamente chiaro che il dottor Vincent ha qualcosa a che fare con questo culto del volto felice. È puramente a causa della sua espressione durante questa scena mentre parla con Ally. È qualcosa che è difficile da spiegare, ma c'è una certa... non so, un'afa? sul suo viso, anche mentre la sua voce rimane uniforme. È interessante notare che è stato anche lo psichiatra che si è rivelato essere il serial killer in AHS: Asilo . Sarà questo un punto di trama più grande in questo più grande? storia dell'orrore americana universo a cui allude sempre il creatore della serie Ryan Murphy? O qualcuno della troupe ha un grave problema con gli psichiatri?

Ad ogni modo, l'auto di Ally è circondata da manifestanti, e sorprendentemente a loro non sembra importare che lei insista nel dire che è 'una di loro'. Kai appare tra la folla e, senza una parola, la folla si disperde. Avvicinandosi ad Ally, dice: 'Te l'avevo detto che me ne sarei occupato io, e l'ho fatto. Buona giornata.' Se ne va, incredibilmente piacevole ora che pensa che siano dalla stessa parte.

Quando Ally e Ivy tornano a casa quella notte, scoprono che Oz ha un nuovo amico: un porcellino d'India di nome Mr. Guinea, un regalo di Harrison. Non è del tutto chiaro per cosa Ally sia più arrabbiata: il fatto che questa sia una casa senza animali domestici, o che Oz le abbia dato un nome 'cis-normativo'. Oz è già innamorato del signor Guinea e dice a sua madre che vorrebbe potersi liberare di lei. Corre fuori e Ally si gira, pensando che questo fosse il modo di Harrison per vendicarsi di lei per essere 'razzista'. 'Sono la persona meno razzista!' insiste mentre chiama Harrison per urlargli contro. Harrison sta guardando la TV con Meadow e il detective Samuels. Ci sono altre urla e finisce con Meadow che afferra il telefono, chiama Ally un orribile razzista e riattacca. E dato che Ally non molla nulla, il camion dei prodotti chimici passa di nuovo, spruzzando. Lei sta in strada per cercare di fermarlo. Continua a rotolare, quasi colpendo Ally, che non ottiene risposte.

19-ahs-cult-703.w710.h473.2x.jpg

Non è chiaro dove questo si inserisca nella narrazione, ma la scena successiva vede Kai e Meadow giocare al gioco del mignolo. Le chiede di cosa ha paura, e lei fa qualche battuta zoppa sulle vere casalinghe dello Utah o qualche sciocchezza. Kai la schiaffeggia e urla: 'Hai intenzione di farmi perdere tempo? Questa è una rivoluzione!' Si siedono e riprovano, e lei ammette di aver paura di morire senza figli, non amata e mai più penetrata da un uomo. Ha anche paura che l'uomo che ama (presumo sia suo marito) si stia rivoltando contro di lei, ora che ha un 'amico' (di nuovo, supponendo che sia il detective Samuels). Kai le consiglia di smettere di chiedere scusa; non le fa niente. 'Tutto è colpa di qualcun altro d'ora in poi. Se vuoi essere importante, rendi il mondo sbagliato».

In qualche modo, dopo le ultime 24 ore di follia, Ally, Ivy e Oz si stanno rilassando e si divertono al ristorante con un menu degustazione di gelati. Oz si scusa per quello che ha detto ad Ally e ha accettato di trovare una buona casa per il signor Guinea, ma Ally ha deciso di lasciare che Oz tenga il suo animale domestico. Il trio torna a casa e Oz corre avanti per dire al signor Guinea che deve rimanere lì. Chiama le sue mamme e trovano la faccia maledettamente felice dipinta sulla loro porta. Oz è corso avanti in casa. Le mamme lo seguono e scoprono che il signor Guinea non è nella sua gabbia. È nel microonde. Arrivano appena in tempo per vederlo esplodere.

Ally si precipita dall'altra parte della strada per affrontare Harrison. Si carica in casa, trova lui e Meadow nel cortile sul retro e gli dà un pugno in faccia. Segue un incontro di urla volgari, con Ivy e Oz in piedi sullo sfondo nervosamente. Ally incolpa Harrison per aver fatto esplodere la cavia, rifiutandosi di credergli quando lo nega. I Wilton si preoccupano quando Ally menziona la faccina sorridente sulla porta. 'Sei stato marchiato dall'assassino', dice Harrison preoccupato. Oz si spaventa e Meadow insiste che non l'hanno dipinto lì, ma Ally non si lascia influenzare. Lei giura che se uno di loro torna a casa sua, li ucciderà entrambi.

Ally si precipita fuori, con Ivy che la insegue. È allo stremo, insistendo che Ally non è la persona che ha sposato. 'Ho anche sopportato il fatto che tu abbia votato per Jill, cazzo di Stein!' lei dice. La loro lotta viene interrotta quando Oz richiama la loro attenzione sulla faccina sorridente dipinta sul lato della casa dei Wilton. Ivy suggerisce di avvertirli; Ally pensa che l'abbiano appena dipinto lì da soli. Ivy porta Oz a casa, e Ally è in ritardo quando vede il camion della chimica arrivare di nuovo. Questa volta, due uomini escono e iniziano a spruzzare sostanze chimiche sul prato. Ally impazzisce, chiedendo di sapere chi sono e cosa stanno spruzzando. Dopo che gli uomini l'hanno ignorata, alla fine rompe il copricapo protettivo. Tutto quello che trova sotto è una maschera sorridente che imita quella dipinta sulla casa. Alleato sviene.

Boba Fett era un mandaloriano?

Ancora una volta, non so dove questo si inserisca nella linea temporale, ma ora Kai e Harrison stanno giocando al gioco del mignolo. Il più grande rimpianto di Harrison è di aver sposato la sua strega frocio. Nonostante ciò, lui la ama e non la desidera morta. Dopo qualche incitamento da parte di Kai, Harrison ammette che... fa desiderarla morta.

Ally e Ivy si incontrano di nuovo con il detective Samuels e Ally insiste che i Wilton sono i vicini dell'inferno. Samuels riceve un messaggio in cui si dice che la faccina sorridente sulla loro casa è autentica e che organizzerà la sorveglianza per loro. Sentono Oz che impreca al piano di sopra e le mamme si precipitano a controllarlo. È seduto con il suo laptop chiuso e ammette che, dopo aver disattivato il controllo genitori, ha fatto clic su un collegamento non valido. Le sue mamme cercano di spiegare che non è nei guai, ma quello che ha fatto era sbagliato e hanno bisogno di vedere cosa stava guardando. Strappano il computer a Oz e trovano un video di Ally che viene sditalinata da Winter. Le mamme si precipitano nel corridoio, dove Ivy schiaffeggia Ally e Ally cerca di usare il video come prova che qualcuno è stato in casa loro. Ivy non ci casca e decide che se ne andrà e prenderà Oz. Ally la prega di non andare, poi, cosa interessante, implora Ivy 'di non lasciarmi sola'. Ivy non risponde bene a questo e assicura a sua moglie che se la faccina sorridente è ciò che hanno detto i poliziotti, 'avrai molta compagnia'.

Oz scende con uno zaino, pronto per partire. Sente che sua madre si è lasciata per colpa sua, e Ally lo bacia, assicurandogli che non è così. Il momento imbarazzante della famiglia è interrotto da altre auto della polizia. Fuori, vedono Harrison correre in giro, isterico, con i poliziotti che cercano di calmarlo. Apparentemente stava dormendo e si è svegliato e ha trovato Meadow morto accanto a lui nel letto. Quando vede Ally, la accusa di aver ucciso Meadow. I due si affrontano urlando, ma quando Harrison si lancia verso Ally, i poliziotti lo ammanettano. Le mamme si rendono conto che Oz non è più sulla loro veranda e si fanno prendere dal panico. Poi vedono Oz nella casa dei Wilton, che fissa scioccato le pareti insanguinate e la faccina sorridente insanguinata dipinta sul muro.

Devo dire che non è il modo più scioccante per concludere questo episodio. In tre episodi, il bambino ha visto esplodere la sua cavia, sua madre sparare a un uomo, i vicini uccisi dai clown e la stessa faccina sorridente a casa sua. Non so cosa ci fosse in quella scena insanguinata che ha fatto innervosire Oz così tanto.

Penso di aver finalmente capito quale parte dello spettacolo è orientata verso gli uomini di destra. Il folle, ridicolo ritratto della sinistra. Sono una persona abbastanza liberale, ma anche io penso che i liberali in questo spettacolo siano un po' ridicoli. Nomi normativi cis vietati? Votare per Jill Stein? Assurdo. Assolutamente assurdo. E non mi interessa quello che dice qualcuno, chiunque dica 'Sono la persona meno razzista' o 'Questa è la mia gente', beh, hanno bisogno di essere schiaffeggiati.

Non so ancora come mi sento per questa stagione. Trovo che Ally sia estenuante, ma sono incuriosito dal fatto che questa stagione non abbia elementi soprannaturali. Aiutami a elaborare i miei sentimenti su Culto nella sezione commenti!



^