Orrore

13 serie anime inquietanti che rivelano la diversità dell'horror giapponese

>

Il Giappone ha coltivato una tradizione narrativa ricca di demoni, fantasmi e cose che si scontrano di notte, quindi non sorprende che gli anime horror siano estremamente popolari.

Non importa di cosa tu sia in vena, probabilmente c'è uno spettacolo che si rivolge a qualunque cosa soprannaturale tu stia cercando. Esorcisti, sensitivi, cacciatori di vampiri e cacciatori di demoni sono all'ordine del giorno, e anche gli spettacoli di anime non horror di solito hanno almeno un esploriamo questo episodio di casa / ospedale / grotta / tunnel presumibilmente infestato, con risultati tipicamente terrificanti.

Quello che segue non è esattamente un elenco definitivo dei migliori anime horror giapponesi, ma una rappresentazione di ciò che gli anime horror hanno da offrire.



Ingrandire

Hellsing (2001)

Cominciamo con un vero e proprio classico del genere. Vagamente basato sul personaggio di Van Helsing in Dracula , questo anime si concentra su uno dei discendenti del leggendario cacciatore di vampiri. Sir Integra Fairbrook Wingates Hellsing, che è in corsa per il miglior nome di personaggio di sempre, è la nipote (o pronipote, non è mai spiegato completamente) del titolare Van Helsing. È la leader de facto dell'Ordine Reale dei Cavalieri Protestanti, un gruppo dedito alla protezione dell'Inghilterra dalle forze soprannaturali. Integra, preparata fin dall'infanzia per assumere il ruolo di suo padre nell'ordine, è la prima donna leader e deve fare i conti con il sessismo all'interno del gruppo. Sminuisce ogni esibizione di femminilità, ama fumare sigarette ed è ritratta come distaccata e fredda.

Il genere di Integra non gioca un ruolo enorme nell'anime, ma fa parte del suo fascino. Non sembra specificamente femminile. La sua natura innocente le è stata letteralmente portata via dopo aver assistito alla morte di suo padre, ma lei non ne soffre. La sua natura fredda è una risorsa quando uccide i vampiri, e anche se è distaccata, la sua simpatia e rispetto per Alucard, il servitore vampiro che ha giurato di proteggerla, traspare ancora. Se sei bravo con personaggi femminili tosti, motivi di vampiri e una sana dose di simbolismo antinazista, allora Hellsing potrebbe fare al caso tuo.

Ingrandire

Candeggina (2004)

Ichigo Kurasaki può vedere i fantasmi, il che lo rende unico tra i suoi compagni di classe del liceo. Non volendo distinguersi, perché il liceo è abbastanza difficile, mantiene i suoi poteri tranquilli. Ma una notte incontra una ragazza di nome Rukia Kukichi. È una shinigami, o Soul Reaper, dedita a purificare le anime dei morti in modo che possano andare nell'aldilà. Se le anime non vengono purificate entro un certo limite di tempo, possono diventare malvagie e diventare mostri giganteschi chiamati Hollow. Dopo che Rukia è stata gravemente ferita in una battaglia con un Hollow, trasferisce i suoi poteri shinigami a Ichigo, in modo che possa finire il lavoro che ha iniziato. Questa decisione in una frazione di secondo cambia per sempre sia la vita di Ichigo che quella di Rukia.

Una serie popolare quando è stata rilasciata per la prima volta, Candeggina risuona ancora con le sue sequenze d'azione di prim'ordine, il cast colorato di personaggi e un focus sulle macchinazioni politiche che governano la società shinigami. Chi merita questo tipo di potere, ed è giusto che un normale essere umano sia in grado di esercitarlo?

Ingrandire

Mostro (2004)

Il brillante neurochirurgo Kenzo Tenma ha salvato centinaia di pazienti nella sua vita, ma c'è un paziente che si rammarica di aver salvato sull'orlo della morte. Anni fa, un bambino è stato portato al pronto soccorso con una ferita da arma da fuoco alla testa. Tenma non ha esitato a salvare la vita del ragazzo, ma è diventato devastato dal senso di colpa quando ha scoperto che questo ragazzo è cresciuto fino a diventare un assassino a sangue freddo. Non tutti gli horror sono caratterizzati da vampiri o fantasmi. Mostro è dedicato a un orrore di tipo diverso e Tenma ha promesso di correggere l'errore che ha commesso.

i sogni elettrici dei pendolari spiegati

Mostro è un fantastico esempio di horror psicologico. Non usa spaventi o tonnellate di sangue per spaventarti, ma invece si concentra sugli aspetti spaventosi della psiche umana. Cosa spingerebbe una persona normale a iniziare a uccidere altre persone? E un medico è ancora vincolato dal giuramento di Ippocrate se il paziente che salva è un assassino? Lo spettacolo inizia come più di un mistero/caccia all'uomo, mentre Tenma lotta per rintracciare il suo ex paziente. Tuttavia, una volta che viene rivelato sempre più il retroscena dell'assassino, il conteggio dei cadaveri inizia a salire e la moralità della decisione di Tenma diventa sempre più confusa.

Ingrandire

Agente di paranoia (2004)

Questo è un altro anime horror senza molto sangue ma con un buon aiuto degli heebie-jeebies. Le persone a caso a Tokyo iniziano a soffrire di crolli mentali e non sono in grado di far fronte allo stress moderno della vita nella grande città. Vivono estremamente vicini alle altre persone, quindi perché si sentono sempre così soli? L'unica uscita per queste persone è una leggenda metropolitana di nome Li'l Slugger, che presumibilmente insegue le strade di Tokyo e colpisce la testa delle persone con la sua mazza. Mentre il numero delle vittime di Li'l Slugger aumenta, altri si chiedono se questo ragazzo sia reale. Non lascia altri indizi sulla sua esistenza oltre ai corpi delle sue vittime. È reale? Forse questa è la domanda sbagliata da porre. Quello giusto potrebbe essere: perché è reale?

Agente di paranoia è l'unica serie TV guidata dal leggendario regista di film di anime Satoshi Kon. Conosciuto per le sue immagini strabilianti e le sue trame da capogiro, Kon porta molte delle sue preoccupazioni su ciò che la società moderna fa alla mente umana a /Paranoia Agent/. Lo spettacolo è anche perfetto nella sua rappresentazione di come le cose diventano virali e del potere dei social media, pochi anni prima dell'ascesa di Twitter e Facebook. Agente di paranoia è una lezione di perfezionamento sul concetto di isteria di massa e su come una singola idea bizzarra può permeare una società, ancora e ancora, fino a diventare la verità.

Ingrandire

Sangue + (2005)

Questo anime è un po' come Buffy l'ammazzavampiri , tranne che il cacciatore di vampiri ha una katana. E c'è più sangue. C'è molto più sangue. Saya Otonashi vive una vita abbastanza normale con la sua famiglia adottiva fino a quando il suo misterioso passato non la raggiunge rapidamente. Ha una strana connessione con un gruppo di creature simili a vampiri chiamate Chirotteri. Questi mostri bramano il sangue umano e non possono essere saziati una volta che la sete di sangue colpisce, ma il sangue di Saya è mortale per loro. Incaricata di dare la caccia ai chirotteri, Saya deve scoprire la sua tragica storia con queste creature prima che finiscano per conquistare il mondo.

Cosa imposta Sangue + a parte molti altri anime di caccia ai vampiri (e credetemi, ce ne sono molti) c'è l'uso di luoghi per creare l'atmosfera. La caccia ai vampiri di Saya la porta in tutto il mondo, e lei si fa alcuni alleati lungo la strada. Ma anche con le persone che combattono al suo fianco, come Buffy, alla fine si rende conto che deve affrontare i suoi nemici, e il suo passato, da sola.

Ingrandire

D. Gray-man (2006)

Allen Walker, il protagonista di questa popolare serie, è un esorcista capace di sconfiggere i demoni con l'aiuto di una lama che fuoriesce dal suo braccio. Resta con me su questo. Ci sono armi ancora più ridicole negli anime. C'è un pirata il cui corpo è fatto di gomma. Un braccio della lama non è il peggiore. Un altro shock, questo anime è pensato per tutte le età. Accetta i giapponesi per fare di un esorcista un eroe adatto alle famiglie.

Ambientato in una versione steampunk dell'Europa del XIX secolo, D. Gray-man descrive le continue battaglie di Allen contro il malvagio Millennium Earl e il suo macabro esercito di Akuma, una sorta di demoni meccanici che solo Allen può sconfiggere. Con me finora? L'elenco dei nemici di Allen rivaleggia con la Galleria dei Rogues di Batman per numero e personalità. Hanno tutti rancore nei suoi confronti e non si fermeranno finché Allen non sarà clamorosamente sconfitto. Ma Allen, fedele alla forma dell'eroe, non è uno che si arrende, anche se il mondo intero è contro di lui. Se ti piace la tua caccia ai demoni con un pizzico di eroismo, questo potrebbe fare al caso tuo.

Ingrandire

Il libro degli amici di Natsume (2008)

Takashi Natsume ha avuto una vita difficile. Dopo la morte dei suoi genitori, è passato da parente indifferente a parente indifferente fino a quando una lontana cugina e suo marito non accettano di accoglierlo. Non solo, la sua capacità di vedere spiriti e demoni lo ha segnato come un emarginato tra tutti quelli che incontra . Non pensa che sarà in grado di restare con la sua nuova famiglia per molto tempo e mantiene la sua abilità segreta ai suoi tutori. Deve anche fare i conti con l'eredità di sua nonna Reiko, che aveva la stessa abilità. Ha raccolto i nomi di tutti i demoni che ha combattuto e poi ha stretto amicizia (la nonna era una tosta, a quanto pare) in un libro, che Takeshi ha ereditato. Possedere il libro significa controllare i demoni, e ora che Takeshi possiede il libro, eredita anche i problemi causati da quei demoni.

Nonostante la proliferazione di demoni nello spettacolo, c'è sorprendentemente poco sangue o violenza. Tutti i demoni che affrontano Takashi vogliono solo indietro i loro nomi, cosa che lui è più che disposto a dare loro. Mentre Takashi fa amicizia con più demoni, inizia a fare amicizia anche con più umani. La trama ruota principalmente attorno alla lenta accettazione da parte di Takashi delle proprie capacità e cosa significa alla luce dell'eredità di sua nonna. Oh, e c'è molto umorismo grazie all'amicizia di Takashi con un vecchio ma potente demone di nome Nyanko-sensei, che assume la forma di una cosa grassa, tondeggiante, dall'aspetto di gatto. Un po' come se Totoro fosse doppiato da un vecchio irascibile.

Ingrandire

Bakemonogatari (2009)

Il titolo si traduce letteralmente in una storia di fantasmi, ma dietro gli orpelli banali del titolo si cela uno spettacolo con uno stile visivamente accattivante che ti sfida praticamente a dargli un senso. Koyomi Araragi sta cercando di rimettere insieme la sua vita dopo un attacco di vampiri quasi fatale. Ha ancora alcuni strani attacchi con brama di sangue, ma quelli sono per lo più spariti grazie all'aiuto di un esorcista non molto amichevole che ha incontrato durante l'attacco. Sfortunatamente, l'attacco ha avuto altri effetti collaterali. Ora è una calamita per eventi soprannaturali sotto forma di compagni di classe posseduti, che è obbligato ad aiutare perché nessun altro è in grado di farlo.

Questo è un altro anime senza molta azione, ma con fitte conversazioni tra i personaggi sulla natura dell'umanità e su cosa significa essere parte e a parte dalla società. Questo è uno spettacolo che eserciterà i tuoi muscoli del pensiero metaforico. Può essere un gusto acquisito, ma non si può sostenere che l'opera d'arte sia insolitamente sbalorditiva Inoltre, la serie è così popolare che sono stati prodotti più sequel per essa. È uno spettacolo impegnativo, ma gratificante per coloro che vogliono dedicarci del tempo.

Ingrandire

Noragami (2014)

Yato è un aspirante dio della fortuna, ma è sfortunato. Una volta era un potente dio della guerra, ma nessuno ha più bisogno di un dio della guerra, quindi Yato deve guardare a nuove attività per mantenersi rilevante. Dopotutto, gli dei possono scomparire nell'oblio se non vengono adorati. Yato è disposto a svolgere qualsiasi compito di preghiera, purché i devoti gli offrano una moneta da 5 yen. Un giorno avrà abbastanza soldi per il suo santuario, ma prima dovrà affrontare i resti del suo sanguinoso passato. Fortunatamente ha l'aiuto dell'allegra Hiyori Iki, un essere umano che può vedere il regno degli spiriti dopo che Yato le ha salvato la vita, e Yukine, un'anima defunta che è legata a Yato come suo servo e la sua arma.

Questo spettacolo è più un pezzo d'azione con alcuni elementi horror, e il passato di Yato come uno degli dei della guerra più violenti della storia costituisce gran parte del sangue nello spettacolo. È un cattivo ragazzo che cerca di espiare, il che è ammirevole, ma alcuni conoscenti che conosceva da allora non vogliono che dimentichi chi era. Questo è uno spettacolo per le persone che amano gli archi di redenzione, l'angoscia adolescenziale (nella forma della sfiducia di Yukine nei confronti del suo nuovo padrone) e le buffonate di un dio che farà praticamente qualsiasi cosa per essere adorato, inclusa la pulizia del bagno di un potenziale credente. Andiamo, forza. È impressionante. Va anche per lo sbiancamento delle fughe.

Ingrandire

parassita (2014)

Esseri alieni con un gusto per la carne umana stanno conquistando il mondo, un corpo posseduto alla volta. Questi parassiti dovrebbero prendere il controllo del cervello delle loro vittime, ma Shinichi Izumi è un adolescente sfortunato che finisce con uno di questi esseri nella mano destra. Il risultato? La sua mano ora ha una mente propria, un proprio nome (Migi) e un desiderio ardente di divorare ogni umano che Shinichi incontra. Con Shinichi ancora responsabile (principalmente) del proprio corpo, come affronterà il proprio parassita?

parassita è un classico moderno che rappresenta il sottogenere horror giapponese noto come body horror. Pensa al tipo di grottesche trasformazioni del corpo in film come quello di John Carpenter La cosa o di Ken Russell Stati alterati e ti avvicinerai alle orribili creature contorte raffigurate in questo anime. La forma umana è distorta in qualcosa di decisamente alieno, ma ancora riconoscibile come umano. C'è un sacco di sangue e sangue per il normale fan dell'horror di cui godere, così come l'orrore psicologico di Shinichi che lotta per rimanere umano mentre ha a che fare con Migi. Se Migi muore, lo farà anche Shinichi. Sono davvero diventati simbionti, ma a quale prezzo?

Ingrandire

Tokyo Ghoul (2014)

Come probabilmente puoi dire dal resto delle descrizioni, molti anime horror sembrano essere preoccupati per l'ignoto che invade la propria vita ordinaria. Tokyo Ghoul è simile a parassita , in cui un altro ragazzo normale viene coinvolto in circostanze straordinarie. Ken Kaneki viene attaccato da un ghoul, un essere che sembra e si comporta da umano ma brama carne umana. Dopo l'attacco, Ken si trasforma lui stesso in un ghoul, e ora deve affrontare la sua nuova vita, con risultati disastrosi.

L'arco narrativo di Ken è forse il più tragico di tutti i protagonisti di questa lista. Cerca di aggrapparsi alla sua identità passata di umano mentre fa del suo meglio per sopravvivere nella società dei ghoul. Ma è torturato e perde di vista quell'umanità mentre abbraccia il lato violento e ghoul di se stesso. Le sue caratteristiche cambiano drasticamente per assecondare il suo cambiamento di personalità. I suoi capelli diventano bianchi, dandogli un aspetto più minaccioso e meno umano. Non c'è un lieto fine in vista per lui, ma continua a spingere attraverso la sua vita e sopravvivere. Questo non è sicuramente il tipo di spettacolo che guarderesti per tirarti su di morale a meno che non ti piaccia guardare il lento deterioramento dell'identità di un personaggio e la trasformazione in qualcos'altro. Ma potrebbe essere quello che ti interessa. Chissà?

Ingrandire

Parata della morte (2015)

E se, subito dopo la tua morte, finissi in un bar? E se in questo bar dovessi fare un gioco? E se la tua abilità in detto gioco determinasse se la tua anima si reincarna o viene gettata nell'oblio? Questo è il concetto di Parata della morte , lo spettacolo che probabilmente ha la sigla di apertura più fuorviante tra tutti questi titoli. Promette un divertimento, un divertimento in discoteca, un sorriso, ma ciò che viene effettivamente rappresentato è tutto tranne che un benessere, un sorriso o una discoteca. Decim è il barista dai capelli bianchi che osserva le anime appena defunte che giocano letteralmente per la loro vita. Chiyuki è l'assistente mora di Decim, che ha un passato misterioso.

Ogni episodio segue una coppia diversa di anime che devono giocare per il loro futuro, e quello che segue è un capolavoro di horror psicologico. Decim stuzzica le aspettative dei clienti, e mentre alcuni incolpano il barista per quello che sta succedendo loro, è chiaro che ovunque vadano le anime, hanno portato il loro destino su se stesse. Karma è un'amante volubile e volubile, ma non così volubile come Lady Luck. Guardare questo spettacolo potrebbe farti desiderare di essere una persona migliore se non altro per salvarti dal dover giocare per la tua vita.

Ingrandire

Mob Psycho 100 (2016)

Il titolo più recente di questa lista presenta Shigeo Mob Kageyama, un adolescente con potenti poteri psichici. È alle dipendenze del falso sensitivo Arataka Reigen, che sta fondamentalmente usando Shigeo per far decollare la sua attività psichica di Spirits and Such Consultation. Anche se Arataka è un truffatore che gioca ad avere abilità spirituali, è una specie di mentore per Shigeo e gli ha insegnato un approccio moralistico ai suoi poteri. L'ESP, dice Arataka, è come un coltello e, come un coltello, non dovresti mai puntare i tuoi poteri su altre persone. Mentre Shigeo esorcizza gli spiriti potenti, Arataka raccoglie i frutti finanziari.

Perché Shigeo ha bisogno di un mentore, soprattutto di un falso sensitivo? Perché se Shigeo perde la concentrazione e lascia che le sue emozioni abbiano la meglio su di lui, allora la vera portata dei suoi poteri si scatena e nessuno nelle immediate vicinanze è al sicuro. Sfortunatamente, Shigeo è un ragazzo di tredici anni nel bel mezzo di un tumulto emotivo, perché ha tredici anni. Shigeo nutre una cotta per un amico d'infanzia, non ha amici a parte suo fratello minore Ritsu, e lotta per essere accettato al punto da sopprimere le sue capacità il più possibile. Nessuno di questi è buono per tenere sotto controllo le sue emozioni, e questo finisce per essere un modo terribile per attraversare la pubertà. Le lotte di Shigeo sono riconducibili a chiunque sia stato un estraneo, che è praticamente chiunque. Inoltre, lo stile artistico unico dello spettacolo potrebbe anche essere attraente per coloro che sono stanchi di occhi giganteschi e scintillanti di anime che li fissano attraverso lo schermo della TV.

Come puoi vedere da questa carrellata di anime horror giapponesi, c'è molto di più che body horror e mostri. Ci sono anche personaggi che lottano per capire la loro identità e lottano per capire la condizione umana. Ci sono domande su cosa significhi essere umani e se essere umani (o rimanere umani) sia davvero importante. E c'è anche un mucchio di sangue, fegato e sangue se è quello che stai cercando. È solo questione di guardarsi intorno e trovare qualcosa che scaverai.



^