Superuomo

60 anni fa Superman si unì a I Love Lucy e fece esplodere tutte le nostre menti

>

Decenni prima che Nick Fury irrompesse nell'appartamento di Tony Stark per parlare dell'Iniziativa dei Vendicatori nel 2008 Uomo di ferro, o prima che nascesse l'Arrowverse, quando Barry Allen appariva in Starling City, la televisione era già da tempo un paesaggio di crossover.

Negli anni '60, Buddy Sorrell di Lo spettacolo di Dick Van Dyke potrebbe apparire su Lo spettacolo di Danny Thomas e personaggi di Acri verdi , Giunzione sottogonna , e I Beverly Hillbillies sembrava occupare tutti lo stesso universo. Anche le sitcom non erano gli unici spettacoli a farlo, come drammi medici Dott. Kildare e L'undicesima ora strade incrociate nel 1963.

Un espediente che continua fino ad oggi, l'acrobazia delle valutazioni crossover in genere coinvolge un personaggio da una serie che salta a un'altra, sia per una tantum o come parte di un arco di più episodi che continua nell'altro spettacolo. È essenzialmente un periodo di promozione incrociata con guest star.



A volte le cose sono diventate strane. Strano, come quella volta che ALF ha incontrato il cast di L'isola di Gilligan , Mulder e Scully si unirono poliziotti … o anche quando Thomas Magnum ha collaborato con Jessica Fletcher durante la sua vacanza.

dresda presenta un nuovo programma televisivo

Ma nessun crossover è mai stato così bizzarro come quella volta che Superman ha incontrato Lucille Esmeralda 'Lucy' McGillicuddy Ricardo 60 anni fa - e la natura della realtà della sitcom è stata lasciata incerta.

La sesta stagione Amo Lucy episodio, Lucy e Superman – girato il 15 novembre 1956 e andato in onda sulla CBS il 14 gennaio 1957 – si apre con Ricky Ricardo e Little Ricky (in pigiama di Superman) che guardano lo spettacolo di Man of Steel (anche se non è mai chiamato Le avventure di Superman , la serie con protagonista George Reeves trasmessa in syndication dal 1952 al 1958). E un annunciatore afferma tramite voce fuori campo che Superman farà presto apparizioni personali da Macy's.

Quando l'episodio di Superman finisce e Lucy di Lucille Ball manda a letto Little Ricky (perché anche Superman 'va sempre a letto subito dopo il suo spettacolo), il ragazzo chiede a Superman di presentarsi alla sua imminente festa di compleanno. Dice che non può fare promesse, ma lo porterà a incontrare Superman al grande magazzino.

Presto Lucy diventa competitiva con l'amica Carolyn quando scopre che sta organizzando una festa di compleanno per suo figlio Stevie lo stesso giorno di Little Ricky, di 4 anni, e con un mago, clown e uno spettacolo di marionette come intrattenimento.

Per superarla, Lucy incarica il marito intrattenitore di sfruttare i suoi contatti di Hollywood per ottenere Superman alla festa di Little Ricky: Tesoro, mi faresti un favore? Chiamerai Superman questo pomeriggio?

Quando è d'accordo, la spalla di Lucy, Ethel, esclama, Boy! Immagina di avere un padre che conosce Superman!

A circa 10 minuti dall'inizio della sua durata di 29 minuti, l'episodio sembra già surreale e ridefinisce ciò che il pubblico è arrivato ad accettare sul mondo di Amo Lucy , che d'ora in poi sarà chiamato 'Lucy-verse.'

All'interno di questo Lucy-verse, Superman ha il suo programma televisivo e fa apparizioni personali. E la connessione con l'intrattenimento di Ricky lo mette in grado di chiamare questa famosa figura.

E nota che intendo Superman, e non l'attore che lo interpreta, George Reeves.

Certo, avrebbe senso presumere che Lucy, Ricky e tutti i personaggi si riferiscano effettivamente a Reeves, ma lo chiamano Superman per preservare la fede di Little Ricky, tranne che continuano a riferirsi a Superman come una persona reale anche quando sono fuori. di portata d'orecchio del ragazzo.

Ricky Sr. alla fine dà la notizia che ha parlato con la segretaria di Superman e che non può partecipare alla festa perché sabato deve essere su un aereo, a cui Lucy chiede: Se è Superman, a cosa gli serve un aereo?

Ricky si mostra un po' incredulo nei confronti di Lucy, dicendo va bene, va bene, ma ecco il punto: non liquida completamente questa osservazione come ridicola.

A questo punto, sembrerebbe che Superman esista davvero all'interno del Lucy-verse come intrattenitore con una segretaria e un programma di viaggio. Ma semplicemente non è il kryptoniano, alimentato dal sole giallo della Terra, che tutti conosciamo.

O è lui?

lucy_as_superman_1957.jpg

Per evitare di spezzare il cuore di Little Ricky, Lucy decide che indosserà un costume da Superman, si arrampicherà sul davanzale del loro appartamento al terzo piano e salterà dentro da una finestra nel momento ideale, convincendo così la festa dei bambini che Superman ce l'ha fatta. Ma ovviamente viene chiusa fuori, sorpresa dalla pioggia e in una posizione precaria sopra una strada trafficata della città.

( Nota a margine: Lucy viene chiusa fuori a causa delle buone intenzioni di una coppia che chiude la finestra per evitare che la pioggia entri all'interno. Il nome della donna era Martha! E interpretato da Madge Blake, che ha continuato a interpretare zia Harriet nel 1966 Batman serie.)

La situazione di Lucy è una situazione comica standard per un episodio di Amo Lucy . L'acuta realtà del versetto di Lucy spesso fornisce scenari improbabili, ma non impossibili, in cui la nostra protagonista può rimanere bloccata. Che stia lavorando in una fabbrica di cioccolato, pigiando l'uva, sia un bersaglio per il lancio di coltelli, o vendendo il tonico Vitameatavegamin, le trame rimangono ambientati in una stretta approssimazione della New York degli anni '50.

Anche quando ha impersonato un altro personaggio pubblico, il comico Harpo Marx, e poi ha incontrato il vero affare, la storia non era del tutto fuori dal regno del possibile. (Certo, Harpo Marx era un nome d'arte per Arthur Marx, ma almeno esisteva nel mondo reale.)

La verosimiglianza della realtà della sitcom viene ulteriormente scossa quando Ricky riesce a catturare Superman, che balza alla festa. Ingresso impressionante a parte, non è particolarmente superpotente. Ciò cambia quando sposta casualmente un pianoforte troppo pesante per Ricky, quindi salta senza sforzo sul davanzale dell'edificio.

Senza dimostrare alcuna paura che possa essere un normale attore (anche un attore famoso per aver interpretato un supereroe), Superman si limita a bazzicare sul davanzale mentre scambia battute con Lucy, che sta resistendo per la vita, con umorismo che afferma i suoi poteri:

Superuomo: Come va? Il mio nome è Superman.
Lucia: Oh ragazzo, sono felice di vederti. Dimmi, quando voli in giro, hai problemi con il mantello?
Superuomo: No, ma poi ho avuto molto più tempo di volo di te.

Anche se è un uomo, questo è un superuomo che non si comporta normalmente. Dimostra prodezze di forza, non ha paura delle altezze e riconosce la capacità di volare. Se questo personaggio è un attore, è Superman che agisce come Superman, non Reeves che agisce come Superman.

(Va anche notato che Supes si comporta come un super sciovinista quando scherza su Lucy a Ricky: Vuoi dire che sei stato sposato con sua per 15 anni? E chiamano io Superuomo!)

Thom Holbrook di Poobala.com ha notato che la scrittura intelligente dell'episodio ha permesso al pubblico di vedere Superman come una persona reale all'interno del Lucy-verse o semplicemente come un personaggio così strettamente associato a George Reeves che una famiglia potrebbe guardare questo episodio e gli adulti lo vedrebbero come l'attore e i bambini lo vedrebbero letteralmente come Superman.

gonzo e camilla il pollo

In effetti, l'unica menzione di George Reeves in Lucy e Superman è tramite la voce fuori campo nei titoli di coda che affermano: La nostra guest star stasera era George Reeves, star della serie Superman. Che è stato anche successivamente rimosso dopo la trasmissione iniziale. La leggenda narra che Lucille Ball non volesse che Reeves fosse menzionato perché aveva figli che amavano Superman e non voleva che fossero disillusi.

Tuttavia, prendo la posizione che questo è Superman nel Lucy-verse, o una sua versione. Dopotutto, un ragazzo dello spettacolo come Ricky sarebbe abbastanza esperto da riferirsi all'attore Reeves. o qualcuno nel mondo delle sitcom avrebbe funzionato alla fine.

Inoltre, è più divertente pensarlo in questo modo perché rende questo crossover di uno spettacolo di genere serio, Le avventure di Superman , immergendosi nella realtà della sitcom alterata di Amo Lucy , un capitolo unico nella storia della televisione.

Il già citato episodio scritto da Vince Gilligan di Gli X-Files , X-COPS -- dove Mulder e Scully appaiono nelle altre serie della Fox poliziotti – le classifiche si avvicinano alla scala surreale per avere uno spettacolo di genere che attraversa la televisione senza copione.

Altri paralleli potrebbero essere quando magicom Sabrina la strega adolescente lancia un incantesimo su Il ragazzo incontra il mondo nel 1997 su ABC (tramite la palla del tempo ingoiata di Salem) o I maghi di Waverly Place partecipato Hannah Montana e La vita della suite sul ponte (2009) in un episodio speciale di Disney Channel.

Per la cronaca, sitcom di genere ALF incrociando con la sitcom tradizionale L'isola di Gilligan nel 1987 conta poco perché a) era una sequenza onirica, eb) in quel caso Gilligan (anche lo Skipper) erano più guest star 20 anni dopo che la serie si era conclusa.

Invece, il più vicino che viene a mente incredibilmente strano nella storia della TV come quando Superman incontrò Lucy è quella volta che i personaggi del dramma ambientato a Boston della NBC St. Altrove è apparso nella sitcom della rete ambientata a Boston Saluti nel 1985. Certo, entrambi questi spettacoli esistevano nel mondo reale, ma considera che St. Altrove si è conclusa con la rivelazione che l'intera serie - e per estensione, Saluti - era il prodotto dell'immaginazione di un bambino.

Ma Amo Lucy ha rotto le nostre menti prima portando Superman nel mondo reale. Inoltre, St. Altrove non aveva la zia Harriet che interpretava una Martha e un Man of Steel, che forse era anche un attore.

superman_lucy_2.png


^