Star Wars: Episodio Vii - Il Risveglio Della Forza

10 cose che vorremmo vedere in Star Wars: Rogue One

>

Tra la fantastica gamma di Guerre stellari -relative rivela al D23 Expo dello scorso fine settimana, la foto del cast di debutto del film spinoff inaugurale, che ora va sotto il titolo ottimizzato Rogue One: una storia di Star Wars , si è rivelato il più profondo.

La foto a tutto campo riesce a parlare del tono sudicio, grintoso e devastato dalla guerra del film. Avvenuto poco prima della linea temporale canonica del 1977 Star Wars: Episodio IV: Una Nuova Speranza , spin off Rogue One descrive l'audace missione segreta di un piccolo gruppo di ribelli disordinati per recuperare i piani dell'Impero per la Morte Nera che polverizza il pianeta che, come tutti sappiamo, alla fine finisce nascosta nelle viscere arrugginite di R2-D2.

Gareth Edwards, il visionario del 2014 Godzilla riavviare, sale sulla sedia del regista per Rogue One , che a quanto pare sarà un allontanamento tematico dal tipico Guerre stellari film pur mantenendo alcuni elementi chiave. Mentre gli appetiti sono stati senza dubbio stuzzicati dalla foto del cast, i fan dovranno ancora esercitare la pazienza Jedi fino alla data di uscita del film del 16 dicembre 2016. Certo, non dovrebbe essere un'attesa troppo difficile, considerando che il calcio d'inizio della trilogia del sequel, Star Wars: Episodio VII: Il risveglio della forza, sembra lasciare le menti a bocca aperta in sole quattro settimane il 18 dicembre.



Nel frattempo, insieme alle ultime rivelazioni, ecco 10 cose che ci aspettiamo/probabilmente vedremo quando Rogue One cerca di prendere di mira il proverbiale pozzo di ventilazione della sua competizione al botteghino.

Gli eventi citati in Una nuova speranza Scansione di apertura

siero del super soldato nella vita reale

Una nuova speranza L'esposizione mostra l'opening crawl descrive le astronavi ribelli, che colpiscono da una base nascosta ottenendo la loro prima vittoria contro l'Impero in una battaglia in cui le spie ribelli sono riuscite a rubare piani segreti all'arma definitiva dell'Impero, la MORTE ESTERNA. Pertanto, non servirebbe l'investigatore più perspicace per giungere alla conclusione che questi eventi e la descrizione della trama di Rogue One sono infatti la stessa cosa. È un punto di vista che conferisce a questo sforzo derivato un'ulteriore importanza. Con questo in mente, possiamo solo sperare che la battaglia precedentemente mitica sarà all'altezza della nostra immaginazione.

Mentre Rogue One si dice che concentri la sua attenzione ricca di azione sulle schermaglie a terra, non è difficile immaginare, proprio in virtù del titolo, che la spettacolare sequenza di riferimento con le astronavi ribelli sembra certa. Pertanto, vale ancora la pena ripetere che questo film descrive gli eventi critici descritti nel paragrafo di apertura dello stesso testo che dà il via al primo Guerre stellari film. Per dirla in altre parole, questo film riprodurrà l'evento incitante mai visto prima descritto solo nell'iconico primo set di testo giallo che sale verticalmente.

In sostanza, Rogue One sta cercando di impostare direttamente e retroattivamente l'intero palcoscenico per il tradizionale inizio del grandioso Guerre stellari mitologia. Nessuna pressione, giusto?

Un'intera banda di pastori nerf dall'aspetto trasandato

Recente La teoria del tutto La candidata all'Oscar Felicity Jones è vista nella foto del cast, vestita di nero, che mostra una seria grinta, con un blaster legato al suo fianco come personaggio centrale ancora da nominare. Non sembra essere un archetipo di film femme-fatale tradizionale esteticamente intoccabile, impenitentemente bellicoso. Eppure c'è un atteggiamento nei suoi occhi che sembra rivelare un mix di tristezza e determinazione che si spera rifletta la sua performance.

Jones è raggiunta nell'hangar polveroso della foto dalle sue coorti di cabala in Diego Luna ( Elysium ), Riz Ahmed ( Nightcrawler ), Jiang Wen ( Lascia volare i proiettili ) e Donny Yen ( Ip Man ). Questo gruppo sembra certamente essere un mix altamente infiammabile di scallywags non rasati e stoici, tosti abrasivi. Nonostante il personaggio di Jones, lei stessa, sia un personaggio potenzialmente non tradizionale, il trucco eclettico e le specialità dimostrabili di questa unità ribelle sembrano posizionarla per essere il contrasto empatico alle idiosincrasie di questo gruppo disordinato. Quindi, dovremmo aspettarci una chimica del cast affascinante e unica.

Sarà interessante vedere dove cadono nel quadro gli altri membri del cast. Nomi come Ben Mendelsohn ( linea di sangue ), Forest Whitaker ( Il maggiordomo di Lee Daniels ), Mads Mikkelsen ( Annibale ) e Alan Tudyk ( Lucciola/Serenità ), che interpreteranno un personaggio ancora misterioso in motion-capture, sono tutti attaccati.

duello dei destini 10 ore

Facce Ribelli Familiari

Rogue One non dovrebbe essere obbligato a scene di camminata obbligatorie e non coerenti con familiari Guerre stellari personaggi solo per ricordare agli spettatori del franchise. Eppure, data la pre- Una nuova speranza timeline, sarebbe ancora difficile resistere a prestare qualche adesione verbale al mito. Pertanto, il film potrebbe beneficiare di alcune piccole apparizioni di membri familiari della Ribellione che incontreremmo più tardi nella continuità nei film della Trilogia originale o anche più avanti nella Trilogia sequel, dal momento che il primo film, Il Risveglio della Forza avrà già colpito.

È difficile determinare se ci sarebbe stato abbastanza sforzo e temerarietà per lanciare una giovane sosia di Carrie Fisher per interpretare brevemente un personaggio con l'importanza della principessa Leia Organa. Tuttavia, i personaggi importanti per la Ribellione che hanno avuto poco tempo sullo schermo come il già citato leader ribelle della Vecchia Repubblica diventato politico, Mon Mothma (Caroline Blakiston) sarebbero un ottimo candidato per il collegamento di continuità. Inoltre, visto che i primi rapporti indicano che un Mon Calamari più vecchio e più stanco delle trappole, l'ammiraglio Ackbar potrebbe apparire in Il Risveglio della Forza , non sarebbe fuori dal regno delle possibilità mostrarci una versione leggermente più giovane, pre-Battaglia di Endor in Rogue One . Lo stesso vale per il personaggio di Prequel di Jimmy Smitt, Bail Organa, che si è rivelato parte integrante della nascente Ribellione.

Potrebbe anche esserci spazio per i cameo di altri membri del personale come Wedge Antilles, Jek Porkins che riempie la cabina di pilotaggio, il commando con bende sull'occhio della Battaglia di Endor, Orrimaarko, alias Prune Face o persino la Battaglia dalla barba grigia del sovrintendente di Yavin, il generale Dodonna, sarebbe uno spettacolo gradito.

Approfondimento sulla ribellione

Il Guerre stellari La trilogia originale era notevolmente assente di retroscena e poeticità quando si trattava dei personaggi proprietari della Ribellione che erano per lo più lì solo per riempire lo sfondo e farsi prendere in giro da Luke sull'esperienza applicabile di ratti womp dall'occhio di bue al fuoco di siluri in una piccola ventilazione Aste. Eppure, uno sguardo alla galleria delle arachidi reprobe in Rogue One ed è chiaro che questi personaggi, apparentemente La sporca dozzina del Guerre stellari miti, ognuno ha sofferto l'Impero a modo suo; qualcosa che dovrebbe diventare chiaro nel film.

Un tale approccio richiederà un abile equilibrio narrativo, soprattutto considerando che il personaggio di Felicity Jones sembra essere il vero protagonista. Eppure, con Rogue One essere promesso come un diverso tipo di Guerre stellari film che è apparentemente radicato nelle sporche trincee telluriche del combattimento a terra, l'immediatezza delle crisi a portata di mano potrebbe finire per evocare quei retroscena in un modo più organico. In una certa misura, il regista Gareth Edwards ha realizzato questo metodo con il suo Godzilla remake.

Inoltre, alcuni fan hanno osservato che le serrature degli anni '70 e l'aspetto baffuto da discoteca del personaggio di Diego Luna nel Rogue One la foto del cast ha una sorprendente somiglianza con l'ex compagno di mosche di Tatooine, alla fine sfortunato, di Luke, Biggs Darklighter, che è stato interpretato da Garrick Hagon in Una nuova speranza . La linea temporale sembra allinearsi e SE ciò si rivelasse essere il caso, allora non solo un tale angolo soddisferebbe il nostro desiderio di vedere personaggi Ribelli più familiari, ma sarebbe anche un modo perfetto per attingere al significato emotivo del film originale esplorando le motivazioni di Biggs per disertare alla Ribellione dopo la sua laurea all'Accademia Imperiale; qualcosa che è stato precedentemente toccato in una scena cancellata dal set di Tatooine da Una nuova speranza .

Uno sguardo ai tanti Bothan

Nel Il ritorno dello Jedi , Il leader ribelle Mon Mothma si è lamentato dei piani recuperati della Seconda Morte Nera, dicendo che molti Bothan sono morti per portarci queste informazioni. Sfortunatamente, né i film né altre fonti riconosciute di Guerre stellari canon ci ha ufficialmente dato un assaggio dei Bothan, oltre alla presunzione della loro apparente lealtà alla Ribellione.

Tuttavia, quella linea di dialogo spesso citata ha generato un certo numero di versioni diverse della razza aliena nei romanzi e nei fumetti dell'Universo Espanso, che per la maggior parte hanno visto il loro status canonico revocato durante la recente e tanto necessaria razionalizzazione della Disney. la proprietà. Ancora, Rogue One sembra l'occasione perfetta per codificare ufficialmente questa specie tanto discussa dando loro un ruolo nello sguardo ravvicinato del film alla Ribellione.

I Bothan sono stati tradizionalmente ritratti come minuscoli, a volte con un vago volto animalesco a lungo snobbato e il loro innato pragmatismo si traduce in una diffusa cultura di politici e spie; in particolare con Bothan Spynet. Pertanto, il loro eventuale (e tragico) coinvolgimento nel furto dei piani della Seconda Morte Nera potrebbe essere messo in parallelo in prospettiva in Rogue One con il loro coinvolgimento nella rappresentazione del film del furto dei piani della PRIMA Morte Nera.

Cameo live-action di Star Wars Rebels

Essendo la prima corretta aggiunta riconosciuta dal canone al Guerre stellari miti dall'acquisto da parte della Disney di Lucasfilm, serie animata Ribelli di Star Wars è diventato un prototipo per il nuovo approccio avvincente e accuratamente curato al canone. I suoi personaggi sono simpaticamente credibili e la trama, presumibilmente ambientata leggermente prima dell'era di Rogue One , generalmente aderisce alla retta via della nuova storia biblica.

il ritorno della jedi leia

Con questo in mente, quale modo migliore potrebbe esserci per elevare lo status della già celebrata serie animata che avere almeno un personaggio che fa il salto dal regno dell'animazione a una capacità di live-action? Tuttavia, avere personaggi Jedi come Kanan Jarrus o Ezra Bridger sarebbe probabilmente controproducente per il tono grintoso, fondato e non mistico del film. Forse, a questo proposito, l'incantevole pilota di Twi'lek color smeraldo Hera Syndulla o il peloso e irascibile sicario di Lasat Garazeb Zeb Orrelios potrebbero compiere quell'importante transizione.

Dopotutto, ha funzionato a meraviglia per Boba Fett, che è stato visto per la prima volta come un antagonista animato in un segmento del famigerato Lo speciale per le vacanze di Star Wars allo stoico tosto in L'impero colpisce ancora .

Dart Fener

Come il suddetto Ribelli di Star Wars dimostrato con il suo recente teaser in anteprima della seconda stagione, il post- La vendetta dei Sith , per- Una nuova speranza epoca rende casualmente possibile utilizzare la malvagità di Darth Vader. Allo stesso modo, sono già circolate voci al riguardo Rogue One avrà, infatti, un cameo dal respiro affannoso del Signore dei Sith. Mentre l'idea di presentare un personaggio in Vader il cui destino è generalmente fissato con la sua scomparsa in Il ritorno dello Jedi potrebbe sembrare un percorso verso a Hobbit -come una formula per un climax generalmente irrilevante, ha senso per lo scopo pratico della storia che viene raccontata.

Oltre ad essere il personaggio più identificabile e iconico della Guerre stellari franchising, i tempi di Rogue One è in linea con il presunto periodo di massimo splendore del mandato di Vader come spietato esecutore della malvagia volontà dell'Impero. Con il macellaio vestito di nero di Jedi che esprime dubbi fondamentali sull'efficacia della Morte Nera in Una nuova speranza , definendolo un terrore tecnologico che non poteva competere con la Forza, potremmo persino intravedere dietro la tenda di dove si trovava effettivamente nella struttura di leadership imperiale.

Tutto questo a parte.. è dannato Darth Vader e i fan vogliono vederlo! Si spera che tornerà, doppiato da James Earl Jones, che brandisce quella spada laser, 'altera gli accordi' e trova inquietante la 'mancanza di fede' mostrata dai babbani spaziali.

Grand Moff Tarkin

quando è stato rilasciato Captain America Civil War?

Tarkin, interpretato dall'ex cacciatore di vampiri del cinema classico Peter Cushing, è l'amministratore spesso non celebrato della Prima Morte Nera e l'uomo che, per ripicca, ha effettivamente ordinato la distruzione del pianeta natale di Leia, Alderaan. Mentre il suo giudizio su quando evacuare era fatalmente risucchiato, era, a tutti gli effetti, il vero cattivo di Una nuova speranza . Proprio come con Darth Vader, Ribelli di Star Wars sembra approfittare della sua posizione di continuità per utilizzare Tarkin come forza antagonista dietro le quinte contro gli eroi dello show. Allo stesso modo, il suo uso futuro in Rogue One sta alimentando una forte voce.

Nel Una nuova speranza , ci sono stati momenti sporadici in cui è stato chiarito che anche Darth Vader, l'apprendista dell'Imperatore, è un subordinato di grado a Tarkin. (Anche Leia fa una battuta su Tarkin che tiene il guinzaglio di Vader.) È stato visto brevemente alla fine del canto del cigno di Prequel, La vendetta dei Sith fissando la Morte Nera in costruzione interpretata da Wayne Pygram, che potrebbe facilmente riprendere quel ruolo.

Mentre è più probabile che il/i principale/i antagonista/i di Rogue One sarebbero i personaggi di Mads Mikkelsen, Forest Whitaker o Ben Mendelsohn, anche alcune brevi scene espositive con Tarkin sarebbero un'ottima opportunità per esporre ulteriormente la dinamica imperiale.

Donnie Yen che decima gli imperiali

L'aggiunta della star d'azione di Hong Kong Donnie Yen al Rogue One il cast potrebbe potenzialmente iniettare una nuova entusiasmante dinamica d'azione delle arti marziali nel Guerre stellari mito. Yen, praticante di una miriade di discipline di arti marziali, è apparso in una manciata di film negli States come Lama 2 e il rilascio di importazione, Eroe . Ultimamente, ha recitato nel famoso film a base biografica Ip Man serie di film, che porta un marchio speciale di carneficina chopsocky a fuoco rapido, inclusa una sequenza da titolo nel prossimo terzo film in cui Yen entrerà in un ring con la leggenda del pugilato, Mike Tyson.

Mentre niente di Yen's Rogue One il personaggio è spiegato, l'immagine racconta una bella storia. Seduto stoico in abiti neri mentre regge un bastone, uno sguardo più attento al suo viso mostra che i suoi occhi sono sbiancati, il che implica che è cieco. Mentre un tabloid di Hong Kong aveva precedentemente riferito che avrebbe interpretato un personaggio Jedi in Episodio VIII , sembra inevitabile che, poteri della Forza o meno, il personaggio di Yen darà ad alcuni sfortunati Imperiali un momento molto spiacevole con una devastazione in stile maestro cieco della vecchia scuola.

speciale di un'ora dell'universo di Steven

Questo, da solo, potrebbe valere il prezzo dell'ingresso per Rogue One e servire come la vera festa di uscita cinematografica degli Stati Uniti di questo magnifico maestro di arti marziali.

Uno sguardo più da vicino alla distruzione planetaria della Morte Nera

Con i poteri distruttivi della Morte Nera al centro del primo episodio Guerre stellari film, si pone come sinonimo pratico in qualsiasi vernacolo di un pianeta in orbita attorno a una palla di distruzione. Mentre Tarkin ha dimostrato arbitrariamente il suo potere sugli ignari abitanti di Alderaan, la stazione di battaglia che sicuramente non è luna giocherà almeno una parte integrante della trama in Rogue One . Quindi, con i film incentrati sullo spettacolo, sarebbe bello ottenere un'altra dimostrazione esteticamente migliorata dei poteri distruttivi dell'annientatore orbitante, grazie ai progressi della tecnologia digitale.

Nella sequenza definitiva di messa in pericolo in Una nuova speranza , abbiamo semplicemente visto Alderaan esplodere dall'orbita, mettendo a tacere milioni di voci. Di conseguenza, qualsiasi demolizione della Morte Nera che mira a superare l'entità della distruzione di Alderaan sarebbe controproducente per la continuità lineare. Tuttavia, dal punto di vista cinematografico, sarebbe certamente ancora intrigante e potenzialmente memorabile vedere la vista del suolo da un pianeta più piccolo o da un asteroide abitato mentre viene ridotto in briciole spaziali dall'arma primaria devastante e demoralizzante della Morte Nera.

Mentre Rogue One parla chiaramente di una guerra di terra e del killer che tenta di ottenere i piani rivelatori della Morte Nera, il film avrebbe bisogno di una propria dimostrazione delle conseguenze del fallimento. Una scena del genere con una sequenza di distruzione aggiornata sembra parte integrante di quella causa.

Cosa ne pensi? Dopo la rivelazione del D23, ti aspetti qualcosa in particolare da Rogue One: A Star Wars Story? Vai alla sezione commenti e facci sapere!



^