Babilonia 5

6 cose che abbiamo imparato dalla biografia di Babylon 5 di Claudia Christian

>

Una delle cose che amo del Comic-Con accade molto tempo dopo che la Hall H si è svuotata e i cosplayer si sono spogliati. Giorni dopo, quando sono riemerso dalla discesa, ho passato in rassegna tutte le stronzate casuali che ho afferrato d'impulso e ho scoperto alcune pepite d'oro geek.

L'esempio perfetto: l'anteprima di Babylon Confidential: Memoir of Love, Sex & Addiction , una rivelazione di Claudia Christian, alias Cmdr. Susan Ivanova da Babilonia 5 . È una raccolta di brani snella, delle dimensioni di un fumetto, con un lucido ritratto di cristiani dall'aspetto, IMO, purtroppo da soap opera. Non ci ho pensato molto quando i suoi promoter lo stavano distribuendo a tutti i geek in fila per un panel solista con Babilonia creatore J. Michael Straczynski.



Mi sta bene per giudicare un libro dalla copertina. In realtà è stato un po' sfacciato per lei entrare nel fandom di JMS subito prima del suo grande annuncio , considerando il racconto che rivela sullo scrittore.

Il libro esce a novembre 2012, ma nel frattempo, ecco alcuni dettagli succosi dal teaser.

Gli incontri con le celebrità di Christian

Nelle prime righe dell'introduzione, Christian inizia a fare nomi, ma è anche avara con i dettagli succosi, suggerendo che lo svelerà più avanti nel libro. Tra i suoi partner di make-out: gli attori George Clooney e Rob Lowe, il produttore cinematografico egiziano Dodi Fayed (meglio conosciuto come l'amante della principessa Diana, morto anche lui nell'incidente d'auto) e ... modella e Scienza strana bomba Kelly LeBrock.

I corteggiatori di celebrità disprezzati di Christian

Christian afferma di aver rifiutato le avances di Willian Shatner, ma la storia dietro a ciò non è inclusa tra gli estratti in anteprima. Tuttavia, entra nei dettagli sul suo appuntamento più imbarazzante sempre con Straczynski.

Christian dice che era appena uscita da una rottura quando Straczynski ha iniziato a sceglierla per incontri privati ​​nel suo ufficio. Un giorno la invitò a vedere uno spettacolo con lui.

Improvvisamente capii di aver commesso un errore nell'accettare il suo invito quando il giorno dopo una dozzina di rose rosse apparvero alla mia porta di casa

[$#@!], questo è un appuntamento

Ma forse non lo era. Forse Joe era solo carino. Sono uscito per incontrarlo e quando ho visto la limousine nera tirare su tutti i dubbi che avevo nutrito sono stati spazzati via.

[#@!$], questo è sicuramente un appuntamento!

Ero più che un po' spaventato. ...

È stata chiaramente una serata scomoda per entrambi. Quando mi ha riportato a casa, l'ho ringraziato rapidamente e ho chiuso la porta della limousine prima che avesse il tempo di trasferirsi per qualsiasi cosa fisica.

La loro amicizia non è più stata la stessa, dice.

Alcol e contratti

C'è stata molta contesa durante la quinta stagione di Babilonia 5 , ricorda Christian, perché la decisione di rinnovare era arrivata in modo così scontato e molti degli attori, inclusa lei stessa, avevano già fatto progetti per altre produzioni.

In un passaggio, spiega che mentre il cast era nel Regno Unito per una convention, i ragazzi dello studio si sono presentati, li hanno fatti ubriacare con vino e un buon scotch, poi hanno iniziato a fare il giro delle camere d'albergo verso le 3 del mattino per fare pressione sugli attori per firmare contratti. Christian ha chiamato il suo manager, che ha dato di matto.

Ho fatto le valigie e ho lasciato il Regno Unito. Il termine è scaduto e quando sono tornato a casa c'era un fax ad aspettarmi che mi diceva che ero stato licenziato dallo spettacolo. Il mio manager li ha contattati per vedere se potevamo salvare la situazione. La risposta del produttore è stata che eravamo 'un giorno dopo e un dollaro a corto di'.

Il dissenso di Harlan Ellison

Christian è chiaramente ancora amareggiato per uno degli episodi della quinta stagione in cui Ellison ha scritto in una riga in una sceneggiatura che implicava che il comandante. Ivanova ha lasciato la stazione per un lavoro con una paga migliore.

'Penso che sia stato un colpo personale contro di me, e penso che fosse di cattivo gusto', scrive Christian. 'Ivanova e io abbiamo un'altra cosa in comune: nessuno di noi è così orientato alla carriera da preferire la ricchezza e il progresso alla lealtà personale'.

Christian aveva quasi sette anni su nove

Ha letto per il Star Trek: Voyager ruolo che alla fine è andato a Jeri Ryan. Questo è tutto.

Ricordi quella volta che Christian è stato ucciso da un fan in costume da tribbolo?

Nemmeno io, ma Christian non lo dimenticherà, e racconta la storia in modo esilarante. Inizia con una fan delle poste che continuava a mandarle centrini, teiera e altri articoli a maglia. Poi si presentò a una convention nello stato di New York e le porse un orribile afgano rosa acceso, verde lime e viola. Ha fatto finta che le piacesse.

Potrei dire che il gigantesco tribolo era contento. Lo sentivo fare le fusa dentro la tuta. Si allontanò barcollando, ma non prima di aver promesso di consegnare un altro regalo nel corso della giornata.

Mi aspettavo un cappotto da giorno delle dimensioni di Rhode Island o una sciarpa abbastanza lunga da attraversare il Canale della Manica, quindi ho avuto una sorpresa quando, circa un'ora dopo, un altro gigantesco tribolo è venuto pesantemente verso di me. Era lo stesso ragazzo, ma il costume era stato modificato. I fili sporgevano dalla sua testa, dozzine di luci rosse lampeggiavano intorno al suo corpo peloso. Questo era chiaramente un problema spaventoso, un problema con questioni in sospeso.

«Sono un tribolo trasformato. Adesso anche tu sarai trasformato».

E poi una pistola è emersa dalla massa di pelo e mi ha sparato. Ho sentito il proiettile che mi ha colpito alle costole e sono caduto all'indietro, stringendomi il fianco. La mia vita non mi è balenata davanti agli occhi, ma il titolo del giorno dopo sì: 'Morte per ironia! Babylon 5 Star girato da un alieno di fantascienza .'

Il proiettile si è rivelato a salve e lei è sopravvissuta. Dieci anni dopo, lo stesso stalker si presentò a un'altra convention e ricordava a malapena l'incidente.



^