Storia Dell'orrore Americano: Coven

8 episodi di American Horror Story: Murder House and Coven per abbuffarsi prima di Apocalypse

>

Per alcuni di noi il sole estivo può ancora picchiare e relegarci a shorts e canottiere, ma grazie al ritorno di Storia dell'orrore americana, da mercoledì è ufficialmente autunno. Non sappiamo molto di questa stagione, 'Apocalypse, ma quello che sappiamo ci ha molto incuriosito: la stagione riunirà la Stagione 1, Murder House e la Stagione 3, Coven, in qualche modo, il che significa il ritorno di molti fan. preferiti.

l'uomo nella serie del castello alto

In vero stile AHS, vedremo membri del cast ricorrenti come Adina Porter, Billie Lourd, Cheyenne Jackson, Billy Eichner e altri in nuovi ruoli, ma ciò che ci entusiasma di più sono i personaggi che ritornano che abbiamo amato e, nella maggior parte dei casi , perso per strada. Le star della serie Sarah Paulson e Taissa Farmiga sono tornate in due ruoli nei panni dei personaggi della prima e della terza stagione (Billie Dean Howard/Cordelia Goode e Violet Harmon/Zoe Benson), così come Evan Peters che si è raddoppiato come personaggio della prima stagione Tate Langdon (e forse Rubber Man?) e un nuovo personaggio. Vedremo anche il ritorno di personaggi come Constance Langdon (Jessica Lange), Ben e Vivien Harmon (Dylan McDermott e Connie Britton), Madison Montgomery (Emma Roberts), Misty Day (Lily Rabe), Queenie (Gabourey Sidibe), Myrtle Snow (Frances Conroy), e naturalmente Stevie Nicks nei panni di se stessa (ish).

Per prepararci all'unione di due delle nostre stagioni preferite, abbiamo compilato un elenco degli episodi cruciali di cui hai bisogno per entrare nello spirito dell'Apocalisse.



Piggy_Piggy

Stagione 1, Episodio 6: Piggy, Piggy

In questo episodio, apprendiamo il retroscena del sognante emo-ghost-bae Tate: è un assassino di massa del liceo. Questo comprensibilmente è un po' un bivio per Violet, e lei tenta il suicidio. Anche sua madre Vivienne è incinta del diavolo, naturalmente. Mentre storia dell'orrore americana La prima stagione è stata decisamente batsh * t dal salto, ci sono voluti alcuni episodi per raggiungere completamente il mix di dramma devastante, follia campy, consapevolezza di sé, riferimenti alla vita reale e stranezze impenitenti che avrebbero definito l'intera serie. Piggy, Piggy rimane fino ad oggi non solo la perfetta combinazione di tutte queste cose, ma uno dei migliori episodi dell'intera serie.

tenace d più grande canzone del mondo
bambini che fumano

Stagione 1, Episodio 10: Bambini fumanti

Violet ha perso la scuola e Tate cerca di salvarla dall'essere mandata in collegio. Nel frattempo, c'è una misteriosa infestazione di mosche e qualcosa che spaventa a morte uno sterminatore (con un piccolo aiuto di Tate). Mentre la trama di Violet e Tate è la più importante (e ancora tra le rivelazioni più scioccanti della serie), un altro punto culminante di questo episodio è la madre di Tate, Constance, mentre scopriamo le profondità della sua crudeltà. Questa cagna è ghiacciata e noi stan.

placenta

Stagione 1, Episodio 11 e 12: Nascita, Afterbirth

Nella penultima e ultima puntata della stagione, Vivien partorisce e la dinamica della famiglia cambia completamente. Non lasciare che la mia precedente attenzione su Violet e Tate sminuisca l'eccellenza di Ben e Viv in questa stagione. Mentre Dylan McDermott ha trascorso l'intera stagione abbinando l'energia della sua famigerata scena di crysturbation nel pilot (e ne siamo stati tutti benedetti), Britton è rimasto relativamente sottostimato (relativamente sottostimato in uno spettacolo di Ryan Murphy significa che stai ancora rosicchiando sullo scenario, solo con un po' meno denti di tutti gli altri) fino a questi due episodi finali, dove si lascia andare al nostro più puro delirio. E mentre lo splendore di Lange sarebbe diventato completamente nova nelle stagioni successive, non si può dire abbastanza della tranquilla malvagità di Constance Langdon, una madre così agghiacciante che Joan Crawford si sarebbe inchinata.

btchcraft

Stagione 3, Episodio 1: Bitchcraft

È quasi strano ripensare alla prima stagione dopo aver visto la terza stagione. Uomini di gomma? Sobjacking? Certo, sembrava tutto molto un paio di anni fa, ma il taglio al 2013 e questa stagione ha TUTTO. Fantasmi razzisti, uno schiavo trasformato in un minotauro, una sacerdotessa vudù decisa alla vendetta, morte per perdita della verginità, morte per prima volta dopo la perdita della verginità, bambole voodoo umane, telecinesi, omicidio di fratboy e ribaltamenti di autobus. E molto onestamente sto solo sfiorando la superficie della premiere della stagione.

bruciare le streghe

Stagione 3, Episodio 5: Brucia, strega, brucia!

quando è uscito il primo film di Iron Man?

Per i primi cinque episodi della stagione, Cordelia Goode è un po' una coperta bagnata, il personaggio meno interessante e sicuramente non meritevole di Sarah Paulson e di tutto ciò di cui è capace. Fino a questo episodio, in cui Cordelia perde la vista e acquisisce uno scopo e una spina dorsale. Abbiamo anche il (primo!) rogo di Myrtle Snow sul rogo, perché non puoi tenere a bada una strega buona.

la morte

Stagione 3, Episodio 7: I Morti

Uno dei momenti salienti di questa stagione è stata la strana amicizia tra Queenie e Madame LaLaurie di Kathy Bates, il suddetto fantasma razzista, e questo episodio è l'apice di quella relazione. Dal portare il loro hamburger al tradimento scioccante ma comunque meritato, quei due sono una delizia insieme, così come Marie Laveau di Queenie e Angela Bassett. Fondamentalmente, amiamo Queenie in ogni momento. Bisogno di piu? Che ne dici di un gruppo con due streghe, una delle quali è morta, e un Evan Peters diventato Frankenstein? Vi avevamo detto che questa stagione aveva tutto.

guardiani della galassia grande uovo di pasqua

Stagione 3, Episodio 13: Le Sette Meraviglie

Questo si apre con un video musicale di Stevie Nicks che sembra effettivamente accadere in tempo reale nel mondo dello spettacolo, ed è uno dei momenti più perfetti e più AHS di tutti, e l'episodio va solo da lì. Mentre la stagione è stata piena zeppa, nel bene e nel male, il finale mantiene le cose abbastanza chiuse (di nuovo, nel discorso di Ryan Murphy e tre stagioni in, che significa ancora assolutamente pazze di banane, solo con meno location rispetto ad altri episodi) mentre scopriamo il vero Supremo. Soprattutto, però, questo episodio è pura magia di Myrtle. Frances Conroy è l'MVP di tutto ciò che ha fatto o di cui ha fatto parte, da Sei piedi sotto a L'uomo di vimini , ma come Myrtle Snow, abbraccia il Ryan Murphy di tutto ciò in un modo in cui pochi possono, e questo episodio è iconico proprio per questo motivo. BALENCIAGA!



^