Necrologio

È morto l'attore dietro il bar patron più bellicoso di Mos Eisley

>

Il Guerre stellari L'attore il cui bellicoso patron del bar Mos Eisley ha notoriamente salutato Luke Skywalker con il suo primo rude benvenuto in un mondo più ampio è morto.

Alfie Curtis, che ha interpretato il Dr. Cornelius Evazan in Star Wars Episodio IV: Una Nuova Speranza , aveva 87 anni, secondo Comicbook.com . Un attore britannico i cui crediti includono anche di David Lynch L'uomo elefante e la miniserie tv Imperi Perduti , Il dottor Cornelius di Curtis non vedeva l'ora di litigare con Skywalker nell'iconica scena di Mos Eisley, interpretando un disonesto cavaliere bianco per conto di Ponda Baba, il suo partner di contrabbando.

I concisi tentativi di Evazan di fare il prepotente con Skywalker - a partire da Non gli piaci, passando a Non mi piaci neanche a me, e, una volta che Luke si impegnerà a stare attento, minacciandolo con Sarai morto! sono tra i più quotati in Guerre stellari mondo dei fan. Nonostante fosse un caso difficile con una (presunta) condanna a morte su 12 sistemi, il dottor Evazan ha finito per essere nessuna corrispondenza per la spada laser di Obi-Wan, una volta diventato chiaro che la violenza era l'unica risorsa.



Mark Hamill è andato su Twitter per riconoscere la morte di Curtis e per celebrare la sua disposizione decisamente più civile come collega, dicendo che l'attore ha fatto la scena di #StarWars Mos Eisley Cantina (una delle più memorabili a cui abbia mai preso parte) ancora PI memorabile, e che, nella vita reale, Curtis era divertente, gentile e un vero gentiluomo.

Gli spettatori con gli occhi acuti potrebbero anche aver colto un breve assaggio di un richiamo ai due personaggi in Rogue One: una storia di Star Wars , quando Demone e Cassian condividono un rapido scontro con i contrabbandieri su Jedha. Curtis non ha ripreso quel ruolo; tuttavia: il Dr. Evazan è stato interpretato in Rogue One di Michael Smiley .



^